Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Caterina vergine e martire

Date rapide

Oggi: 25 novembre

Ieri: 24 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: Cultura e SpettacoloPremio Sele d’Oro, consegnati i riconoscimenti della XXXVI edizione

Cultura e Spettacolo

Ieri la serata finale

Premio Sele d’Oro, consegnati i riconoscimenti della XXXVI edizione

Edizione 2020 all’insegna del “restart”, tema dell’evento

Scritto da (Francesca De Simone), domenica 6 settembre 2020 13:48:29

Ultimo aggiornamento domenica 6 settembre 2020 13:48:29

Non sono mancati i videomessaggi del Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, e della ministra delle Politiche agricole alimentari e forestali, Teresa Bellanova, nella giornata finale del XXXVI Premio Sele d'Oro Mezzogiorno. Nell'Auditorium provinciale, si è tenuta la conferenza conclusiva con i premiati e i componenti della Giuria del Premio. Al centro del dibattito, il tema dell'edizione 2020 della manifestazione: Ripartire/Restart. A seguire, la storica cerimonia di consegna dei Premi condotta dalla giornalista Giovanna Di Giorgio. La cerimonia è stata anche occasione, a dieci anni dalla scomparsa, per ricordare il "sindaco pescatore" Angelo Vassallo. Quest'anno i premi speciali della Giuria sono stati assegnati a Catia Bastioli, amministratrice Delegata di Novamont, figura scientifica di livello internazionale ed imprenditrice di straordinaria capacità innovativa, a Federico Monga, direttore de Il Mattino e a Umberto Ranieri, presidente della Fondazione Mezzogiorno Europa, già parlamentare e Sottosegretario agli Affari Esteri in tre diversi governi. Per la sezione saggi, invece, i riconoscimenti sono andati a Vittorio Daniele, premiato per il volume "Il paese diviso. Nord e sud nella storia d'Italia", e ad Adriano Giannola, economista e presidente della Svimez. Menzione speciale per il volume a cura di Antonio Corvino e Francesco Saverio Coppola: "Mezzogiorno in progress? Non siamo meridionalisti". Il Premio "Michele Tito" - Giornalismo è stato attribuito a Maria Latella, donna del Mezzogiorno, giornalista eclettica e conduttrice televisiva, ed a Carmine Fotina, vicecaposervizio del Sole 24 Ore della redazione di Roma. Nella Sezione Bona Praxis il premio è stato consegnato ad Antonio Giordano professore di Anatomia e istologia patologica all'Università di Siena. Nella Sezione Euromed - Saggi Inediti, invece, premio per Gianmarco Lombardi, per la Tesi di Laurea Magistrale in Discipline dello Spettacolo, presso l'Università Federico II. Infine i riconoscimenti per gli Enti Locali all'imprenditrice AD di Materias, Caterina Meglio, al prof. Stefano Palermo, per il suo impegno nel dibattito sul Mezzogiorno e ad ASMEL - Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali.

Galleria Fotografica

rank:

Cultura e Spettacolo

Cultura e Spettacolo

Violenza sulle donne: iniziativa di Cif e Liceo Da Vinci

Gli studenti del Liceo Da Vinci di Salerno ed il Centro Italiano Femminile, nel rispetto delle norme anti-Covid, hanno dato vita ad una iniziativa contro la violenza sulle donne. L'invito ad accendere le luci della città sulla violenza è arrivato dal Centro Italiano Femminile ed è stato subito raccolto...

Cultura e Spettacolo

La misura del tempo, video-documentario racconta le vite in divisa

Un cortometraggio, per raccontare attraverso i volti e le parole di donne e uomini della Polizia di Stato una professione complessa, che per sua natura si confronta con le realtà più dure e difficili della società. Stefano Ribaldi riesce a dare volto e voce al lavoro silenzioso di chi, attraverso il...

Cultura e Spettacolo

FAI: il Larghetto di San Pietro in Camerellis di Salerno come luogo del cuore

Dallo scorso maggio è in corso la decima edizione dei "Luoghi del cuore" una campagna nazionale per i luoghi italiani da non dimenticare, promossa dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo. Si può votare fino al 15 dicembre, per poter valorizzare un luogo centrale per la città di Salerno: il larghetto...

Cultura e Spettacolo

Giffoni Day, la celebrazione della storia e l'annuncio della "Ri(e)voluzione"

Il 20 novembre del 1970 un ventenne di Giffoni Valle Piana mentre si trovava in piazza, di fronte alla fontana di ispirazione vanvitelliana a guardare l'acqua sgorgare dalla bocca dei pesci, armato di una cinepresa Super 8 con un diaframma a mano (con la quale aveva già girato due film, L'età dei sogni...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi