Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 18 ore fa S. Vincenzo diacono

Date rapide

Oggi: 22 gennaio

Ieri: 21 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: Cultura e SpettacoloOperatori del turismo campano nelle piazze di Napoli

Cultura e Spettacolo

Arriva nelle piazze di Napoli la rabbia degli operatori del turismo

Operatori del turismo campano nelle piazze di Napoli

Tra i più colpiti dalla crisi Covid

Scritto da (Andrea Siano), lunedì 1 febbraio 2021 11:17:15

Ultimo aggiornamento lunedì 1 febbraio 2021 11:17:15

Arriva nelle piazze di Napoli la rabbia degli operatori del turismo: tra i più colpiti dalla crisi Covid.

Al grido in piazza e all'hashtag sui social #ilturismononmolla le imprese ed i professionisti del settore protestano per essere stati completamente dimenticati dal Governo e dagli enti locali. Punta di diamante del nostro prodotto interno lordo, comparto trainante dell'economia italiana, lamentano l'assenza assoluta di misure definitive e strutturali per mettere in sicurezza imprese e lavoratori fino a quando non terminerà l'emergenza Covid: ovvero, secondo le stime che circolano, almeno fino al 2023.

Oggi a Napoli, in piazza Bovio prima e al Plebiscito poi, nel rispetto del norme anti-contagio si sono ritrovati gli aderenti al Mito, ovvero al Movimento indipendente del turismo organizzato. Un nome suggestivo ed evocativo che cozza con la dura realtà con la quale le professioni turistiche si scontrano ormai da un anno. Agenti di viaggio, Guide Turistiche ed Accompagnatori, Animatori, Albergatori, Bed & breakfast e Case Vacanza, Ditte di Bus e società marittime, NCC, Ristoratori e bar, Artigiani e negozi di souvenir, Noleggiatori, Organizzatori di Eventi, Operatori dello Spettacolo Commerciali, Wedding Planner, Intermediari assicurativi specializzati nel turismo, Compagnie marittime, tutti insieme per rivendicare il diritto ad essere ascoltati e rispettati.

Finora sono al palo le erogazioni della cassa integrazione per i dipendenti, c'è lettera morta sui ristori promessi e mai pianificati davvero o concretamente arrivati; per non parlare della confusione generata dal sistema dei colori in cui viene spacchettato il Paese, con regole spesso contraddittorie e l'impossibilità di organizzare alcunché nel breve-medio termine. Da ultimo, non piace nemmeno la riapertura parziale dei musei, in giorni ed orari improbabili. Meglio sarebbe sostenere la sopravvivenza del comparto turistico fino all'immunità di gregge o alla vaccinazione di massa, dicono gli operatori dalle piazza campane. Qualcuno li ascolti.

Galleria Fotografica

rank:

Cultura e Spettacolo

Cultura e Spettacolo

Col 2022 nasce Verde Giffoni

Per la prima volta a Giffoni Valle Piana, dal 27 al 30 aprile, sarà organizzato un evento dedicato alla salvaguardia del Pianeta e rivolto alla Generazione Z, la più sensibile e attenta a questo tema. Verde Giffoni - youth for the present è un evento tutto nuovo, interamente dedicato alla sostenibilità,...

Cultura e Spettacolo

Addio a Ricardo Bofill, progettista del Crescent

È morto a Barcellona, a causa del Covid, Ricardo Bofill. Aveva 82 anni, compiuti lo scorso dicembre, ed era considerato uno dei massimi rappresentanti del postmoderno. Le sue architetture si distinguono per l'uso di elementi classici come l'arco e la colonna, ben visibili nell'ultima sua opera italiana,...

Cultura e Spettacolo

Lotteria Italia, biglietti vincenti anche a Salerno e provincia

Biglietti vincenti della Lotteria Italia 2022 anche nel salernitano: si tratta di premi di terza categoria, del valore di 20mila euro. I biglietti vincenti sono stati venduti a Salerno (B 411099), a Battipaglia (N 253057), a Giffoni Valle Piana (C 193376) e a Nocera Superiore (O 356727).

Cultura e Spettacolo

Cava de’ Tirreni, tappa finale di Agri-Cultura Sociale

A Cava de' Tirreni, arriva al suo epilogo il progetto "Agri-Cultura sociale" del GAL ‘Terra è Vita', realizzato da un'Associazione Temporanea di Scopo composta da quattro cooperative sociali aderenti al Comitato territoriale di Salerno di Confcooperative del territorio ("Città della Luna" -Capofila dell'ATS,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana