Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Saturnino martire

Date rapide

Oggi: 29 novembre

Ieri: 28 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CuriositàMessaggio dell’Arcivescovo Bellandi per i 40 anni del terremoto '80

Curiosità

40° anniversario del sisma avvenuto il 23 novembre 1980

Messaggio dell’Arcivescovo Bellandi per i 40 anni del terremoto '80

Nella logica della fede, anche il dramma può diventare un seme di rinascita

Scritto da (Andrea Siano), venerdì 20 novembre 2020 12:50:14

Ultimo aggiornamento venerdì 20 novembre 2020 12:50:14

Messaggio dell'Arcivescovo Bellandi in occasione del 40° anniversario del sisma avvenuto il 23 novembre 1980.

«Quell'evento- scrive l'Arcivescovo- fino a un anno fa era per me soltanto cronaca storica, oggi lo sento parte della mia persona ed elemento imprescindibile del mio ministero pastorale».

«Il ricordo e le preghiere vanno subito alle centinaia di vittime di quel tragico evento e ai loro familiari. Le 19.35 di Domenica 23 novembre di 40 anni fa: novanta secondi interminabili, che hanno segnato profondamente la vita concreta delle persone, i ritmi sociali delle comunità legati ad un mondo contadino e semplice, il vissuto della fede con un forte senso della tradizione e della pietà popolare», scrive ancora Mons. Bellandi.

«Tuttavia, nella logica della fede, anche il dramma stesso del dolore e della morte, anche il momento più difficile e tragico può diventare un seme di rinascita e di ripresa. La presenza dei volontari (tra cui tanti sacerdoti) che si mobilitarono da tutta Italia, il sorgere del primo embrione della Protezione Civile e della Caritas diocesana, sono stati i segni umani di una resurrezione».

«Questo messaggio vuole essere prima di tutto un segno della presenza della Chiesa nella storia e nella vita concreta della gente- conclude l'Arcivescovo Bellandi- non una Chiesa che si arrocca e si difende, ma una che desidera coinvolgersi nella storia di ieri e di oggi».

Galleria Fotografica

rank:

Curiosità

Curiosità

Mareggiata divora parte della nuova spiaggia di Mercatello

La posa della sabbia e dei massi che formeranno la diga frangiflutti dovrebbe consentire, nel giro di pochi mesi, l'ampliamento dell'arenile della città di Salerno, risolvendo le problematiche ataviche di erosione costiera evidenziate anche dagli abitanti dei palazzi sulla linea di lungomare. Ma a giudicare...

Curiosità

Rucola Igp: UE pubblica il Regolamento che riconosce denominazione

È stato pubblicato oggi, sulla Gazzetta Ufficiale europea, il Regolamento di esecuzione della Commissione europea che iscrive ufficialmente la rucola della Piana del Sele nel registro delle Igp. Una vittoria storica per la Coldiretti. Da oggi è nero su bianco l'iscrizione della rucola della Piana del...

Curiosità

Area ex Genio Civile: accordo per il parcheggio tra Comune di Salerno e Guardia di Finanza

Direzione Regionale dell'Agenzia del Demanio, Comune di Salerno e Comando Provinciale della Guardia di Finanza siglano l'accordo per la concessione d'uso dell'area demaniale "ex Genio Civile" di via Porto, sinora riservata alle fiamme gialle, aprendo così alla possibilità di un suo utilizzo come parcheggio...

Curiosità

Asi programma lavori nelle strade della zona industriale

I lavori di manutenzione e ripristino della viabilità ordinaria nella zona industriale di Salerno erano necessari, oltre che attesi da anni. Da sempre biglietto da visita di quel che resta del cuore pulsante dell'economia locale, gli assi viari dell'area Asi versano spesso nelle condizioni disastrose...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi