Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportColantuono subito all'opera, primo giorno molto intenso

Sport

Il trainer laziale è molto motivato e sta cercando di trasmettere il suo entusiasmo alla truppa

Colantuono subito all'opera, primo giorno molto intenso

L'allenatore romano si presenta in città alle 11 e termina l'allenamento solo dopo il tramonto

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 19 ottobre 2021 12:27:48

Ultimo aggiornamento martedì 19 ottobre 2021 12:27:48

Il primo giorno a Salerno di Stefano Colantuono è stato una vera e propria full immersion: dalle ore 11 al tramonto, il trainer granata ha dapprima visitato le strutture a disposizione della squadra, poi ha fatto il punto della situazione con la dirigenza, quindi si è concentrato sulle cose di campo. Dopo i problemi familiari a causa dei quali non è riuscito a godersi appieno la sua prima esperienza in granata, il tecnico romano è carichissimo e vuole dimostrare di poter imprimere una svolta ad una squadra parsa in difficoltà in questo avvio di stagione. Colantuono porta con sé Gianfranco Cinello, allenatore in seconda, e Sandro Antonini, match analyst, che prenderanno il posto di Bocchini e Castori junior, spediti a casa assieme al tecnico marchigiano. Restano invece nello staff il preparatore fisico, il collaboratore Manolo Pestrin (che Colantuono ha allenato a Torino) ed il preparatore dei portieri. Se è vero che dal punto di vista tattico la squadra granata ha mostrato delle pecche, è in realtà più sulle teste dei calciatori che il trainer laziale proverà ad incidere, per cercare di liberarli da pensieri e paure che hanno frenato il rendimento di uomini chiave, come testimoniano in particolare i cali evidenziati dalla truppa nei secondi tempi. Colantuono ci crede, ha invitato i giocatori a fare altrettanto e, velatamente, ha fatto comprendere che se qualcuno non se la sentisse potrebbe anche chiamarsi fuori, così da liberare spazio in lista ad innesti provenienti dalle liste degli svincolati (non Viola, che sembra destinato ormai al Bologna). Per ora, però, il tecnico ha ribadito la fiducia al gruppo che lavora dall'estate, compatto, e che, con Ribery in testa, dovrà cercare di fare di più da qui a fine dicembre, per rimanere agganciato al vagone delle componenti del treno salvezza.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Sport

Prestiti e scadenze, il futuro di Verdi e Djuric è tutto da scrivere

La rosa della Salernitana, tra agosto e gennaio scorsi è stata allestita anche con diversi elementi giunti in prestito secco. Nel caso di Bonazzoli, nel passaggio a titolo temporaneo alla Salernitana erano stati già fissati riscatto in favore del club granata e controriscatto da parte della Sampdoria...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana