Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Bibiana vergine e martire

Date rapide

Oggi: 2 dicembre

Ieri: 1 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportAl PalaZauli la PB63 Lady Battipaglia si arrende al Sesto San Giovanni

Sport

Passo indietro per le biancoarancio dopo la brillante prova di Broni

Al PalaZauli la PB63 Lady Battipaglia si arrende al Sesto San Giovanni

La sfida della 4^ giornata di A1 termina 63-82

Scritto da (Francesca De Simone), lunedì 19 ottobre 2020 13:27:38

Ultimo aggiornamento lunedì 19 ottobre 2020 13:27:38

Al PalaZauli, nella quarta giornata del campionato di Serie A1, la PB63 Lady Battipaglia si arrende al Sesto San Giovanni, per 63-82. Pur condizionata da varie avversità, al cospetto di una formazione certamente più forte, la compagine di casa fa un passo indietro (forse due) rispetto alla brillante prova offerta una settimana fa a Broni. La cronaca. L'impatto sul match di Battipaglia è piuttosto negativo.

Errori banali e qualche disattenzione di troppo mandano immediatamente in fuga il Sesto San Giovanni che al 4' è già sul +9 (2-11). Sono Potolicchio e Bocchetti, con le loro famose triple, a provare a dare la scossa alla compagine di casa riportandola a -6 (9-15). Ma le ospiti, nel pitturato, fanno ciò che vogliono e ricacciano immediatamente dietro le biancoarancio. Al 10', Sesto è avanti di 9 (14-23). L'atteggiamento e la prestazione non sono quelli di Broni per la PB63. Bocchetti, una leonessa, lotta e incita pubblico e compagne senza darsi per vinta provando a scuotere una squadra che, però, non le va dietro ed appare deconcentrata e intimorita: al 13', le lombarde sono sul +13 (18-31).

Nella seconda metà della frazione, il copione non muta. Bocchetti da una parte, Crudo e Graves dall'altra, regalano canestri e spettacolo. Purtroppo per Battipaglia, però, gli errori non sono equamente distribuiti tra le due formazioni, ma sono numericamente più consistenti nel piatto della bilancia della compagine di casa. All'intervallo lungo, il Sesto San Giovanni è avanti di 17 (31-48).

Ad inizio terzo quarto, è Hersler (con 5 punti ravvicinati) a farsi sentire e a dare l'impressione di una Battipaglia diversa. E' solo un'impressione. Battipaglia ricomincia come aveva finito, Sesto al 22′, vola sul +20 (38-58). Le ospiti allungano ulteriormente e trascinate, in questa fase, da Gwathmey, arrivano all'ultimo mini intervallo con 23 punti di vantaggio (44-67 al 30'). L'ultimo quarto, come prevedibile visto l'ampio divario, regala pochi scossoni all'inerzia del match, oramai ampiamente consolidata. Sesto San Giovanni vince largamente con il risultato finale è di 63-82. Per Battipaglia, in attesa di buone notizie dall'infermeria e dal mercato, la consapevolezza che Bocchetti (MVP del match a pari merito con Crudo) non può bastare per invertire questa pericolosa serie di sconfitte e dunque la necessità di riflettere e lavorare sugli errori.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Djuric-Tutino, la coppia perfetta

Djuric - Tutino, Tutino - Djuric. E' una delle migliori coppie gol del campionato con 7 gol in due, quattro centri per la punta napoletana e 3 per il bosiniaco. Una prima linea efficace e pungente rispetto alle scorse stagioni. Solo Gabionetta, nel 2015 ebbe un inizio promettente con cinque reti nelle...

Sport

Cosenza - Salernitana, risultato nel limbo

Il risultato di Cosenza - Salernitana rimane sospeso nel limbo. Così come da previsione, a causa del preannuncio di reclamo presentato lunedì, il giorno dopo la partita del San Vito, da parte della società calabrese. Così com'era accaduto contro la Reggiana, il club granata si ritrova a fare i conti...

Sport

Due salernitani nel Consiglio regionale della Federazione di Pugilato

Due salernitani approdano nel Consiglio regionale della Federazione di Pugilato: si tratta di Gennaro Moffa e Raffaele La Femina. Il primo, tecnico del team Moffa di Mercato San Severino, è stato tra i primi eletti con un consenso di ben 43 voti. A seguirlo, Raffaele La Femina con 39 voti, assieme al...

Sport

Cosenza: reclamo per il match con la Salernitana

Il Cosenza ha presentato reclamo per quanto accaduto ieri sera allo stadio San Vito Marulla, in particolare per i motivi che hanno portato alla prima ammonizione di Ba, poi espulso. Dunque, nella giornata di domani il Giudice Sportivo non omologherà lo 0-1 conquistato dalla Salernitana, prendendosi ulteriore...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi