Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 minuti fa S. Damiano Martire

Date rapide

Oggi: 26 settembre

Ieri: 25 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CuriositàAnche Aci Salerno contesta alcune modifiche al Codice della Strada

Curiosità

Le norme sono in parte discutibili

Anche Aci Salerno contesta alcune modifiche al Codice della Strada

Ci sono provvedimenti che creano confusione

Scritto da (Andrea Siano), sabato 12 settembre 2020 12:21:45

Ultimo aggiornamento sabato 12 settembre 2020 12:21:45

Sono ancora troppi gli incidenti ed i morti sulle strade cittadine. Lo ricorda l'Automobile Club Salerno, commentando le recenti modifiche al codice della strada che contengono elementi discutibili. L'Aci è preoccupata dal fatto che l'applicazione delle nuove norme possa risultare difforme da Comune a Comune, creando confusione negli utenti della strada.

Le norme contestate

Aci sostiene che è un errore, ad esempio, che la durata del giallo debba essere almeno di 3 secondi, perché può creare malintesi e far tarare tutti i gialli semaforici sui 3 secondi, come se fossero tutti uguali. L'individuazione della giusta durata del giallo semaforico deriva, invece, da un calcolo complesso e unico per ogni incrocio, così come all'Aci non sembra corretta anche la possibilità di istallare autovelox perfino sulle strade locali dove vige il limite orario di 30 Km/h. L'autovelox per l'Automobile Club è sicuramente un utile strumento per controllare e limitare la velocità nei punti più critici o pericolosi, ma è viceversa diseducativo l'autovelox diffuso, magari installato per far cassa e nemmeno correttamente segnalato.

Le dichiarazioni

«Ben venga la semplificazione del Codice della Strada e la sua trasformazione in un Codice dei comportamenti -ha sostenuto il Presidente dell'Automobile Club d'Italia Angelo Sticchi Damiani -in questa occasione, però, purtroppo così non è. Anzi: ci si muove nella direzione opposta». «Abbiamo il dovere di proporre al legislatore modifiche che possano contribuire a ridurre l'incidentalità stradale e ad assicurare il rispetto del principio del diritto alla mobilità», afferma il Presidente dell'Automobile Club Salerno Vincenzo Demasi.

La deregulation sulle bici

Una particolare preoccupazione meritano, inoltre, tutti i provvedimenti riguardanti le biciclette. L'Automobile Club d'Italia resta contrario alle bici contromano ed alla possibilità che possano transitare sulle corsie riservate al trasporto pubblico. Inoltre - a leggere la proposta - sembra che, in città, basti imporre il limite di 30 km/h e la bicicletta possa fare tutto. Una sorta di "deregulation" della mobilità ciclabile diseducativa. Per non parlare della possibilità data agli operatori ecologici di emettere multe o far rimuovere i veicoli.

Galleria Fotografica

rank:

Curiosità

Curiosità

Coldiretti, vendemmia: Qualità ottima ma preoccupa quotazione uve

«Il problema della vendemmia di quest'anno è il prezzo di quotazione delle uve - dice il direttore di Coldiretti Salerno Enzo Tropiano - più basso ma non perché la resa delle uve sia alta o il tasso zuccherino basso, ma perché il congelamento commerciale causato dal Covid-19 si sta abbattendo sui produttori,...

Curiosità

Primo giorno di scuola a Baronissi

Questa mattina sopralluogo del sindaco Gianfranco Valiante ai plessi e visita alle dirigenti scolastiche che hanno espresso soddisfazione per la riapertura dopo lo stop imposto dall'emergenza Covid a marzo. "Le attività scolastiche sono riprese in modo ordinato, nel rispetto delle regole e senza problemi...

Curiosità

Scuola: in molti Comuni si rinvia al 28. Anche nel capoluogo

«Abbiamo deciso di rinviare di un paio di giorni l'inizio delle scuole - spiega il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli - venendo incontro alle giuste sollecitazioni che ci sono giunte dai dirigenti scolastici». La decisione del sindaco di Salerno Il primo cittadino parla del «protrarsi delle attività...

Curiosità

Puliamo il Mondo dai pregiudizi - 25, 26 e 27 settembre

Si avvicina il fine settimana di Puliamo il Mondo, la storica campagna di volontariato ambientale di Legambiente sulla gestione sostenibile dei rifiuti e sulla promozione dell'economia circolare. Nel rispetto delle regole previste dalla normativa anti Covid, il 25, il 26 e il 27 settembre i volontari...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi