Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 minuti fa S. Ignazio di Loyola

Date rapide

Oggi: 31 luglio

Ieri: 30 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: PoliticaIl primo DPCM targato Draghi, le anticipazioni

Politica

Riproposte una serie di regole già sperimentate ma si ipotizza la riapertura di cinema e teatri, nelle zone gialle, dal 27 marzo

Il primo DPCM targato Draghi, le anticipazioni

Sarà in vigore da sabato 6 marzo a martedì in Albis (6 aprile)

Scritto da (Francesca Salemme), sabato 27 febbraio 2021 11:54:18

Ultimo aggiornamento sabato 27 febbraio 2021 11:54:18

Dal 6 marzo al 6 aprile (quindi Pasqua compresa) sarà in vigore il nuovo Dpcm, il primo firmato da Draghi, al momento in fase di redazione. Filtrano, però, anticipazioni e dettagli della bozza sulle misure di contenimento della pandemia. Cominciamo dal fatto che restano sospesi gli eventi che implichino assembramenti in spazi chiusi o all'aperto, comprese le manifestazioni fieristiche e i congressi nonché le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all'aperto o al chiuso. A decorrere dal 27 marzo (giornata mondiale del teatro), però, saranno consentiti - in base a nuovi protocolli o linee guida, e solo in zona gialla - gli spettacoli nei teatri, sale da concerto, cinema e altri spazi anche all'aperto che si svolgano con posti a sedere preassegnati e distanziati e a condizione che sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori che non siano conviventi. Sempre in zona gialla e sempre dal 27 marzo i musei e i luoghi della cultura potranno aprire non solo nei giorni infrasettimanali, ma anche il sabato e i giorni festivi, a condizione che l'ingresso sia stato prenotato con almeno 24 ore di anticipo. La scuola resta in presenza per gli alunni dell'infanzia, delle elementari e delle medie mentre per quelli delle superiori la didattica è in presenza "almeno al 50% e fino ad un massimo del 75%". Nel testo si introduce un'ulteriore misura: "al fine di mantenere il distanziamento sociale, è da escludersi qualsiasi altra forma di aggregazione alternativa". Niente apertura serale per i ristoranti: "Le attività di bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie sono consentite dalle 5 alle 18" con un massimo di 4 persone per tavolo "salvo che siano tutti conviventi". Dopo le 18 "è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico". Resta consentito l'asporto, dopo le 18 solo per gli esercizi con cucina e non per quelli che vendono solo bevande, e, sempre, la consegna a domicilio. Consentita senza limiti di orario la ristorazione in alberghi e altre strutture ricettive limitatamente ai propri clienti. Restano "vietate le feste nei luoghi al chiuso e all'aperto, ivi comprese quelle conseguenti alle cerimonie civili e religiose". "Sono sospese le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali. Possibile, invece, l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere svolte all'aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento. Fino al 6 aprile resta il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino: "È in ogni caso fortemente raccomandato, per la restante parte della giornata, di non spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, salvo che per esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi".

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Michele Tedesco da forfait

"Con mio profondo rammarico, per ragioni personali, politiche e professionali sono costretto a declinare l'invito dei consiglieri del Gruppo "OLTRE" che qualche settimana orsono mi hanno indicato come candidato Sindaco per la città di Salerno". Comincia così la nota diffusa in serata dall'avvocato penalista...

Politica

Decreto Covid, il coprifuoco alle 22 resta almeno fino al 1 giugno

Il Consiglio dei ministri chiamato a dare il via libera al decreto per le riaperture dal 26 aprile è iniziato con quasi due ore di ritardo. Prima del Cdm si è tenuta una riunione supplementare - e informale - sul nodo del coprifuoco con la Lega in prima linea per spostarlo alle 23 laddove la cabina di...

Politica

Vaccini, Bonavitacola: «critiche alla Regione Campania fuori luogo »

Per il Vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, le critiche alla campagna vaccinale sono fuori luogo. Le critiche del Presidente del Pd metropolitano di Napoli sul tema vaccini non sono piaciute al governo regionale, che replica a muso duro. Prima la salute, dopo l'economia è uno slogano...

Politica

Battipaglia: malumori in parte del centrosinistra per candidatura Visconti

Il Mattino oggi in edicola dà spazio al retroscena che ha portato parte del centrosinistra battipagliese a disconoscere la scelta fatta dai partiti sul nome di Antonio Visconti. Il progetto politico per il futuro di Battipaglia non può trovare risposta nella candidatura di Antonio Visconti, il cui percorso...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi