Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Costanzo patrono di PG

Date rapide

Oggi: 29 gennaio

Ieri: 28 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportCapri si aggiudica lo scontro ad alta quota con la Salerno Basket '92

Sport

Il quintetto di coach Aldo Russo darà comunque il massimo nelle ultime tre gare della stagione

Capri si aggiudica lo scontro ad alta quota con la Salerno Basket '92

Le isolane vendicano la sconfitta dell'andata e scappano a +4 in classifica rispetto alle granatine

Scritto da (Michele Masturzo), venerdì 21 maggio 2021 11:20:33

Ultimo aggiornamento venerdì 21 maggio 2021 12:15:39

Capri si aggiudica lo scontro ad alta quota con la Salerno Basket '92 e riscatta il ko dell'andata, aggiudicandosi due punti decisivi per la vittoria finale del girone, scappando davanti a tutte a +4 in classifica rispetto alle granatine. Al PalaSilvestri la squadra di coach Aldo Russo tiene fino alla mezzora, poi perde 55-83 (parziali 8-15; 23-38; 41-52). Sconfitta che sembra spegnere i sogni di A2 del team salernitano. Al termine della regular season mancano due giornate, ma Valerio e compagne hanno una gara in meno (recupero con Battipaglia fra gli impegni contro Catanzaro e Corato). Proprio le pugliesi saranno le prossime avversarie di Capri, al primo match ball: alle azzurre, che chiuderanno con Battipaglia, bastano 2 punti per guadagnare lo spareggio contro la prima del girone lombardo. In caso di arrivo a pari punti, farà fede la differenza canestri negli scontri diretti in loro favore.

Cragnolino sblocca con un tiro aperto su assist di De Mitri dal fondo. Un colpo alla schiena limita però subito Duran, out per quasi tutto il primo quarto. Pareggia David e sono gli unici canestri nei primi 3':30". Toni agonistici alti fin dall'inizio, vista l'elevata posta in palio. Maggi porta Capri avanti, Cragnolino riprende, ma Salerno sbaglia troppo in attacco e le ospiti - con Rios e Dacic - strappano a +6 (4-10). Timeout Russo a 3' dal primo intervallo, ma le ospiti allungano: Salerno costruisce, arriva bene al tiro ma la mira non è delle migliori, a dispetto di una difesa comunque non malvagia contro una campionessa internazionale come Dacic. Sarà così fino al termine, con percentuali troppo basse rispetto agli standard. Gallo si accende dall'angolo per la tripla del 6-15; rientra Duran e accorcia a poco prima dello stop. Il secondo quarto si apre con lo strappo firmato Dacic, David e Rios: 8-21 del 13'. Salerno accusa, ma resta tenace, anche se si vede sputar fuori dal canestro molti tentativi. Orchi e Cragnolino sono caparbie, ma il bonus falli scatta presto in favore delle ospiti, che si presentano con costanza dalla lunetta, arrivando fino al +19 del 27' (16-35). Sestito e De Mitri (che interrompe la maledizione dei tiri da tre e insacca a 1':30" dall'intervallo lungo) rosicchiano: si va al riposo sul 23-38. Todis rigenerata al rientro. Segna Van der Linden, la imita Duran in due occasioni: -9 e gran carica. Capri segna al 24' con Dacic (30-40) e la partita si infuoca. Salerno, tuttavia, spende tante energie ed è inevitabilmente poco lucida nel momento di accelerazione massima. Alle azzurre interessa rallentare i ritmi, alle granatine sprintare. Maggi- Dacic per il +16 di Capri al 27' (32-48), Valerio insacca la tripla del 41-52 a pochi centesimi di secondo dal 30'. Ma Salerno si disunisce proprio nell'ultimo periodo, che comincia col parziale di 0-6. La tripla della solita Gallo scrive la fine, con le ospiti a +20 a 6' dalla sirena. Finisce 55-83 con il nervosismo alle stelle e il duo Manganiello- Argenio in confusione a match già abbondantemente orientato.

«Complimenti a Capri per la prova importante a livello caratteriale, ha fatto la differenza la capacità di gestire certe partite sotto pressione - ha dichiarato coach Russo -. Soprattutto all'inizio noi questo l'abbiamo un po' pagato. Le percentuali al tiro sono state basse, questo ha sfiduciato un po' le ragazze. Nonostante ciò, siamo rimasti aggrappati. Capri era stra-favorita, è abituata a certi momenti. Noi siamo giovani e avremmo firmato per ritrovarci qui a giocarci la vetta a questo punto del campionato alla vigilia di questa partita. Volevamo fare una partita migliore e non ci siamo riusciti, ma non dobbiamo buttare quanto costruito in questi mesi».

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salta Diego Costa alla Salernitana, ecco perché

Diego Costa non verrà più a Salerno. Nelle prossime ore, invece, dovrebbe perfezionarsi il trasferimento di Federico Fazio e forse anche quello di Ederson. In attesa di ulteriori trattative da concludere in questi giorni. La Salernitana è molto attiva sul mercato, Walter Sabatini è impegnato su più fronti...

Sport

Diego Costa alla Salernitana, il sogno sta per diventare realtà

Diego Costa già infiamma la piazza di Salerno. La notizia dell'arrivo dell'attaccante brasiliano naturalizzato spagnolo ha fatto schizzare il livello di entusiasmo tra i tifosi che già sognano di vedere con la maglia granata un calciatore dal curriculum importante. L'operazione era in piedi da tempo...

Sport

Salernitana molto attiva sul mercato

Salernitana scatenata sul mercato alla ricerca di altri rinforzi da prendere entro la fine di questa settimana, evitando di arrivare all'ultima giornata di trattative. In avanti sono molto avviate due operazioni che portano ai due club di Torino. Con la Juventus per Kaio Jorge, con il Torino per Simone...

Sport

Serie A, l'Inter allunga sulle inseguitrici

Altro turno favorevole all'Inter, che supera in rimonta un coriaceo Venezia e, approfitta del pareggio ad occhiali tra Milan e Juventus, ora è a +4 sulle seconde (i partenopei hanno agganciato i ragazzi di Pioli a quota 49). Su un prato al limite della praticabilità, a San Siro, rossoneri e bianconeri...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana