Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 18 ore fa S. Vincenzo diacono

Date rapide

Oggi: 22 gennaio

Ieri: 21 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: PoliticaMercato via Piave, Cammarota: «gravissimi i ritardi, chi ha sbagliato paghi»

Politica

«A distanza di mesi il mercato di via Piave non ha ancora aperto»

Mercato via Piave, Cammarota: «gravissimi i ritardi, chi ha sbagliato paghi»

Dopo una seduta congiunta delle commissioni trasparenza e annona al Comune di Salerno

Scritto da (Andrea Siano), lunedì 1 febbraio 2021 12:00:16

Ultimo aggiornamento lunedì 1 febbraio 2021 12:00:16

«A distanza di mesi il mercato di via Piave non ha ancora aperto, tra responsabilità e vicende poco chiare, ma soprattutto con un grave danno ai mercatali e alla città». Lo dichiara l'avv. Antonio Cammarota, dopo una seduta congiunta delle commissioni trasparenza e annona al Comune di Salerno.

«Parrebbe che la ditta aggiudicataria avesse errato nella predisposizione dei teloni che imbarcavano acqua»- afferma Cammarota- «e pertanto si è determinato un rallentamento dei lavori, con la modifica dell'opera, a quanto pare senza ulteriori spese alla ditta, non è chiaro se con altre spese per la direzione dei lavori che pure parrebbe responsabile».

«Tuttavia all'oggi il mercato è ancora chiuso»- conclude Cammarota- «e non si comprende se siano state adottate penali e se vi siano stati ulteriori costi rispetto a due mesi fa, e se sia stata accertata la responsabilità anche della direzione dei lavori, per cui si è deciso di procedere ulteriormente all'indagine sin dalla prossima seduta di mercoledì 3 febbraio, atteso il danno sia agli operatori mercatali che alla città di Salerno».

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Elezioni Capo dello Stato. De Luca, Patriarca e Oliviero i delegati della Campania

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il presidente del consiglio regionale Gennaro Oliviero, e la consigliera di Forza Italia, Annarita Patriarca, sono i tre delegati regionali che rappresenteranno la Campania alle votazioni che - a partire dal 24 gennaio - eleggeranno il nuovo Capo...

Politica

Continua a salire il tasso di contagio in Campania: 3,10%

Continua a salire il tasso di contagio in Campania. Nelle ultime 24 ore sono 722 i casi positivi al Covid su 23.282 test esaminati. Se ieri il tasso era pari al 2,64%, oggi è al 3.10%. Quattro i decessi nelle ultime 48 ore; 3 deceduti in precedenza ma registrati ieri. Negli ospedali resta invariata la...

Politica

"Uomini e donne" per Vincenzo Napoli. Varata la nuova giunta comunale

Quattro uomini e quattro donne. La nuova giunta Napoli, varata ieri sera è formata da «Donne e uomini di alta competenza e professionalità provenienti tanto dall'attività politica e amministrativa quanto dal mondo delle professioni e accademico». Così il sindaco di Salerno, Enzo Napoli, che sceglie ancora...

Politica

Sette donne in consiglio comunale

Sono sette le consigliere elette a Palazzo di Città. Parafrasando il titolo di un celebre film "7 donne per 32 seggi". Nell'assise comunale uscente erano sei. Dunque, stavolta, ce n'è una in più rispetto alla precedente consiliatura. È vero che, con gli assessorati da assegnare, più di una donna potrebbe...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana