Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Domenico di Guzman

Date rapide

Oggi: 8 agosto

Ieri: 7 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportDjuric ai saluti: «Grazie Salerno»

Sport

Dopo quattro anni termina l'avventura in granata dell'attaccante bosniaco

Djuric ai saluti: «Grazie Salerno»

La lettera social ai tifosi: «Visioni differenti»

Scritto da (Francesca De Simone), domenica 26 giugno 2022 14:50:28

Ultimo aggiornamento domenica 26 giugno 2022 14:50:42

Arriva ai titoli di coda la storia tra la Salernitana e Milan Djuric: ad annunciarlo è lo stesso attaccante bosniaco, attraverso i social. Dopo 132 partite e 29 gol in granata, il gigante di Tusla dedica e posta una lunga lettera alla città ed ai tifosi per l'affetto dimostrato nei suoi confronti in quelli di tutta la sua famiglia in questi quattro anni. Attraverso il saluto social, inoltre, svela alcuni retroscena del mancato rinnovo. "La mia priorità - racconta- è stata sempre quella di continuare a Salerno come dimostrato in campo fino all'ultimo secondo, in cui ho indossato la maglia granata". L'attaccante evidenzia come siano circolate "notizie false" in queste settimane, relativamente al fatto che lui stesse prendendo tempo per decidere. "Invece - rimarca -, molto semplicemente le cose si fanno in due e quando le visioni del presente e del futuro sono differenti è inevitabile trovare un'altra soluzione". Poi arrivano i ringraziamenti, quelli alla precedente proprietà "che ha creduto in me - aggiunge - in un momento difficile della mia carriera ed ha permesso di esprimermi, di raggiungere insieme alla nuova proprietà traguardi inimmaginabili che rimarranno per sempre impressi nella storia e nessuno potrà oscurare o cancellare". Non mancano i ringraziamenti a tutti gli allenatori, ai preparatori, ai compagni, a Sasà Avallone, ai magazzinieri, ai dottori ed ai fisioterapisti per le attenzioni per quanto fatto in questi quattro anni. "Spero - aggiunge- che oltre al calciatore in campo, che può piacere o meno, sia arrivato ai tifosi l'uomo, l'impegno, la professionalità, perché i calciatori vanno e vengono ma l'uomo resta. Infine, il saluto ai tifosi della Salernitana che in queste settimane lo hanno inondato di messaggi di affetto e tutti i sostenitori granata che in questi anni hanno dimostrato di essere incredibilmente legati alla squadra in qualsiasi situazione di classifica essa sia, seguendola in tutt'Italia indipendentemente dalla categoria. "Penso - conclude- che questo sia il vero valore aggiunto che ci ha permesso in questi 4 anni di alzare sempre di più l'asticella fino a raggiungere una promozione storica e successivamente la prima salvezza in serie A. È stato un onore indossare la maglia granata".

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Possibile scambio Mazzocchi-Maggiore

Predica calma e pazienza De Sanctis sul mercato, sicuro che arriveranno rinforzi importanti al tempo giusto. Il direttore sportivo della Salernitana è convinto che già adesso la squadra sia più forte di quella dell'anno scorso e che lo sarà ancora di più con i prossimi acquisti. "Saranno almeno tre o...

Sport

Salernitana, presentate le divise ufficiali 2022/23

Nel corso del Memorial Angelo Iervolino la Salernitana ha presentato le tre maglie da gioco che indosserà nel corso della stagione 2022/23. Le gigantografie apposte in Curva Nord sono state svelate nel corso della serata. La divisa ufficiale per le gare casalinghe non è molto diversa da quella dello...

Sport

Iervolino jr, esordio all'Arechi in prima squadra

Uno dei momenti più emozionanti della serata di ieri si è registrato alla mezzora della partita tra Salernitana e Reggina, quando mister Davide Nicola ha inviato Antonio Pio Iervolino ad entrare in campo. Il giovane centrocampista, dunque, ha avuto la possibilità di fare il proprio esordio in prima squadra,...

Sport

Salernitana incompleta, l'Adana vince il Memorial

L'Adana Demirspor si aggiudica la prima edizione del Torneo intitolato alla memoria di Angelo Iervolino, il compianto fratello del presidente della Salernitana Danilo, scomparso prematuramente a causa di un mieloma, una forma di leucemia. Proprio per questo motivo l'incasso della manifestazione, alla...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana