Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Margherita Alac.

Date rapide

Oggi: 16 ottobre

Ieri: 15 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportCessione Salernitana, per Malagnini Mezzaroma può restare ma in minoranza

Sport

Non si registrano passi avanti nella vicenda relativa al cambio di assetto societario. La dead-line è fissata per il 25 giugno

Cessione Salernitana, per Malagnini Mezzaroma può restare ma in minoranza

L'esperto di diritto sportivo al Mattino: «Il co-patron può rimanere come socio di minoranza, senza cioè la famigerata “influenza dominante”»

Scritto da (Michele Masturzo), giovedì 20 maggio 2021 12:28:12

Ultimo aggiornamento giovedì 20 maggio 2021 12:28:12

Allora? Novità? Chi se la prende? E' vero Della Valle? Io ho sentito Pulcinelli. Useranno il trust. C'è il fondo estero. Secondo me restano loro. No, la Figc ha messo il veto. Troveranno il modo, vedrete.

Il nodo multiproprietà continua ad essere particolarmente dibattuto in città ma, per il momento, non ci sono passi avanti. Il dato certo è che la Federazione ha fissato al 25 la dead-line. E' quella la data entro la quale Lotito e Mezzaroma dovranno trovare la soluzione alla questione legata al famigerato articolo 16 comma bis delle Noif. Avendo centrato la promozione in massima serie, nelle prossime settimane la Salernitana dovrà cambiare assetto se vorrà ottenere l'iscrizione al campionato.

In un'intervista concessa al Mattino, l'avvocato Luciano Ruggiero Malagnini, esperto di diritto sportivo è tornato sull'ipotesi al momento più dibattuta, ovvero quella relativa alla possibile permanenza di Marco Mezzaroma come socio di minoranza, senza cioè la famigerata "influenza dominante", derivante dalla percentuale di quota detenuta. «Lotito e Mezzaroma dovrebbero cedere il 51% delle quote societarie, ovvero la maggioranza. Il controllo deve essere in mano a persone che non abbiano legami di parentela fino al quarto grado con loro. La norma è chiara. Mezzaroma può certamente restare con una quota minoritaria, dal 49% in giù - ha spiegato l'avvocato Malagnini -. Fino al 25 giugno la corrente società può occuparsi di tutti gli adempimenti, con la richiesta di licenza nazionale e quindi l'iscrizione al campionato. Dopo questa data andrà fatto spazio al nuovo assetto societario. La cosa più semplice è che Lotito e Mezzaroma si spoglino del controllo e lo mettano in mano a persone alle quali non sono legate da vincoli di parentela e che quindi acquistino realmente il 51%, con la possibilità che resti Mezzaroma come socio di minoranza. Visto il poco tempo a disposizione, potrebbe essere più facile trovare chi possa comprare la metà delle quote, piuttosto che l'intero pacchetto. Chi acquisirà questo famigerato 51% avrà certamente anche i mezzi economici per affrontare il campionato di massima serie. Tecnicamente chi ha la maggioranza (51%) ha influenza dominante e prende le decisioni».

«Nella malaugurata ipotesi in cui Lotito non riesca ad uscire di scena entro il 25 giugno, si potrebbero aprire scenari non facili - conclude il legale -. Come recita il comma 3 dell'articolo 16 bis delle Noif, arriverebbe un deferimento dalla Federazione, con l'apertura di un'indagine da parte della Appurato il mancato cambio societario, partirebbero ulteriori 30 giorni di tempo per ottemperare alla cessione. Se si dovesse superare anche questa ulteriore tempistica, senza la cessione, a quel punto arriverebbe l'esclusione dal campionato, come sanzione prevista dall'articolo 31 del Codice di Giustizia Sportiva».

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

La Salernitana perde lo scontro diretto in casa dello Spezia

Si sblocca Simy ma la Salernitana perde lo scontro diretto in casa dello Spezia. Quella del Picco è sfida tra pericolanti. In un match in cui la posta in palio vale doppio, mister Thiago Motta si gioca la panchina senza dieci calciatori indisponibili ed adatta Gyasi terzino sinistro. Tra i granata, che...

Sport

Calcio a 5, l'Alma supera per 2-0 la Real Dem

Arriva la seconda vittoria di fila per l'Alma Salerno all'esordio casalingo nel campionato di serie B di calcio a 5. Inserita nel girone F, la squadra salernitana riesce a superare la Real Dem Montesilvano con il risultato di 2-0. A regalare il successo all'Alma è la doppietta di Milucci nei minuti finali...

Sport

Salernitana impegnata in una partita "doppia"

Torna il campionato di Serie A e per la Salernitana si apre un periodo particolarmente intenso. Mentre sul campo la squadra di Castori sarà impegnata in tre scontri diretti che dovranno fornire risposte sulle reali possibilità di mantenere la categoria, nel giro di un mese andrà chiuso il discorso relativo...

Sport

Formazione, Castori pensa all'utilizzo delle due torri

Le possibili defezioni contemporanee di Bonazzoli e Gondo e le precarie condizioni di Ribery (al limite recuperabile per un impiego part-time) potrebbero indurre per la prima volta in stagione mister Castori a schierare contemporaneamente le "torri". Simy e Djuric potrebbero figurare nell'undici titolare...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi