Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Luca evangelista

Date rapide

Oggi: 18 ottobre

Ieri: 17 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CuriositàPascale, un lembo di perone trapiantato al posto della mandibola

Curiosità

Affetta da un carcinoma è stata operata dall'equipe del professor Ionna

Pascale, un lembo di perone trapiantato al posto della mandibola

Un traguardo ottenuto grazie a tecnologie avanzate di demolizione e ricostruzione (stampa 3D)

Scritto da (Francesca Salemme), venerdì 30 aprile 2021 18:17:26

Ultimo aggiornamento venerdì 30 aprile 2021 18:17:26

Lucia, 48 anni, casalinga di Pomigliano d'Arco, è una donna speciale. A guardarla non si direbbe mai, ma la sua mandibola è una perfetta ricostruzione ricavata da un osso del suo perone. Un intervento chirurgico che non solo le ha salvato la vita, ma le consente, oggi, a distanza di un mese dall'operazione, di parlare e mangiare senza problemi. Problemi seri. Lucia era affetta da un carcinoma ameloblastico della regione parasinfisaria e alla mandibola sinistra quando si è presentata al Pascale dall'equipe di Franco Ionna, direttore del dipartimento maxillo-facciale dell'Istituto dei tumori di Napoli.

L'intervento ha previsto l'asportazione del tumore mediante la rimozione di una parte della mandibola. Mandibola che è stata poi ricostruita con un lembo osseo di perone della stessa paziente reimpiantato in microchirurgia utilizzando un modello costruito al computer e stampato in 3D in materiale plastico.

"In chirurgia maxillo-facciale le ricostruzioni mandibolari hanno da sempre rappresentato una sfida in termini sia di funzionalità che di estetica - spiega Franco Ionna - . Tra gli strumenti a nostra disposizione nel progettare un intervento demolitivo e ricostruttivo vi è la possibilità di un oggetto progettato al computer (CAD) e la sua successiva stampa in manufatto (CAM). Un prototipo così ottenuto può essere utilizzato nella fase pre operatoria per modellare il segmento osseo e la placca da ricostruzione. Tutto questo permette anche di ridurre i tempi".

Lucia, al primo controllo dell'altro giorno, sta benissimo dal punto di vista estetico e funzionale e, soprattutto, è senza malattia.

"Il Pascale non si è mai fermato - dice il direttore generale dell'Irccs, Attilio Bianchi - non solo nel garantire tutti i profili assistenziali ai tempi del Covid. Non si è mai fermato anche nella ricerca di soluzioni innovative al servizio dei nostri pazienti".

Galleria Fotografica

rank:

Curiosità

Curiosità

Maiori, la meraviglia della schiusa delle uova di tartarughe

Notte speciale, quella appena trascorsa, in Costiera Amalfitana. Sulla spiaggia Ovest di Maiori, poco distante dal Porto turistico, si sono schiuse le uova di un nido di tartarughe Caretta caretta. Intorno alle 22.00 le prime tartarughine sono sbucate dalla sabbia dirigendosi verso il mare. Apparse estremamente...

Curiosità

Chiude definitivamente il Vicolo della Neve, locale storico del centro antico

La notizia della chiusura definitiva del Vicolo della Neve (aveva chiuso i battenti con il lockdown), ufficializzata da alcuni giorni, anima il dibattito dei salernitani. La decisione era già maturata da tempo, nei giorni della pandemia, ma adesso anche coloro i quali hanno sperato in un ripensamento,...

Curiosità

Il Sentiero degli Dei non è mai stato così facile... da raggiungere

Il Sentiero degli Dei, che collega Agerola a Positano, è - come scrive anche The Guardian - l'emblema di un turismo naturalistico ed emozionale in Costiera Amalfitana. Per questo TraVelMar, la compagnia di trasporto marittimo passeggeri della Costiera Amalfitana, anche quest'anno ha annunciato collegamenti...

Curiosità

Invasione di vespe, devastata l'arnia urbana del Giardino della Minerva

Le vespe hanno sterminato le api. Non si tratta di un sequel violento del cartoon Bee movie, né di un documentario sul mondo degli imenotteri, ma di quanto accaduto nelle ultime settimane intorno all'arnia urbana - consegnata al Giardino della Minerva ai primi di maggio, grazie al consigliere Sara Petrone...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi