Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Albino vescovo

Date rapide

Oggi: 1 marzo

Ieri: 28 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: PoliticaSalzano (Udc): «Tar e Tribunale dei minori vadano nel vecchio Palazzo di Giustizia»

Politica

Una proposta del commissario Udc a Salerno

Salzano (Udc): «Tar e Tribunale dei minori vadano nel vecchio Palazzo di Giustizia»

Le attuali sedi da destinare ad attività culturali

Scritto da (Andrea Siano), martedì 23 febbraio 2021 12:14:48

Ultimo aggiornamento martedì 23 febbraio 2021 12:14:48

Per rilanciare l'economia salernitana «è necessario programmare e far nascere un vero e proprio quadrilatero culturale, storico ed artistico, trasferendo nel vecchio Palazzo di Giustizia di Via Roma il TAR e il Tribunale dei Minori, e insediando in quegli antichi complessi attività culturali di cui la città avverte il bisogno». È quanto propone il commissario dell'Udc di Salerno, Aniello Salzano.

Uffici così importanti con funzioni tanto delicate, come il Tribunale Amministrativo e il Tribunale dei Minori, «non possono essere relegati in zone difficilmente raggiungibili come è stato fino ad oggi, ma debbono disporre di edifici che abbiano spazi adeguati e razionali», osserva Salzano.

«Dopo l'ultima seduta di Consiglio comunale in cui si è adottata all'unanimità una raccomandazione al Demanio dello Stato affinché il vecchio Palazzo di Giustizia non venga alienato a privati, occorre che tutte le forze politiche si impegnino per un progetto che alimenti il turismo culturale nel centro storico. E nello stesso tempo eviti i disagi cui sono sottoposti magistrati, avvocati, assistenti sociali e cittadini per raggiungere» la sede del Tar e del Tribunale dei minori, «disagevole, priva di parcheggi e senza servizi di trasporto», conclude Salzano.

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

A/V Salerno-Reggio Calabria. Salerno rischia la “sua” stazione

Sull'alta velocità da Salerno e Reggio Calabria si consuma uno scontro tra territori prima che con Ferrovie dello Stato. L'obiettivo è salvare la stazione del capoluogo, ma appare inevitabile che qualcuno dovrà sacrificarsi. Dal confronto tra i sindaci del Salernitano coinvolti dal progetto di Rete Ferroviaria...

Politica

Il primo DPCM targato Draghi, le anticipazioni

Dal 6 marzo al 6 aprile (quindi Pasqua compresa) sarà in vigore il nuovo Dpcm, il primo firmato da Draghi, al momento in fase di redazione. Filtrano, però, anticipazioni e dettagli della bozza sulle misure di contenimento della pandemia. Cominciamo dal fatto che restano sospesi gli eventi che implichino...

Politica

De Luca "boccia" i sottosegretari, per carità cristiana

"Dobbiamo avere pazienza nei confronti di questo Governo. Credo che ci siano aspettative francamente esagerate, è inutile e illusorio aspettarsi miracoli, non avremo miracoli" così, ieri, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel suo video-appuntamento consueto del venerdì pomeriggio....

Politica

Il Governo ha approvato il decreto legge Covid: stop agli spostamenti tra Regioni fino al 27 marzo

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge Covid. Il primo del governo Draghi Il ministro per gli Affari Regionali Mariastella Gelmini ha illustrato in Consiglio dei ministri le proposte messe a punto dalle regioni per la gestione dell'emergenza Covid. Le richieste sono state poi inviate...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi