Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa Conv. di S. Paolo apost.

Date rapide

Oggi: 25 gennaio

Ieri: 24 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: Cultura e SpettacoloL’11 settembre venti anni dopo, Scala incontra ancora New York

Cultura e Spettacolo

Si rinnova l’iniziativa per non dimenticare una delle pagine più buie della storia internazionale e per mostrare vicinanza agli Stati Uniti

L’11 settembre venti anni dopo, Scala incontra ancora New York

Dopo la cerimonia con la deposizione della corona d'alloro, il concerto con il violoncellista croato Stjepan Hauser

Scritto da (Francesca De Simone), sabato 11 settembre 2021 10:40:18

Ultimo aggiornamento sabato 11 settembre 2021 10:40:18

Venti anni dopo l'attentato al World Trade Center, con l'attacco alle Torri Gemelle, la Costiera Amalfitana mostra ancora la sua vicinanza agli Stati Uniti d'America, rinnovando l'iniziativa nata diciannove anni fa da un'intuizione di Padre Enzo Fortunato: Scala incontra New York. Nella suggestiva cornice del comune più antico della Divina, si riaccende la fiammella della memoria, per non dimenticare quel terribile 11 settembre del 2001.

Come nella prima edizione, Milly Carlucci è tornata nelle vesti di madrina della kermesse. Così, dopo il talk moderato dal giornalista Emiliano Amato, si è svolta la toccante cerimonia con la deposizione della corona d'alloro ai piedi del Resurrection Day, il monumento eretto a simbolo dell'amore e della pace in onore delle vittime dell'attentato dell'11 settembre. Il sindaco di Scala, Luigi Mansi, ha sottolineato l'importanza della memoria e quindi della necessità di tenere sempre vivo il ricordo di quell'evento che ha stravolto il mondo, ma ha anche fatto riferimento alla situazione attuale in Afghanistan e alla pandemia che ancora attanaglia il pianeta.

Milly Carlucci ha poi letto al pubblico di Scala i saluti di Thomas D. Smitham, incaricato d'Affari dell'Ambasciata degli Stati Uniti, il quale ha espresso tutta la sua gratitudine al popolo italiano per l'affetto e il sostegno dimostrati dagli attacchi terroristici fino ad oggi. Infine, Il viceministro degli Esteri, Marina Sereni, ha speso parole importanti sul valore del ricordo, tracciando un bilancio di quella che può essere considerata una delle tragedie più laceranti di questi anni. In serata, poi, in piazza Municipio, il concerto "La forza della pace" con l'Orchestra del Teatro Verdi di Salerno, diretta in maniera magistrale dall'italo americano Steve Mercurio e con l'esibizione di una star internazionale, il 34enne violoncellista croato Stjepan Hauser. Un concerto magico sulle note di grandi capolavori, dai celebri successi del maestro Morricone, alla Cavalleria Rusticana, passando per Libertango di Astor Piazzolla e Il Padrino di Nino Rota.

Galleria Fotografica

rank:

Cultura e Spettacolo

Cultura e Spettacolo

Col 2022 nasce Verde Giffoni

Per la prima volta a Giffoni Valle Piana, dal 27 al 30 aprile, sarà organizzato un evento dedicato alla salvaguardia del Pianeta e rivolto alla Generazione Z, la più sensibile e attenta a questo tema. Verde Giffoni - youth for the present è un evento tutto nuovo, interamente dedicato alla sostenibilità,...

Cultura e Spettacolo

Addio a Ricardo Bofill, progettista del Crescent

È morto a Barcellona, a causa del Covid, Ricardo Bofill. Aveva 82 anni, compiuti lo scorso dicembre, ed era considerato uno dei massimi rappresentanti del postmoderno. Le sue architetture si distinguono per l'uso di elementi classici come l'arco e la colonna, ben visibili nell'ultima sua opera italiana,...

Cultura e Spettacolo

Lotteria Italia, biglietti vincenti anche a Salerno e provincia

Biglietti vincenti della Lotteria Italia 2022 anche nel salernitano: si tratta di premi di terza categoria, del valore di 20mila euro. I biglietti vincenti sono stati venduti a Salerno (B 411099), a Battipaglia (N 253057), a Giffoni Valle Piana (C 193376) e a Nocera Superiore (O 356727).

Cultura e Spettacolo

Cava de’ Tirreni, tappa finale di Agri-Cultura Sociale

A Cava de' Tirreni, arriva al suo epilogo il progetto "Agri-Cultura sociale" del GAL ‘Terra è Vita', realizzato da un'Associazione Temporanea di Scopo composta da quattro cooperative sociali aderenti al Comitato territoriale di Salerno di Confcooperative del territorio ("Città della Luna" -Capofila dell'ATS,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana