Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 minuti fa S. Massimiliano K.

Date rapide

Oggi: 14 agosto

Ieri: 13 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportGravina apre al trust ma fissa dei paletti precisi. Lotito è avvisato

Sport

Mancano solo dieci giorni alla deadline indicata dalla Federazione: «Evitiamo scorciatoie e furbate e restiamo nell'ambito delle regole»

Gravina apre al trust ma fissa dei paletti precisi. Lotito è avvisato

Durante la conferenza stampa a Casa Azzurri ieri il presidente della Figc è tornato a parlare del caso Salernitana

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 15 giugno 2021 11:21:44

Ultimo aggiornamento martedì 15 giugno 2021 11:21:44

Un'apertura e, allo stesso tempo, un avvertimento chiaro. Durante la conferenza stampa a Casa Azzurri ieri Gabriele Gravina ha parlato del caso Salernitana e non ha chiuso del tutto le porte all'ipotesi trust.

«Il trust non è un problema - testuali parole del presidente della Figc -, diventerebbe un precedente pericoloso se non mettesse quei paletti che un vero trust richiede. Se quei paletti, che considero molto chiari e severi, di massima garanzia, vengono rispettati, probabilmente la Salernitana potrà essere ammessa alla Serie A. Diversamente ho timore che qualcuno avrà un brutto risveglio».

Quel qualcuno, ovviamente, è Claudio Lotito il quale, assieme al cognato Mezzaroma, è chiamato a risolvere la questione multiproprietà, che al momento impedisce alla società granata di iscriversi al campionato di massima serie conquistato sul campo e finanche di partecipare alle assemblee di Lega.

Se è vero che cedere una società in poco tempo non è cosa semplice e che un bene valorizzato nell'arco di dieci anni non va svenduto, è vero pure che si sapeva dall'estate 2011 che in caso di promozione in Serie A Lotito e Mezzaroma avrebbero dovuto passare la mano e la proprietà aveva sempre rinviato la questione sostenendo che il problema sarebbe stato affrontato se e quando si sarebbe posto effetivamente. Ebbene, il tempo è giunto.

Tra voci fantasiose, ipotesi difficilmente realizzabili, fondi esteri, imprenditori determinati a rilevare il club nonostante il poco tempo a disposizione (le ultime piste conducono a Lombardi e Radrizzani) e altri che potrebbero essere chiamati in causa per dare vigore all'ipotesi del blind trust col benestare della Federazione, la tifoseria granata, che si prepara a festeggiare il 102esimo compleanno del team dell'ippocampo e che vorrebbe semplicemente godersi appieno il salto di categoria, chiede a gran voce chiarezza.

E il presidente della Figc, a dieci giorni dalla dead-line prorogata al 25 giugno, sembra sulla stessa lunghezza d'onda: «Io faccio appello a chi oggi ha la possibilità di decidere il tipo di campionato che potrà fare la Salernitana - ha precisato Gravina -. Evitiamo scorciatoie e furbate e restiamo nell'ambito delle regole. Non ho avuto alcuna interlocuzione diretta in questi giorni e questo genera in me preoccupazione. Ci sono regole chiare che non ammettono alcuna interpretazione fantasiosa».

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Su il sipario anche all'Arechi: Salernitana in campo con la Roma

Si alza il sipario sul campionato di serie A. Per la Salernitana arriva il giorno del debutto: di fronte a più di 25mila spettatori all'Arechi, i granata di Nicola affrontano la Roma di Josè Mourinho. Il tecnico granata si gioca tutte le carte a disposizione, compresa quella dell'inserimento degli ultimi...

Sport

Sconfitta all’esordio in A per il Monza, superato dal Torino per 2-1

Al ballo della debuttante Monza, è il Torino a prendere il ritmo giusto e a vincere 1-2. Arrivano in 10.739 per la prima dei brianzoli in A. Unite, le tifoserie, nel ricordo di Gigi Radice. Si parte a ritmo alto e il Torino ci prova subito con Radonjic, ma Di Gregorio, preferito a Cragno devìa in angolo....

Sport

Vittoria sudata per l’Inter al Via del Mare: 2-1 nerazzurro in extremis

A Lecce i tre punti per l'Inter arrivano in pieno recupero, all'ultima azione, dopo un lungo assedio portato dai nerazzurri. Alla fine ci pensa Dumfries a regalare la prima gioia agli uomini di Inzaghi, che vincono per 2-1. Il Via del Mare è vestito a festa per la prima del Lecce in A contro i vice campioni...

Sport

L’Atalanta espugna il Ferraris: Samp superata per 2-0

Un gol per tempo, Toloi e Lookman, e l'Atalanta di Gasperini espugna il Ferraris. La Sampdoria lotta, colpisce un palo con Sabiri e una traversa con Quagliarella ma nulla può contro la superiorità degli avversari a loro volta fermati da un palo. I bianconeri si fanno vedere subito in avvio con un tentativo...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana