Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Ambrogio vescovo

Date rapide

Oggi: 7 dicembre

Ieri: 6 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportHandball Lanzara, contro il Malo svanisce il sogno promozione

Sport

Anche a Chieti il team di mister Manojlovic, alla prima apparizione in A2, ha venduto cara la pelle

Handball Lanzara, contro il Malo svanisce il sogno promozione

I salernitani perdono 24-21 la seconda partita alla Final Six ma escono di scena a testa alta

Scritto da (Michele Masturzo), sabato 29 maggio 2021 09:41:05

Ultimo aggiornamento sabato 29 maggio 2021 09:41:05

Si è chiusa con una sconfitta contro il Malo la prima avventura nei play off per la promozione in Serie A1 maschile dell'Handball Lanzara. I ragazzi allenati da mister Manojlovic hanno disputato la seconda ed ultima gara del girone B della Final Six a Chieti: 24-21 il risultato in favore dei vicentini che nella seconda giornata avevano avuto ragione del Secchia Rubiera (squadra contro cui i salernitani avevano perso all'esordio 33-24). Anche stavolta la squadra del presidente Sica, matricola terribile del campionato di A2, si è ben disimpegnata.

Primo tempo da incorniciare da parte di De Luca e soci che, dopo essersi ritrovati in svantaggio, sono stati capaci di mettere a segno un contro break di 0-6, rimettendo il match in equilibrio. Il testa a testa è proseguito fino all'intervallo: le due squadre sono andate negli spogliatoi sul 13-13.

Il sogno qualificazione dell'Handball Lanzara si è spento nella ripresa, quando Malo ha premuto sull'acceleratore, andando ad imporsi col punteggio finale di 24-21, senza mai staccare del tutto la giovane compagine salernitana, brava a non mollare fino al suono della sirena finale.

«Sapevamo che ci saremmo confrontati con avversari forti, esperti ed attrezzati, ma i ragazzi hanno giocato due belle partite - ha affermato il presidente Domenico Sica -. E' stato un anno difficile, a causa del Covid, ma la squadra è stata fantastica ed è stata capace di ottenere risultati incredibili, raggiungendo traguardi impensabili alla vigilia della nostra prima partecipazione ad un campionato nazionale».

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Cessione Salernitana, due (forse tre) proposte giunte via Pec

C'è una città che attende con ansia notizie sulla cessione della Salernitana, una tifoseria che ha portato 19500 persone all'Arechi contro la Juventus (con una coreografia che ha fatto il giro del mondo), 7 mila a Roma contro la Lazio, 4000 mila e più a San Siro contro il Milan. Dietro questi numeri...

Sport

Salernitana, Colantuono fa la conta dei superstiti

La Salernitana mette nel mirino la Fiorentina. Nella seconda trasferta di fila ancora una volta mister Colantuono dovrà fare la conta dei superstiti. A San Siro il tecnico romano ha dovuto sostituire ad inizio ripresa Zortea, vittima di un malanno muscolare. L'esterno di proprietà dell'Atalanta rischia...

Sport

Serie A, Fiorentina e Juventus scavalcano la Roma

Dopo le prime della classe, scese in campo di sabato, la domenica delle inseguitrici si apre con il blitz della Fiorentina a Bologna. Ospiti in vantaggio subito dopo la mezzora grazie ad un puntuale inserimento di Maleh. I padroni di casa, però, prima dell'intervallo trovano il pari con una bella rete...

Sport

Salernitana sconfitta a San Siro

A San Siro le luci sulla Salernitana si spengono con l'ennesima battuta d'arresto: la dodicesima su sedici gare disputate. Il Milan vince 2-0 con le reti di Kessie e Saelemaekers e chiude la pratica già nel primo tempo. Nella formazione granata si rivede Ribery che stringe i denti, torna titolare e gioca...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi