Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: PoliticaSalvini contestato da striscioni e cori a Salerno

Politica

“La Campania non si Lega. Il Sud non dimentica le offese" gli slogan scanditi

Salvini contestato da striscioni e cori a Salerno

A Cava Tirreni, tensioni e carica alleggerimento

Scritto da (Francesca Salemme), mercoledì 26 agosto 2020 18:28:50

Ultimo aggiornamento mercoledì 26 agosto 2020 18:28:50

"La Campania non si Lega. Il Sud non dimentica le offese" recitava lo striscione con cui un gruppo di oppositori ha accolto questa mattina Matteo Salvini al suo arrivo in piazza Malta a Salerno dove il segretario federale della Lega ha partecipato all'inaugurazione della sede del partito.

"Salerno non si Lega", "Torna in Padania" e il coro "Buffone, buffone" le frasi rivolte dai contestatori al leader leghista che ha comunque concesso selfie ai sostenitori che lo hanno atteso dinanzi all'ingresso del palazzo che ospita la sede.

All'uscita Salvini ha risposto alle offese lanciando con la mano baci all'indirizzo dei contestatori prima di salire in macchina per raggiungere la tappa successiva del suo tour, Cava.

Ma lì, ci sono stati momenti di tensione e una carica di alleggerimento della polizia per arginare i manifestanti antisalviniani.

Tra le oltre 600 persone presenti, infatti, vi erano anche circa 200 manifestanti che hanno fischiato l'ex ministro. Ad un tratto si è resa necessaria anche una carica di alleggerimento per evitare che si avvicinassero ulteriormente al palco.

Durante i disordini - durati una decina di minuti - sono stati lanciati anche oggetti all'indirizzo dei poliziotti. Gli agenti hanno già identificato una decina di persone ma proseguono gli accertamenti.

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Regionali affluenza in Campania +5% rispetto al 2015

Alla chiusura dei seggi, ore 15, l'affluenza in Campania per le elezioni regionali 2020 è pari al 54,93% (dato in aggiornamento). Cinque anni fa si attesto al 51.15%. Tra le cinque province al voto, la percentuale più alta si registra a caserta dove si sfiora il 56,51%. Nel salernitano e in provincia...

Politica

Election day, buona l'affluenza per il quesito referendario in Campania

Alla chiusura dei seggi, ore 15, l'affluenza in Campania per le elezioni regionali 2020 è pari al 62,91%(dato in aggiornamento). Tra le cinque province al voto, la percentuale più alta si registra nell'avellinese dove si sfiora il 67%. Nel salernitano e nel Sannio invece, il dato è poco al di sopra del...

Politica

Regionali, per gli exiti poll De Luca avanti di 30 punti

Se confermati i dati degli exit poll, Vincenzo De Luca sarà ancora presidente della Regione Campania. Il dato previsionale vale per tutti gli istituti statistici che hanno elaborato i dati raccolti all'uscita dei seggi. In base al primo Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle regionali...

Politica

Elezioni e referendum, i dati dell’affluenza in Campania

In Campania il 38,92% degli aventi diritto ha votato per le elezioni regionali. Il numero sale leggermente per il referendum (42,78%) e sensibilmente per le comunali (51,28%). I dati si riferiscono all'ultimo rilevamento ufficiale delle ore 23 di ieri sera. In attesa di conoscere l'affluenza definitiva,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi