Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 21 minuti fa S. Angela Merici

Date rapide

Oggi: 27 gennaio

Ieri: 26 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: PoliticaDe Luca: «quest’anno non sarà il solito Natale»

Politica

Nel consueto appuntamento del venerdì, Vincenzo De Luca fa il punto della situazione

De Luca: «quest’anno non sarà il solito Natale»

Non mancano polemiche col Governo sul Recovery Fund

Scritto da (Andrea Siano), sabato 12 dicembre 2020 10:18:04

Ultimo aggiornamento sabato 12 dicembre 2020 10:18:04

Nel consueto appuntamento del venerdì, Vincenzo De Luca fa il punto della situazione sull'emergenza Covid in Campania. Non mancano polemiche col Governo sul Recovery Fund.

Ne ha per tutti, Vincenzo De Luca. E qual è la novità? Potreste giustamente obiettare. La diretta facebook e televisiva del venerdì perde, però, il suo carattere monotematico: per la prima volta dell'inizio della pandemia da Covid, il presidente della giunta regionale torna a vestire anche i panni del censore politico, attaccando a testa bassa il Governo sulla gestione dei soldi del Recovery Fund.

Prima però, il governatore difende a spada tratta la sanità campana, vantandone le punte d'eccellenza e la capacità attrattiva: addirittura dal Nord c'è gente che viene a curarsi da noi. E per quanto riguarda l'epidemia e le feste di Natale, il presidente stigmatizza il presunto «assedio delle Regioni per chiedere al Governo provvedimenti meno rigorosi», precisando che «come Campania, chiediamo invece provvedimenti più rigorosi. Decidiamo se a gennaio ci sarà una ecatombe oppure no. Questo è il problema dinanzi a cui è l'Italia- attacca De Luca- visto che a gennaio avremo il picco influenzale e se non avremo la situazione sotto controllo non riusciremo a fare la campagna di vaccinazione anti-Covid». Poi, la frase ad effetto, tagliente come una lama: «Se vogliamo impiccarci con le nostre mani liberi di farlo ma per me- tuona De Luca- quest'anno Natale e Capodanno non esistono se non come momento di raccoglimento spirituale, personale e familiare. Ma giornate di festa ‘normali' non devono esistere. Servono incontri solo con i parenti conviventi. Poi verrà il momento di incontrarci».
Sul Recovery Fund il presidente della Regione Campania critica il modello di gestione che prevede l'impegno di decine di tecnici e la divisione dei fondi in sei capitoli. Tra questi uno è sottofinanziato, la sanità, e un altro completamente assente: il turismo. «Le ipotesi di investimento del Governo configurano un ennesimo furto nei confronti delle regioni del Sud (il 66% delle risorse al Nord) mentre i fondi sono stati destinati all'Italia per recuperare il divario Nord-Sud», ricorda De Luca. «Sarà l'occasione per verificare se i ministri campani sono capaci di dare segno della propria esistenza», osserva caustico il governatore.

Per quanto riguarda i numeri dell'epidemia, poi, De Luca ha ammesso che la situazione più delicata è quella nella città di Napoli dove ci sono ancora un migliaio di contagi al giorno. A livello di scenario, poi, non c'è stato nessun nuovo ricovero in terapia intensiva «sono 140 in totale, la metà o un terzo delle altre grandi Regioni».

.

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Vaccini: diverbio in conferenza Stato-Regioni tra Arcuri e De Luca

Nella riunione di ieri tra Governo e Regioni sul piano vaccini c'è stato un aspro diverbio tra il commissario Arcuri e il governatore campano De Luca. La lite tra Domenico Arcuri e Vincenzo De Luca rimbalza a sera già pochi minuti dopo la fine del vertice online convocato dal ministro per gli affari...

Politica

Piero De Luca sul rilancio del sistema industriale campano

«Finalmente le Zes possono partire con un contenuto pratico per le aziende», dice il deputato dem Piero De Luca, durante una sessione webinar con alcuni imprenditori campani. De Luca illustra i dettagli della norma su cui ha lavorato a lungo e che prevede la possibilità di sbloccare risorse per favorire...

Politica

Agricoltura: Assessore Caputo visita aziende con consiglieri Volpe e Picarone

Una giornata intensa dedicata esclusivamente all'agricoltura della Piana del Sele. I consiglieri regionali Andrea Volpe e Franco Picarone, in compagnia dell'assessore all'agricoltura Nicola Caputo, hanno visitato alcune delle eccellenze agroalimentari della Piana del Sele e del Cilento. «Ho voluto toccare...

Politica

Clochard morto, Cammarota: «si agisca». De Roberto: «no a speculazioni»

«Dopo la morte di Natale un altro senzatetto invisibile muore per il freddo nella civile città di Salerno nel silenzio e nell'indifferenza, tutto questo è intollerabile». Non ha usato certo il fioretto, l'avvocato Antonio Cammarota, presidente della commissione trasparenza, il quale rimarca come «da...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi