Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Domenico di Guzman

Date rapide

Oggi: 8 agosto

Ieri: 7 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportDe Silvestri ed Arnautovic regalano il posticipo al Bologna

Sport

Il Cagliari resta sul fondo della classifica e la panchina di Mazzarri inizia a scricchiolare

De Silvestri ed Arnautovic regalano il posticipo al Bologna

Il team di Mihajlovic si aggiudica l'ultima partita del programma dell'11esima giornata del campionato di Serie A

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 2 novembre 2021 12:37:10

Ultimo aggiornamento martedì 2 novembre 2021 12:37:10

Il Bologna batte il Cagliari nel posticipo dell'11esima giornata del campionato di Serie A e raggiunge la Juventus a quota 15 punti. Il Cagliari incassa la terza sconfitta consecutiva e resta da solo sul fondo della classifica con appena 6 punti in attivo. La posizione di Mazzarri, subentrato a Semplici un mese e mezzo fa, sembra già vacillare ma, per il momento, il presidente Giulini pare intenzionato solo a mandare in ritiro la squadra.

In avvio di gara Nandez e Joao Pedro provano a creare problemi ai padroni di casa con la loro intraprendenza, mentre il Bologna fatica a trovare il modo di aggirare il bunker degli isolani. Ad ogni modo, nel primo tempo succede davvero poco, eccezion fatta per un tiro debole di Nandez parato da Skorupski ed una punizione calciata alta da Marin.

Nell'intervallo Mihajlovic alza la voce e il Bologna esce dallo spogliatoio trasformato. Al ritorno in campo bastano 3 minuti e 50 secondi ai rossoblù di casa per sbloccarla: Medel indirizza dal suo centro di gravità, Arnautovic fa la prima cosa bella della partita, il suo velo inganna Carboni e lancia De Silvestri che è bravo a infilarsi, bruciando Lykogiannis e battendo Cragno. Arrivano i primi applausi della serata per i padroni di casa. Mazzarri opera delle sostituzioni per rendere più propositivo l'atteggiamento della sua squadra, nonostante l'impegno di Pavoletti e un altro tentativo impreciso di Marin gli isolani non si rendono pericolosi. Anzi è il Bologna a legittimare il vantaggio: prima di lasciare il campo, Barrow serve una gran palla ad Arnautovic e Cragno è bravissimo a dir di no all'austriaco. Tra i felsinei entra Sansone, che alla prima occasione prende il palo. Il Cagliari resta in dieci: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, si accende una mischia e il nuovo entrato Caceres viene espulso per aver scagliato il pallone addosso a un avversario. Nel convulso finale i sardi avrebbero anche la palla del pareggio: la calcia Lykogiannis ma Skorupski con un balzo la manda in angolo. È un recupero infinito, ma il finale è del Bologna, anzi di Arnautovic che, servito da Sansone, approfitta dello scivolone di Bellanova e batte Cragno, mettendo la parola fine al match.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Possibile scambio Mazzocchi-Maggiore

Predica calma e pazienza De Sanctis sul mercato, sicuro che arriveranno rinforzi importanti al tempo giusto. Il direttore sportivo della Salernitana è convinto che già adesso la squadra sia più forte di quella dell'anno scorso e che lo sarà ancora di più con i prossimi acquisti. "Saranno almeno tre o...

Sport

Salernitana, presentate le divise ufficiali 2022/23

Nel corso del Memorial Angelo Iervolino la Salernitana ha presentato le tre maglie da gioco che indosserà nel corso della stagione 2022/23. Le gigantografie apposte in Curva Nord sono state svelate nel corso della serata. La divisa ufficiale per le gare casalinghe non è molto diversa da quella dello...

Sport

Iervolino jr, esordio all'Arechi in prima squadra

Uno dei momenti più emozionanti della serata di ieri si è registrato alla mezzora della partita tra Salernitana e Reggina, quando mister Davide Nicola ha inviato Antonio Pio Iervolino ad entrare in campo. Il giovane centrocampista, dunque, ha avuto la possibilità di fare il proprio esordio in prima squadra,...

Sport

Salernitana incompleta, l'Adana vince il Memorial

L'Adana Demirspor si aggiudica la prima edizione del Torneo intitolato alla memoria di Angelo Iervolino, il compianto fratello del presidente della Salernitana Danilo, scomparso prematuramente a causa di un mieloma, una forma di leucemia. Proprio per questo motivo l'incasso della manifestazione, alla...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana