Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 18 ore fa S. Albino vescovo

Date rapide

Oggi: 1 marzo

Ieri: 28 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: PoliticaManutenzione verde a Salerno; Salzano (Udc): «Il Comune si decida»

Politica

Comune di Salerno pare abbia deciso di avviare una seria e scrupolosa azione

Manutenzione verde a Salerno; Salzano (Udc): «Il Comune si decida»

Messa in sicurezza del patrimonio arboreo

Scritto da (Andrea Siano), venerdì 12 febbraio 2021 09:39:53

Ultimo aggiornamento venerdì 12 febbraio 2021 09:39:53

«Finalmente, dopo aver sfidato più volte la sorte, il Comune di Salerno pare abbia deciso di avviare una seria e scrupolosa azione di monitoraggio e messa in sicurezza del patrimonio arboreo». Lo dice Aniello Salzano, commissario cittadino dell'Udc.

«Se si definisce, a ragione, quello arboreo un patrimonio, non si comprende come mai l'unica soluzione intrapresa fino ad ora sia stata quella di "impoverirsi" estirpando e abbattendo alberi, ricchezza verde, invece di curarli». E' combattivo, il professore Aniello Salzano, ex sindaco della città di Salerno ed oggi commissario dell'Udc, quando prende carta e penna per mettere nero su bianco le perplessità sulla manutenzione degli alberi.

«Mentre in tutta Europa si dà respiro alle radici eliminando cordoli e asfalto, garantendo così salute e stabilità agli alberi, a Salerno invece si va in controtendenza- osserva Salzano. Le burrascose stagioni invernali e i cambiamenti climatici, pongono un quesito senza risposta: ma chi a suo tempo ha deciso di piantumare determinati arbusti in certe zone della città, non immaginava che in caso di forte maltempo e senza adeguata manutenzione sarebbero potuti diventare pericolosi? Non sapeva che posizionare, poi trascurare e infine abbattere degli alberi, ha un costo elevato per la collettività in termini economici e di vivibilità? È mai possibile che non abbia pensato che le radici hanno bisogno di spazio per estendersi e terreno in cui affondare e non di cemento?».

Le parole si Salzano fanno correre la mente alla scelta «scellerata di mettere a dimora, per esempio, le palme Washingtonie su strettissimi cordoli divisori- scrive ancora il commissario dell'Udc- ed ai costi elevati per l'acquisto si aggiunge oggi un ulteriore costo per la loro manutenzione. Insomma, meglio il monitoraggio e la messa in sicurezza, non solo a Mariconda, ma in tutta la città (come ad Arbostella dove sono mesi che i residenti chiedono nuovi interventi), che sia finalizzato a preservare il patrimonio arboreo lasciando l'abbattimento come ultima ipotesi possibile, dando priorità al verde, piuttosto che a fredde e grigie logiche cementizie e depauperative»- conclude Salzano.

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

A/V Salerno-Reggio Calabria. Salerno rischia la “sua” stazione

Sull'alta velocità da Salerno e Reggio Calabria si consuma uno scontro tra territori prima che con Ferrovie dello Stato. L'obiettivo è salvare la stazione del capoluogo, ma appare inevitabile che qualcuno dovrà sacrificarsi. Dal confronto tra i sindaci del Salernitano coinvolti dal progetto di Rete Ferroviaria...

Politica

Il primo DPCM targato Draghi, le anticipazioni

Dal 6 marzo al 6 aprile (quindi Pasqua compresa) sarà in vigore il nuovo Dpcm, il primo firmato da Draghi, al momento in fase di redazione. Filtrano, però, anticipazioni e dettagli della bozza sulle misure di contenimento della pandemia. Cominciamo dal fatto che restano sospesi gli eventi che implichino...

Politica

De Luca "boccia" i sottosegretari, per carità cristiana

"Dobbiamo avere pazienza nei confronti di questo Governo. Credo che ci siano aspettative francamente esagerate, è inutile e illusorio aspettarsi miracoli, non avremo miracoli" così, ieri, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel suo video-appuntamento consueto del venerdì pomeriggio....

Politica

Salzano (Udc): «Tar e Tribunale dei minori vadano nel vecchio Palazzo di Giustizia»

Per rilanciare l'economia salernitana «è necessario programmare e far nascere un vero e proprio quadrilatero culturale, storico ed artistico, trasferendo nel vecchio Palazzo di Giustizia di Via Roma il TAR e il Tribunale dei Minori, e insediando in quegli antichi complessi attività culturali di cui la...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi