Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Pacifico da S. Severino

Date rapide

Oggi: 24 settembre

Ieri: 23 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: Cultura e SpettacoloVII Edizione del Premio Capri Danza International

Cultura e Spettacolo

Torna la danza alla Certosa di San Giacomo

VII Edizione del Premio Capri Danza International

Con la direzione artistica di Luigi Ferrone 

Scritto da (Andrea Siano), venerdì 4 settembre 2020 09:55:54

Ultimo aggiornamento venerdì 4 settembre 2020 09:55:54

Sabato e domenica all'insegna della grande danza, presso la storica Certosa di San Giacomo a Capri. Con la direzione artistica di Luigi Ferrone, la VII edizione del Premio Capri Danza International 2020 gode del patrocinio e del sostegno della Regione Campania e del Comune di Capri.

La formula 2020

Il Capri Danza International si conferma come appuntamento imperdibile nel panorama tersicoreo mondiale. Anche quest'anno i Premi sono firmati dall'artista siriano Ahmad, ma la pandemia da Covid-19 ha spinto gli organizzatori a rivedere l'edizione di quest'anno: dunque, si farà la premiazione dei danzatori nazionali e sono annullati i riconoscimenti alla critica, al giornalismo, alla coreografia e alla fotografia.

I premi

A presentare il Gala di danza di domani sera sarà Stefania Benincaso. Padrino di questa VII Edizione il maestro Raffaele Paganini, tra i grandi interpreti del balletto italiano. Premio al merito a Virna Toppi, prima ballerina del Teatro della Scala e a Christian Fagetti, ballerino del Teatro della Scala. Premi al merito anche al coreografo Massimo Moricone e al musicista Nello Mallardo, insieme alla coppia di ballerini internazionali Anbeta Toromani e Alessandro Macario. Premi al merito al ballerino Gioacchino Starace e Mattia Semperboni del Teatro alla Scala; Annalina Nuzzo, Luisa Ieluzzi, Danilo Notaro, Tommaso Palladino del Teatro San Carlo; Amand e Mirand Pulaj del teatro scaligero. Premio al talento per David Marigliano del Teatro San Carlo; Emanuele Chiesa dell'Opera di Roma; Denis Vizzini del Balletto di Nizza. Il Premio Silvio Oddi quest'anno andrà alle giovani promesse Lorenzo Stingone e Francesca Brandi. Sul palcoscenico caprese, inoltre, Ernesto Lama ed il tenore Alessandro Scotto Di Luzio.

La serata del 6 Settembre sarà colorata dalle inconfondibili note dei Matia Bazar.

Galleria Fotografica

rank:

Cultura e Spettacolo

Cultura e Spettacolo

San Matteo: no ai fuochi pirotecnici

La Questura di Salerno conferma che non sono autorizzati spettacoli pirotecnici in occasione della festa in onore di San Matteo. La necessità di contemperare i festeggiamenti con le misure di contenimento del Coronavirus hanno spinto Questura e Prefettura di Salerno a non accogliere l'istanza di autorizzazione....

Cultura e Spettacolo

Salerno, inaugurata Musicainscena The School

Con la sua ricca offerta formativa e una vasta gamma di corsi e insegnanti di esperienza, "Musicainscena The School" Yamaha Music Point, è riconosciuta dal Ministero dell'Istruzione come ente accreditato per la formazione. Diretta dal Maestro Dino Di Leo, la Scuola di Musica offre a tutti, bambini, adolescenti...

Cultura e Spettacolo

San Matteo: ecco il programma dei festeggiamenti

«In questo tempo di pandemia, la Chiesa deve essere Luce per il mondo attraverso la Santità di uomini e donne che, fidandosi totalmente di Dio, si sono lasciati abitare dalla Sua Presenza». Con queste parole, la diocesi di Salerno presenta il programma per i festeggiamenti in onore del Santo Patrono....

Cultura e Spettacolo

Amalfi, affidati al Comune reperti archeologici rinvenuti nelle acque antistanti la città

Anfore di età romana, brocche di varie epoche, palle da catapulta, ampolle di vetro, ceramiche dipinte e una rilevante quantità di frammenti archeologici di ogni genere sono stati affidati al Comune di Amalfi. Si tratta di oggetti rinvenuti nello specchio acqueo antistante la città, che l'ente ha preso...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi