Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Pietro d'Alcantara

Date rapide

Oggi: 19 ottobre

Ieri: 18 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: PoliticaBattipaglia: Associazione 2021 contro candidature calate dell’alto

Politica

Superando ogni conflitto e rivalsa personale

Battipaglia: Associazione 2021 contro candidature calate dell’alto

Solita commedia-buffa per imporre a tutti il solito nome calato dall'alto

Scritto da (Andrea Siano), lunedì 5 aprile 2021 10:52:15

Ultimo aggiornamento lunedì 5 aprile 2021 10:52:15

«L'Associazione Battipaglia 2021 nasce dall'amara consapevolezza che la drammatica emergenza sanitaria, sociale ed economica che stiamo vivendo per gli effetti della pandemia, non ha cambiato il modo di fare politica». Inizia con questa considerazione la nota che annuncia la nascita di un sodalizio associativo che vede insieme esponenti della società civile e personalità già impegnate in esperienze amministrative nella città della Piana.

A firmare il documento che assume la veste di un atto d'accusa contro le candidature imposte dall'alto, sono Enrico Alfieri, Alfonso Amato, Salvatore Anzalone, Gennaro Barlotti, Marco Bonavita, Valter Calenda, Massimo Casillo, Angelo Giannattasio, Piero e Luca Lascaleia, Feliciana La Torre, Francesco Manzi, Egidio Mirra, Alfonso Pace, Giovanni Santomauro, Pasquale Tramontano.

Tutti puntano l'indice contro gli «stessi rituali, le stesse regole del gioco, le solite strategie alla ricerca di formule politiche vuote che mettono in serio pericolo non solo il superamento dell'emergenza sanitaria ma anche il futuro» della città di Battipaglia. «Bisogna far prevalere, in una sorta di armistizio politico ed ideologico, solo l'interesse generale», attaccano i firmatari del documento di Battipaglia 2021, chiedendo «unità e condivisione». «In vista delle prossime amministrative, su questi principi e valori intendevamo elaborare un progetto politico credibile, realistico, sostenibile sul piano economico-finanziario, che potesse trovare la sintesi in un candidato sindaco largamente condiviso. Così purtroppo non è stato», denunciano i firmatari della nota.

«Abbiamo assistito alla solita commedia-buffa messa in scena dai partiti, che hanno costituito tavoli-laboratori politici con contorno di comparse, con l'unico obiettivo di imporre a tutti il solito nome calato dall'alto». E qui il pensiero corre subito ad Antonio Visconti, il presidente dell'Asi scelto dal Pd e dal centrosinistra senza alcuna consultazione della base.

Nei prossimi giorni l'Associazione che raccoglie i delusi avvierà «una discussione politica-programmatica, prima con la Sindaca Francese, successivamente con gli altri movimenti ed associazioni civiche presenti sul territorio, al fine di verificare la possibilità di sottoscrivere un accordo che proponga agli elettori un progetto innovativo e rigenerativo per una Battipaglia solidale ed eco-sostenibile». Perché «è il tempo di soccorrere il sistema produttivo, le famiglie, i giovani e gli anziani, superando ogni conflitto e rivalsa personale».

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

"Uomini e donne" per Vincenzo Napoli. Varata la nuova giunta comunale

Quattro uomini e quattro donne. La nuova giunta Napoli, varata ieri sera è formata da «Donne e uomini di alta competenza e professionalità provenienti tanto dall'attività politica e amministrativa quanto dal mondo delle professioni e accademico». Così il sindaco di Salerno, Enzo Napoli, che sceglie ancora...

Politica

Sette donne in consiglio comunale

Sono sette le consigliere elette a Palazzo di Città. Parafrasando il titolo di un celebre film "7 donne per 32 seggi". Nell'assise comunale uscente erano sei. Dunque, stavolta, ce n'è una in più rispetto alla precedente consiliatura. È vero che, con gli assessorati da assegnare, più di una donna potrebbe...

Politica

Tutte le percentuali di sindaci e liste

Con il 17,60%, la lista "Progressisti per Salerno" si conferma quella più votata anche in questa tornata elettorale dai cittadini del capoluogo. Nell'ambito della coalizione che sostiene il sindaco riconfermato Vincenzo Napoli, ha preceduto "Campania Libera", ferma al 12,5% di oltre 5 punti percentuali....

Politica

Piero De Luca: "Salerno dice no al modello Raggi"

"Le illuminanti dichiarazioni del Presidente Conte hanno indicato la strada per il futuro di Salerno: il nulla". Così in una nota l'on. Piero De Luca sulla visita di Giuseppe Conte a Salerno. "Ormai è chiaro e la passeggiata di Giuseppe Conte lo conferma. Altro che liste civiche, qui si cerca di replicare...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi