Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Ermenegildo martire

Date rapide

Oggi: 13 aprile

Ieri: 12 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: Cultura e SpettacoloGabriel Zuchtriegel lascia Paestum: è il nuovo direttore del Parco archeologico di Pompei

Cultura e Spettacolo

L'annuncio del ministro Franceschini

Gabriel Zuchtriegel lascia Paestum: è il nuovo direttore del Parco archeologico di Pompei

Al suo posto, pro tempore, l'archeologo Scelza

Scritto da (Andrea Siano), sabato 20 febbraio 2021 12:08:14

Ultimo aggiornamento sabato 20 febbraio 2021 12:31:39

Gabriel Zuchtriegel è il nuovo direttore del Parco Archeologico di Pompei, il più importante e visitato d'Italia dopo i circuiti romani del Colosseo, Fori Imperiali e Pantheon. L'ufficialità della nomina è arrivata direttamente dal Ministero dei Beni Culturali.

Gabriel Zuchtriegel ha vinto la concorrenza di altri 43 aspiranti alla successione di Massimo Osanna, chiamato dal ministro Dario Franceschini a dirigere i musei italiani dopo gli ottimi risultati conseguiti in Campania, al Parco Archeologico di Pompei. Zuchtriegel era da tempo nella rosa ristretta di 10 candidati, poi il suo nome è stato inserito fra i 3 finalisti, sottoposti alla decisione del ministro Franceschini dalla commissione esaminatrice, presieduta da Marta Cartabia, già presidente emerito della Corte Costituzionale e docente alla "Bocconi", da pochi giorni ministro della Giustizia del governo Draghi.

39 anni, Studi e specializzazione in archeologia classica, una tesi di dottorato sul sito archeologico di Gabi, Zuchtriegel a Paestum ha condotto anche campagne di scavo, riportando alla luce un edificio di epoca dorica che potrebbe essere stato un tempio eretto da artigiani vasai. Subentrato a Marina Cipriani alla guida del Parco Archeologico di Paestum nel 2015, nella città dei Templi Zuchtriegel non era più "il direttore tedesco" venuto fa fuori, ma un amico ed un riferimento per tutti, oltre ad essere tra i migliori archeologi al mondo, ma non solo: ha saputo suggellare l'autonomia gestionale e l'accorpamento con il parco di Elea-Velia, potenziando la fruizione ed avviando importanti cantieri, come quello di ammodernamento del Museo nazionale e del maxi progetto di riqualificazione nell'ex Cirio, catapultando spesso Paestum all'attenzione dei principali media nazionali e stranieri.

Zuchtriegel lascerà Paestum, dove è arrivato nel 2015, rendendosi protagonista di una incredibile rinascita dell'area archeologica, del suo museo e del sito di Velia. Cittadino italiano da un anno, Zuchtriegel era il favorito nella ferrea selezione: oltre all'esperienza sul campo maturata lavorando negli scavi pompeiani, ha collaborato nel sito Unesco proprio al fianco di Osanna. Da ultimi, hanno inciso gli eccellenti risultati ottenuti a Paestum. Guiderà il Parco di Pompei per 4 anni: a sostituirlo pro tempore alla guida dei siti di Paestum e Velia sarà l'archeologo Francesco Scelza, in attesa del concorso internazionale per il nuovo direttore. Chi gli subentrerà dovrà continuare la campagna di scavi e ricerche che sta dando esiti incredibili, riscrivendo la storia del sito pestano.

Galleria Fotografica

rank:

Cultura e Spettacolo

Cultura e Spettacolo

Italian Psycho, analisi clinica della cronaca de Belpaese

Italian Psycho, l'ultimo saggio dello psichiatra e scrittore Corrado de Rosa uscito oggi per i tipi di Minimum Fax, è una riflessione psicologica sul male, il racconto di come comportamenti apparentemente incomprensibili siano spesso archiviati come frutto di follia, perché così sono più tranquillizzanti....

Cultura e Spettacolo

Galahad sulle tracce della Scuola Medica Salernitana

La zona rossa non frena, ma, anzi, stimola l'impegno del Centro per la Legalità della cooperativa sociale Galahad, con nuove attività patrocinate dall'assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno guidato da Nino Savastano. Nell'ambito del laboratorio audiovisivo-educazione civica applicata...

Cultura e Spettacolo

Domani in libreria "I favolosi 60"

Per festeggiare le 60 candeline Gabriele Bojano si è regalato un libro, scrivendolo: "I favolosi 60" un volume che rimanda al mitico decennio del secolo scorso dominato da Mina e osannato da Minà; ma anche alla stagione crepuscolare della vita dei cosiddetti baby boomer, troppo giovani per tirare i remi...

Cultura e Spettacolo

Dantedì, anche a Salerno eventi online per celebrare il Sommo Poeta

Anche Salerno celebra il Dantedì, la giornata nazionale dedicata al Sommo Poeta Dante Alighieri. La ricorrenza è stata istituita dal Consiglio dei ministri, su proposta del ministro della Cultura, Dario Franceschini, lo scorso anno. La scelta del giorno non è casuale: il 25 marzo è la data che i dantisti...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi