Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Massimiliano K.

Date rapide

Oggi: 14 agosto

Ieri: 13 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: Cultura e Spettacoloil rettore dell'Unisa in visita a Giffoni

Cultura e Spettacolo

“Oggi mi è sembrato di vedere qualcosa che è difficile realizzare in altre parti del mondo, ma che qui esiste ed è in continua evoluzione"

il rettore dell'Unisa in visita a Giffoni

Tra l'ateneo e Giffoni una collaborazione sempre più stretta, nel nome dello sviluppo dei talenti e del territorio

Scritto da (Francesca De Simone), venerdì 21 maggio 2021 19:04:18

Ultimo aggiornamento venerdì 21 maggio 2021 19:04:18

"Questa di oggi non è una visita formale. Giffoni rappresenta una cerniera tra il pensiero e l'azione, tra la visione lungimirante e la realizzazione di un'idea. Proprio per questo l'Università degli Studi di Salerno dovrà dare un contributo a questa creatura fatta di infrastrutture, cervelli ed energia". Così il rettore dell'ateneo salernitano Vincenzo Loia, che questa mattina è stato ricevuto dal fondatore e direttore di Giffoni Opportunity Claudio Gubitosi.

Il rettore Loia ha visitato gli uffici e le sale cinema, dove ha potuto visionare un video che racconta la storia e lo spirito di Giffoni, attraverso le voci degli ospiti che si sono succeduti in mezzo secolo di storia e quelle dei suoi principali protagonisti: i ragazzi provenienti da ogni parte del mondo.

"Giffoni è felice di poter immaginare una cooperazione con l'Università degli Studi di Salerno - ha sottolineato Gubitosi - Dopo l'edizione di luglio lavoreremo alla creazione di una rete che sappia intercettare la "meglio gioventù" che esce dal nostro ateneo, dandole un'opportunità di crescita concreta in quella che è la terra dove sono nati. Questa è la nostra forza: ribadire con fermezza la centralità del territorio. Ed è anche la chiave del successo di Giffoni, che guarda a Los Angeles, ma senza mai trascurare le proprie radici".

Centrale, nella creazione di una rete, sarà naturalmente il ruolo dei ragazzi, che quest'anno saranno gli indiscussi protagonisti dell'edizione 2021: "Saranno loro a salire sul palco e a porre domande agli ospiti - ha anticipato Gubitosi - Dopo un anno così difficile hanno il diritto di essere ascoltati e di ricevere delle risposte".

Un tema caro anche al rettore: "Credo che le crisi debbano essere affrontate con una visione ciclica - ha spiegato - Ciò che si chiude porta sempre con se qualcosa che si apre. E questo ci spinge ad avere una visione più concreta in termini di giovani, territorio, impresa, menti, formazione. Da oggi L'Università sarà più vicina a Giffoni e viceversa".

E nel teatro di ateneo potrebbe essere proiettato in anteprima il nuovo docufilm sui cinquant'anni di Giffoni, progetto nato da un'idea, un lampo improvviso, una intuizione. Gubitosi ha poi illustrato a Loia i progetti che di qui a breve renderanno ancora più straordinaria la Multimedia Valley, con la creazione del Museo testimoni del tempo, di una sala di oltre cinquecento posti e di un'Arena deputata a ospitare grandi eventi, a cui potranno accedere oltre quattromila persone.

Galleria Fotografica

rank:

Cultura e Spettacolo

Cultura e Spettacolo

Invisibili, il saluto di Papa Francesco ai giffoners

Covid, nuove povertà, guerre, immigrazione, i nuovi "invisibili" sono sempre di più, un vero e proprio esercito di cui la chiesa, il mondo del volontariato, le istituzioni sembrano far fatica a prendersi cura. A loro è dedicata, non solo idealmente, l'edizione numero 52 del Giffoni Film Festival che...

Cultura e Spettacolo

Un libro sotto le stelle, buona la prima

«Il Giro racconta. La meravigliosa storia della Corsa Rosa e dei sui 115 arrivi in Campania», di Gian Paolo Porreca, da anni cantore del ciclismo, è stato il protagonista della prima serata di Un Libro Sotto le Stelle, giunto quest'anno alla sua diciottesima edizione. A bordo traghetto Aquarius della...

Cultura e Spettacolo

Giffoni, finanziati progetti per efficientamento energetico di due sale cinematografiche

Efficientamento energetico della Sala Truffaut nella Cittadella del Cinema e del Multicinema della Multimedia Valley: sono stati finanziati i due progetti presentati dall'Ente Autonomo Giffoni Experience nell'ambito dei bandi pubblicati dal Ministero della Cultura, guidato da Dario Franceschini, a valere...

Cultura e Spettacolo

Presentato il nuovo libro di Gaetano Mansi

54x70 è il titolo del nuovo libro del fotografo Gaetano Mansi. Si tratta di un racconto per immagini di Salerno dal 1974 agli inizi degli anni '80, un periodo che ancora risentiva delle forti influenze sessantottine e che ha segnato un forte cambiamento della città, a tutti i livelli, fino a quando la...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana