Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa Conv. di S. Paolo apost.

Date rapide

Oggi: 25 gennaio

Ieri: 24 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportCovid, il calcio italiano piomba nel caos

Sport

La Lega Serie A fa ricorso al Tar Campania contro l'Asl di Salerno

Covid, il calcio italiano piomba nel caos

Draghi telefona a Gravina, il campionato va avanti ma si rischia di tornare alle partite a porte chiuse

Scritto da (Michele Masturzo), sabato 8 gennaio 2022 11:13:54

Ultimo aggiornamento sabato 8 gennaio 2022 11:13:54

Sul caos del calcio italiano si registra l'intervento di Mario Draghi. Il premier ha contattato il presidente Gravina chiedendogli di fermare i campionati o, in alternativa, di disputare le gare a porte chiuse (o socchiuse). Il presidente federale ha ribadito che il campionato andrà avanti. Dello stesso avviso è la Lega Serie A che, al termine dell'Assemblea di ieri, ha ribadito con fermezza la fiducia di poter proseguire lo svolgimento delle varie competizioni (Serie A TIM, Coppa Italia Frecciarossa, Supercoppa Frecciarossa) come da programma, grazie all'applicazione del regolamento organizzativo approvato in settimana dal Consiglio di Lega e che prende spunto dal protocollo Uefa. Dal Pino e i suoi più stretti collaboratori auspicano, inoltre, che nella riunione governativa di mercoledì prossimo si possano individuare in modo chiaro degli strumenti di coordinamento delle ASL territoriali per assicurare una gestione uniforme delle situazioni da covid-19 nelle squadre.

Intanto, tramite lo studio legale Morbidelli-Bruni-Righi e Traina, la stessa Lega di Serie A ha presentato ricorso contro la Asl di Salerno e nei confronti della Salernitana al Tribunale amministrativo della Campania. Non si tratta di un atto di guerra mirato contro il club granata, ma per una questione temporale è stato inoltrato prima di quelli che seguiranno al Tar dell'Emilia contro l'Asl di Bologna, del Friuli contro quella di Udine e del Piemonte contro quella di Torino. Alla società del nuovo presidente Danilo Iervolino è toccato di fare da apripista per una questione temporale, visto che la prima gara stagionale saltata per l'emergenza Covid era stata quella della formazione di Colantuono il 22 dicembre scorso. Per questo il Tar della Campania avrà l'onere di addentrarsi in anteprima nazionale nella spinosa querelle tra la Lega e le Asl, che è appena all'inizio e dilagherà nelle prossime settimane. La decisione del tribunale amministrativo regionale farà dunque giurisprudenza, con la Salernitana che si trova suo malgrado al centro di un conflitto di cui è stata vittima e in cui ha avuto un ruolo giocoforza solo passivo.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Serie A, l'Inter allunga sulle inseguitrici

Altro turno favorevole all'Inter, che supera in rimonta un coriaceo Venezia e, approfitta del pareggio ad occhiali tra Milan e Juventus, ora è a +4 sulle seconde (i partenopei hanno agganciato i ragazzi di Pioli a quota 49). Su un prato al limite della praticabilità, a San Siro, rossoneri e bianconeri...

Sport

Derby, il Napoli batte la Salernitana 4-1

La Salernitana si presenta allo stadio Diego Armando Maradona con 12 indisponibili e due atleti appena guariti dal Covid. Esordio nell'undici titolare per il giovane Vergani, che fa coppia in attacco con Bonazzoli. Nel Napoli, Mertens vince il ballottaggio con Osimhen. Panchina per Insigne e Ospina....

Sport

L’Alma Salerno concede il bis, battuto il Real Ciampino per 4-3

L'Alma Salerno domina nel primo tempo, rischia nel secondo, ma poi, con il gol di Morgato quasi allo scadere si aggiudica l'incontro con il Real Ciampino per 4-3, in occasione della prima giornata di ritorno del campionato di serie B. La squadra di Magalhaes concede il bis e conquista la seconda vittoria...

Sport

Salernitana, con otto positivi si gioca a Napoli

Ci sono le regole e queste vanno sempre rispettate. Poi c'è il buon senso che dovrebbe spingere a riflessioni e decisioni precise nel rispetto della salute e della regolarità del campionato. Perché giocare partite con squadre decimate dal Covid non ha senso. Discorso che riguarda la Salernitana ma anche...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana