Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Saba abate

Date rapide

Oggi: 5 dicembre

Ieri: 4 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportHandball Lanzara attesa da due impegni esterni

Sport

Antonio De Luca: «Vorremmo fare un bel regalo di Pasqua ai nostri tifosi»

Handball Lanzara attesa da due impegni esterni

Sabato i salernitani saranno di scena a Messina e poi giocheranno in casa del Mascalucia

Scritto da (Michele Masturzo), giovedì 1 aprile 2021 11:36:00

Ultimo aggiornamento giovedì 1 aprile 2021 11:36:00

Prosegue il cammino della Handball Lanzara nel Campionato Nazionale di Serie A2. La squadra salernitana è attesa da due trasferte consecutive. Sabato 3 Aprile (fischio di inizio alle ore 16) i ragazzi di coach Nikola Manojlovic faranno visita al Messina per il recupero della prima giornata del girone di ritorno e poi saranno di scena in casa del Mascalucia. Il calendario dal quale è attesa l'Handball Lanzara è a dir poco fitto d'impegni. A causa della lunga sosta dovuta all'emergenza Covid nel gruppo squadra, i salernitani hanno tre gare da recuperare: a Messina, col Benevento (il prossimo 20 aprile) e col Giovinetto (sabato 1 maggio). Inoltre, il team caro al presidente Sica dovrà affrontare anche le rimanenti gare del girone di ritorno che terminerà a metà maggio. Un autentico tour de force nel quale i salernitani dovranno essere bravi a gestire bene le energie, sia fisiche che mentali, per ripetere quanto di buono hanno fatto vedere nella prima parte di stagione.

La gara di andata contro il Messina rappresentò il debutto nel campionato Nazionale di A2 per l'Handball Lanzara. In quell'occasione il match si concluse col risultato di 41-19 per i salernitani ma, da allora, entrambe le squadre sono cambiate e cresciute.

«Senza dubbio in Sicilia ci si aspetterà tutt'altra gara rispetto a quella del girone d'andata - ha affermato il terzino Antonio De Luca -. I siciliani nelle ultime uscite stagionali hanno mostrato un bel passo in avanti, riuscendo a battere Alcamo e a strappare due pareggi con Mascalucia ed Il Giovinetto. Il Messina, inoltre, avrà bisogno in questo ultimo scorcio di stagione di far punti per evitare la retrocessione in Serie B».

«Ci aspettano due trasferte consecutive in Sicilia, la prima contro Messina e la seconda col Mascalucia - dichiara il Presidente Domenico Sica -. Per quanto riguarda la gara di sabato siamo consapevoli che ci saranno molte insidie. I siciliani vogliono far bene tra le mura amiche, vengono da un buon periodo; dal canto nostro, i ragazzi hanno messo una marcia in più nella gara contro Enna e stanno ritrovando, poco a poco, la forma e la condizione di un tempo. Sono fiducioso e certo che tutti daranno il massimo per agguantare altri due punti da mettere in cassaforte».

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana sconfitta a San Siro

A San Siro le luci sulla Salernitana si spengono con l'ennesima battuta d'arresto: la dodicesima su sedici gare disputate. Il Milan vince 2-0 con le reti di Kessie e Saelemaekers e chiude la pratica già nel primo tempo. Nella formazione granata si rivede Ribery che stringe i denti, torna titolare e gioca...

Sport

L’Alma Salerno batte il Frosinone 4-3

Nel recupero della settima giornata di campionato, l'Alma Salerno batte Frosinone per 4-3, e si aggiudica un importante scontro diretto. Gara molto equilibrata. Il primo tempo finisce 3-3 con la squadra di Magalhaes sempre per prima in vantaggio e puntualmente raggiunta dagli avversari. A decidere il...

Sport

Salernitana, quello dei tifosi è "Ammore overo" ma non ricambiato

Il match con la Juventus ha richiamato 19500 persone allo stadio Arechi, record stagionale anche in virtù della presenze di un cospicuo numero di sostenitori bianconeri. E, dopo lo spettacolo scenografico inscenato contro la Vecchia Signora, i tifosi granata si preparano ad invadere San Siro. Sono rimaste...

Sport

Serie A: gol, emozioni, sorprese e polemiche nelle gare della 15esima giornata

Il Sassuolo che pareggia col Napoli grazie ad un calcio di punizione "invertito", la favola di Messias che permette al Milan di interrompere la serie negativa, l'Inter che va avanti come una schiacciasassi, il turno infrasettimanale regala gol, sorprese, polemiche ed emozioni. La capolista spreca una...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi