Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Saba abate

Date rapide

Oggi: 5 dicembre

Ieri: 4 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportDove è la Salernitana brutta, sporca e cattiva ma vincente?

Sport

Dopo tre sconfitte di fila è obbligatorio vincere contro il Pescara

Dove è la Salernitana brutta, sporca e cattiva ma vincente?

Lotito e Mezzaroma chiamati a fare innesti di qualità per rinforzare la squadra

Scritto da (Antonio Esposito), giovedì 21 gennaio 2021 13:37:38

Ultimo aggiornamento giovedì 21 gennaio 2021 13:37:38

Cercasi Salernitana disperatamente. Tre sconfitte di fila, 10 gol subiti e zero realizzati negli ultimi 270 minuti certificano la prima crisi della squadra di Castori che aveva cominciato a rallentare ancor prima dei tre ko. Gli otto punti conquistati nelle ultime otto giornate fotografano il calo di rendimento di una compagine che si è smarrita. Sogni di gloria diventati incubi dopo le ultime tre partite perché la paura di vanificare quanto di

buono fatto da Di Tacchio è soci diventa concreta davanti all'involuzione di gioco, rendimento e risultati.

Dove è finita quella Salernitana brutta, sporca e cattiva, per dirla alla Mezzaroma, che superava limiti tecnici e strutturali e vinceva partite a volte impossibili? Ciò che preoccupa, in questo momento, è il livello di autostima di un gruppo che ora si ritrova a dover gestire la prima crisi con tre sconfitte di fila sul groppone. Tutto questo toglie serenità ed aumenta il carico di responsabilità e tensione. La gara con il Pescara che chiude il girone d'andata obbliga la Salernitana a fare risultato non tanto per restare agganciata alle prime posizioni ma per ritrovare quella fiducia nei propri mezzi che è venuta incredibilmente meno nelle ultime partite. In tutto questo c'è il mercato che non aiuta.

Da un lato una serie di giocatori non più utili alla causa ed in lista di sbarco e che riducono al minimo le scelte del mister. Dall'altro le esigenze di cambiare passo in attesa di rinforzi utili al progetto. Rinforzi di qualità e pronti ad essere impiegati dall'allenatore per alimentare lo sforzo fatto nelle precedenti 18 giornate. Che la Salernitana fosse incompleta lo si sapeva dal principio ora tocca alla società fare la sua parte provando, almeno una volta, a rispettare le ambizioni e le legittime aspettative di una piazza stanca di subire continue mortificazioni

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana sconfitta a San Siro

A San Siro le luci sulla Salernitana si spengono con l'ennesima battuta d'arresto: la dodicesima su sedici gare disputate. Il Milan vince 2-0 con le reti di Kessie e Saelemaekers e chiude la pratica già nel primo tempo. Nella formazione granata si rivede Ribery che stringe i denti, torna titolare e gioca...

Sport

L’Alma Salerno batte il Frosinone 4-3

Nel recupero della settima giornata di campionato, l'Alma Salerno batte Frosinone per 4-3, e si aggiudica un importante scontro diretto. Gara molto equilibrata. Il primo tempo finisce 3-3 con la squadra di Magalhaes sempre per prima in vantaggio e puntualmente raggiunta dagli avversari. A decidere il...

Sport

Salernitana, quello dei tifosi è "Ammore overo" ma non ricambiato

Il match con la Juventus ha richiamato 19500 persone allo stadio Arechi, record stagionale anche in virtù della presenze di un cospicuo numero di sostenitori bianconeri. E, dopo lo spettacolo scenografico inscenato contro la Vecchia Signora, i tifosi granata si preparano ad invadere San Siro. Sono rimaste...

Sport

Serie A: gol, emozioni, sorprese e polemiche nelle gare della 15esima giornata

Il Sassuolo che pareggia col Napoli grazie ad un calcio di punizione "invertito", la favola di Messias che permette al Milan di interrompere la serie negativa, l'Inter che va avanti come una schiacciasassi, il turno infrasettimanale regala gol, sorprese, polemiche ed emozioni. La capolista spreca una...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi