Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Damiano Martire

Date rapide

Oggi: 26 settembre

Ieri: 25 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CuriositàRipresa piena di incognite e... delusioni

Curiosità

Tante, troppe incognite pesano sulla ripresa autunnale

Ripresa piena di incognite e... delusioni

dall’ansia per il rientro a scuola alle scadenze fiscali

Scritto da (Andrea Siano), lunedì 7 settembre 2020 09:35:40

Ultimo aggiornamento lunedì 7 settembre 2020 09:47:39

Il rientro a scuola dei propri figli, il rinvio (non ancora deciso) delle scadenze fiscali; l'incognita sul bonus bici e monopattino, che potrebbe spettare solo alla metà dei richiedenti, a fronte di una spesa già sostenuta. Insomma, la ripresa settembrina appare tutta in salita e forse - per certi aspetti- più difficile del previsto.

La scuola

Cominciamo dalla scuola, su cui s'addensa la maggior parte delle ansie delle famiglie. Il rientro in classe dei propri figli preoccupa più di 7 genitori campani su 10. E' un rapporto Save the Children a dirlo, sulla base di un'indagine inedita realizzata da Ipsos tra il 4 e il 18 agosto scorsi. Le famiglie temono i rischi legati al mancato distanziamento fisico (nel 60 per cento dei casi) ma è motivo di ansia anche l'incertezza sulle modalità di ripresa (58 per cento) e sulle possibili variazioni di orario di entrata-uscita da scuola, nella stragrande maggioranza dei casi.

Bonus bici

Una frustrazione cui s'aggiunge spesso la delusione di quelle famiglie che avevano puntato su una svolta green per risparmiare e recuperare dagli effetti della crisi post covid. Parliamo del rischio concreto che quasi la metà di coloro che hanno fatto richiesta per rimborsi per bici e monopattini restino delusi: per gli acquisti fatti fino al 3 novembre o per l'emissione dei voucher validi dal 4 novembre al 31 dicembre è possibile che non arrivi quanto promesso. Ci sarebbe uno scontro tra il ministero dell'Ambiente e quello dei Trasporti, tanto che il bonus bici può tramutarsi in beffa, dal momento che potrebbero non bastare per tutti i fondi stanziati (circa 210 milioni). E già si pensa al click day: ovvero chi arriva prima in piattaforma prende il bonus.

Le cartelle esattoriali

Fiato sospeso anche il pagamento delle cartelle esattoriali. Milioni di atti sospesi tra multe e tasse, la cui scadenza dovrebbe essere prorogata dal 15 ottobre al 30 novembre. In questo caso la decisione non è presa ed in tanti temono la scure del fisco, anche se il Governo pare orientato ad allungare a fine anno lo stop, liberando i contribuenti dalla mannaia degli adempimenti fiscali. Almeno per ora.

Galleria Fotografica

rank:

Curiosità

Curiosità

Coldiretti, vendemmia: Qualità ottima ma preoccupa quotazione uve

«Il problema della vendemmia di quest'anno è il prezzo di quotazione delle uve - dice il direttore di Coldiretti Salerno Enzo Tropiano - più basso ma non perché la resa delle uve sia alta o il tasso zuccherino basso, ma perché il congelamento commerciale causato dal Covid-19 si sta abbattendo sui produttori,...

Curiosità

Primo giorno di scuola a Baronissi

Questa mattina sopralluogo del sindaco Gianfranco Valiante ai plessi e visita alle dirigenti scolastiche che hanno espresso soddisfazione per la riapertura dopo lo stop imposto dall'emergenza Covid a marzo. "Le attività scolastiche sono riprese in modo ordinato, nel rispetto delle regole e senza problemi...

Curiosità

Scuola: in molti Comuni si rinvia al 28. Anche nel capoluogo

«Abbiamo deciso di rinviare di un paio di giorni l'inizio delle scuole - spiega il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli - venendo incontro alle giuste sollecitazioni che ci sono giunte dai dirigenti scolastici». La decisione del sindaco di Salerno Il primo cittadino parla del «protrarsi delle attività...

Curiosità

Puliamo il Mondo dai pregiudizi - 25, 26 e 27 settembre

Si avvicina il fine settimana di Puliamo il Mondo, la storica campagna di volontariato ambientale di Legambiente sulla gestione sostenibile dei rifiuti e sulla promozione dell'economia circolare. Nel rispetto delle regole previste dalla normativa anti Covid, il 25, il 26 e il 27 settembre i volontari...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi