Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Marta vergine

Date rapide

Oggi: 29 luglio

Ieri: 28 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CuriositàScritta offensiva all'estero di un centro di assistenza disabili

Curiosità

A Salerno

Scritta offensiva all'estero di un centro di assistenza disabili

Segnalata da uno nostro telespettatore

Scritto da (Andrea Siano), mercoledì 24 marzo 2021 12:36:28

Ultimo aggiornamento mercoledì 24 marzo 2021 12:36:28

Ci hanno segnalato la comparsa di una scritta di dubbio gusto all'esterno della sede della Fondazione don Gnocchi, a Torre Angellara di Salerno. La segnalazione è di ieri, ma la scritta ancora stamani campeggiava purtroppo laddove è stata avvistata nelle scorse ore.

"C'è chi sorride e chi Mendel" è una frase senza senso: citare a sproposito il biologo tedesco, considerato il precursore della moderna genetica per le sue osservazioni sui caratteri ereditari, risulta offensivo non solo verso i disabili e le famiglie seguite dal centro don Gnocchi, ma anche nei confronti dell'intera comunità di Salerno.

Quella scritta andrebbe cancellata immediatamente ed il gesto condannato apertamente da chiunque tenga a cuore la tenuta civile della città di Salerno. Se pure fosse il gesto isolato di un buontempone, sarebbe comunque di cattivo gusto.

Galleria Fotografica

rank:

Curiosità

Curiosità

Salerno, primo nido di tartaruga caretta caretta in città

Ieri sera sulla spiaggia di Salerno, nella zona del Lungomare Colombo, una tartaruga marina, Caretta caretta, ha deposto le sue uova. Un evento eccezionale per la città di Salerno. Su segnalazione dei volontari di Legambiente con la presenza di Michele Buonomo sono intervenuti i volontari dell'associazione...

Curiosità

Vittoria Europei, anche Salerno festeggia

Anche Salerno scende in strada per festeggiare la vittoria dell'Italia agli Europei. Un risultato storico, per certi versi insperato ma senza dubbio strameritato. Un successo che rende orgogliosi gli italiani, ancora di più perché conquistato nella tana degli inglesi che erano sicuri di portare a casa...

Curiosità

Ascalesi, visite ginecologiche gratuite e senza prenotazioni  

Il 29 giugno è la giornata mondiale dei tumori ginecologici, in questa occasione il Pascale apre gli ambulatori del presidio Ascalesi, nel cuore della città, a Forcella, per visite e consulti ginecologici gratuiti e senza prenotazione. L'obiettivo dell'iniziativa è promuovere una corretta informazione...

Curiosità

Alberi per la vita alla scuola Posidonia di Salerno

Gli studenti della scuola media Posidonia raccontano un'esperienza che ricorderanno nel tempo. Giovani e natura, un binomio perfetto che alimenta la cultura dell'ambiente. Si chiama "Alberi per la vita" l'evento conclusivo del progetto "Salerno città dell'acqua" promosso dalla Pro Loco Salerno città...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi