Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Bernardino da Siena

Date rapide

Oggi: 20 maggio

Ieri: 19 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: PoliticaCDM: una ancora maggiore riapertura del Paese

Politica

L'orientamento della cabina di regia è che scolari e studenti vaccinati non andranno più in Dad

CDM: una ancora maggiore riapertura del Paese

Chi ha fatto la dose booster di vaccino e chi si è contagiato dopo aver fatto due dosi ed è guarito avrà il green pass illimitato

Scritto da (Francesca Salemme), mercoledì 2 febbraio 2022 18:17:46

Ultimo aggiornamento mercoledì 2 febbraio 2022 18:17:46

"I provvedimenti di oggi vanno nella direzione di una ancora maggiore riapertura del Paese", ha detto il premier Mario Draghi, aprendo il Consiglio dei ministri sulle nuove misure anti Covid. "Nelle prossime settimane andremo avanti su questo percorso di riapertura. Sulla base dell'evidenza scientifica, e continuando a seguire l'andamento della curva epidemiologica, annunceremo un calendario di superamento delle restrizioni vigenti".

A partire dalle scuole elementari scolari e studenti vaccinati non andranno più in Dad: è l'orientamento emerso nel corso della cabina di regia che si è svolta a Palazzo Chigi sulle nuove regole Covid per le quarantene a scuola. La didattica a distanza scatterà quindi solo per i non vaccinati o guariti e durerà 5 giorni. Per la scuola primaria la Dad scatterà dopo 5 casi positivi in classe, per la scuola secondaria se si superano i 2 casi.

I bambini da 0 a 6 anni andranno in Dad per cinque giorni se in classe ci sono più di cinque casi positivi al Covid. La Dad - viene spiegato - scatterà per tutti, dal momento che a questa età i bambini non sono vaccinabili e stanno in classe senza mascherina.

La quarantena passi da 10 a 5 giorni per i ragazzi che risultano contatto stretto di un positivo ma non sono vaccinati. E' l'orientamento espresso dal Comitato tecnico scientifico chiamato ad esprimere un parere sulla gestione dei casi di positività in ambito scolastico. Gli esperti avrebbero in sostanza proposto un periodo di quarantena per i non vaccinati di 5 giorni, come già avviene per chi gli adulti vaccinati e guariti da più di 120 giorni. Chi ha completato il ciclo vaccinale o è guarito da meno di 4 mesi non deve invece fare la quarantena.

Chi ha fatto la dose booster di vaccino e chi si è contagiato dopo aver fatto due dosi ed è guarito avrà il green pass illimitato.

Anche nelle zone rosse varranno per i vaccinati con dose booster le regole di zone bianche, gialle e arancioni e quindi per loro non scatterà il lockdown. Di fatto, spiegano fonti governative, per i vaccinati non dovrebbero esserci più distinzioni tra i colori delle regioni.

Ma la modifica del sistema delle quarantene a scuola torna a dividere il Governo.

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Election day (referendum + amministrative) con le regole anticontagio

Per le elezioni di giugno (il 12 l'Election day, con Referendum e primo turno delle amministrative, con secondo turno il 26 giugno, in entrambi i giorni seggi aperti dalle 7 alle 23 di domenica) si andrà al voto seguendo ancora le prescrizioni anti-Covid. Lo prevede il decreto legge che è stato illustrato...

Politica

Amministrative, si vota domenica 12 giugno

Domenica 12 giugno si vota. Il via libera per l'election day (si voterà sia per le amministrative sia per i referendum sulla giustizia), è arrivato dal Consiglio dei ministri di ieri. Per la tornata amministrativa nel Salernitano andranno alle urne 33 comuni, fra i quali Nocera Inferiore (46.563 abitanti),...

Politica

Scafati, giunta azzerata

A tre giorni dal consiglio comunale fissato per lunedì, e chiamato ad esprimersi sulla mozione di sfiducia firmata da 10 consiglieri comunali di minoranza contro di lui, il sindaco di Scafati, Cristoforo Salvati ha azzerato la giunta. Da molti la decisione (non la prima del genere da parte di Salvati...

Politica

Scafati, azzerata la Giunta

A pochi giorni dal Consiglio comunale che dovrà esprimersi sulla mozione di sfiducia al sindaco presentata da dieci consiglieri comunali di minoranza, il primo cittadino di Scafati, Cristoforo Salvati ha azzerato la Giunta revocando le nomine agli Assessori e al Vice Sindaco. Questa mattina il Sindaco...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana