Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Ambrogio vescovo

Date rapide

Oggi: 7 dicembre

Ieri: 6 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportFormazione, ballottaggio tra Gagliolo e Strandberg in difesa

Sport

Ranieri dovrà contenere Candreva, in avanti il tecnico romano si affiderà a Djuric

Formazione, ballottaggio tra Gagliolo e Strandberg in difesa

Il novergese è tornato acciaccato dagli impegni con la nazionale e Colantuono potrebbe rilanciare il pretoriano di Castori

Scritto da (Michele Masturzo), giovedì 18 novembre 2021 13:02:58

Ultimo aggiornamento giovedì 18 novembre 2021 13:02:58

Primo non prenderle e poi provare a segnare un gol in più degli avversari. La Salernitana in questi giorni sta concentrando la propria attenzione sulla solidità difensiva, sulla fase di non possesso e sulle situazioni su palla inattiva. Ma, allo stesso tempo, mister Colantuono sta cercando di inculcare alla squadra i suoi principi offensivi, che non si limitano alla riconquista del pallone e al lancio lungo per il riferimento più avanzato. Chiaramente, per passare da un metodo di lavoro (quello di Castori) ad un altro, ci vuole del tempo e in un mese non è immaginabile realizzare rivoluzioni, soprattutto se nel mezzo ci sono partite importanti, impegni con le nazionali e infortuni. Ritrovati i calciatori reduci dalle trasferte internazionali e alcuni degli acciaccati (continuano a fare terapie solo Mamadou Coulibaly, Veseli e Ruggeri), mister Colantuono entra nel vivo della preparazione della sfida con la Sampdoria. Quagliarella e Caputo guideranno l'attacco dei blucerchiati e questi nomi, da soli, rischierebbero di far tremare i polsi a qualsiasi difensore. I granata, però, stanno preparando le necessarie contromisure per fermare le punte e, soprattutto, gli esterni doriani, con un Candreva che nelle scorse settimane è parso particolarmente ispirato (sia a destra che a sinistra). Dopo aver incassato 9 reti nelle ultime 4 gare prima della sosta, la Salernitana cercherà innanzitutto di regalare un pomeriggio sereno a Belec che, all'occorrenza, dovrà cercare a sua volta di fornire un contributo alla causa, senza sbavature ed indecisioni. Per quanto riguarda la formazione titolare, Gagliolo potrebbe subentrare a Strandberg al fianco di Gyomber. Confermati Zortea e Ranieri. In mezzo al campo è sicuro di tornare titolare Lassana Coulibaly, mentre Di Tacchio, Schiavone, Obi e Kastanos si giocano le altre due maglie. Per Capezzi possibile spezzone nel finale. Ribery e Bonazzoli dovrebbero agire tra le linee, alle spalle di Djuric. Simy e Gondo partiranno dalla panchina.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Cessione Salernitana, due (forse tre) proposte giunte via Pec

C'è una città che attende con ansia notizie sulla cessione della Salernitana, una tifoseria che ha portato 19500 persone all'Arechi contro la Juventus (con una coreografia che ha fatto il giro del mondo), 7 mila a Roma contro la Lazio, 4000 mila e più a San Siro contro il Milan. Dietro questi numeri...

Sport

Salernitana, Colantuono fa la conta dei superstiti

La Salernitana mette nel mirino la Fiorentina. Nella seconda trasferta di fila ancora una volta mister Colantuono dovrà fare la conta dei superstiti. A San Siro il tecnico romano ha dovuto sostituire ad inizio ripresa Zortea, vittima di un malanno muscolare. L'esterno di proprietà dell'Atalanta rischia...

Sport

Serie A, Fiorentina e Juventus scavalcano la Roma

Dopo le prime della classe, scese in campo di sabato, la domenica delle inseguitrici si apre con il blitz della Fiorentina a Bologna. Ospiti in vantaggio subito dopo la mezzora grazie ad un puntuale inserimento di Maleh. I padroni di casa, però, prima dell'intervallo trovano il pari con una bella rete...

Sport

Salernitana sconfitta a San Siro

A San Siro le luci sulla Salernitana si spengono con l'ennesima battuta d'arresto: la dodicesima su sedici gare disputate. Il Milan vince 2-0 con le reti di Kessie e Saelemaekers e chiude la pratica già nel primo tempo. Nella formazione granata si rivede Ribery che stringe i denti, torna titolare e gioca...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi