Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 25 minuti fa S. Massimiliano K.

Date rapide

Oggi: 14 agosto

Ieri: 13 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportHandball Lanzara, esperienza importante alle finali nazionali U19

Sport

Positivo il bilancio di coach Manojlovic: «Ci servirà tantissimo per il futuro»

Handball Lanzara, esperienza importante alle finali nazionali U19

I salernitani chiudono all'undicesimo posto alla Youth League svoltasi a Chieti

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 15 giugno 2021 11:11:33

Ultimo aggiornamento martedì 15 giugno 2021 11:11:33

Tanta esperienza accumulata e da usare per il futuro. E' quanto più di importante abbia ottenuto la compagine dell'Handball Lanzara, reduce da un'intensa manifestazione. Nel corso della quattro giorni di Chieti si sono sfidate le migliori quattordici formazioni Under19 italiane. In terra abruzzese i giovanissimi atleti di coach Nikola Manojlovic nel girone eliminatorio hanno affrontato Junior Fasano e Tavarnelle, nelle gare di piazzamento il Malo ed, infine, La Spezia nell'ultimo match della competizione, nel quale i salernitani hanno offerto la loro miglior prestazione battendo i liguri per 33-17.

«Sicuramente è stata un'esperienza molto positiva - dichiara il coach Nikola Manojlovic -. Ci servirà tantissimo per il futuro. Il gruppo è molto giovane, in pratica quasi gli stessi atleti militanti in Serie A2 sono stati impiegati nel campionato cadetto, di conseguenza l'aver affrontato i PlayOff Promozione prima e poi le Finali Nazionali Under19 è stato di fondamentale importanza per i ragazzi. Al contempo, è stato un percorso duro e faticoso, poiché negli ultimi mesi abbiamo avuto degli acciacchi e degli infortuni che hanno condizionato il nostro lavoro, dovendo gestire e recuperare gli atleti interessati. Nel primo match contro Fasano non è andata molto bene, un po' per l'inesperienza e un po' per l'emozione del debutto, i pugliesi hanno meritato ampiamente la vittoria. Col Tavarnelle abbiamo pareggiato, subendo una segnatura allo scadere e non riuscendoci a qualificare ai piazzamenti per il quinto posto soltanto per la differenza reti. Negli ultimi due match abbiamo dovuto fare a meno del centrale Lettera e poi del mancino Avallone, tuttavia con La Spezia, che appena il giorno prima aveva pareggiato con la terza classificata Carpi, abbiamo offerto un'ottima prestazione ottenendo un largo successo per 33-17, chiudendo all'undicesimo posto finale. Siamo lontani da squadre del calibro di Merano e Cassano, ma è stato fondamentale avere questa opportunità per capire, appunto, a che livello siamo e su cosa bisogna insistere. Bisognerà lavorare tanto - conclude il tecnico - sono certo che i ragazzi si impegneranno ancor di più per crescere e maturare ulteriormente. Adesso un po' di riposo e ci rivedremo presto per ritornare a sudare».

A competizione conclusa, inoltre, è arrivato un gradito riconoscimento in casa Handball Lanzara. Dopo aver conquistato in questa stagione il titolo di ‘Top Scorer' nel corso dei PlayOff per la Promozione in A1, Christian Manojlovic (classe 2005) è stato proclamato, ancora quindicenne, quale miglior terzino sinistro della categoria Under 19. Si aggiunge, insomma, un altro tassello a quella che, di certo, sarà una gran bella carriera per il talento rossoblu.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Su il sipario anche all'Arechi: Salernitana in campo con la Roma

Si alza il sipario sul campionato di serie A. Per la Salernitana arriva il giorno del debutto: di fronte a più di 25mila spettatori all'Arechi, i granata di Nicola affrontano la Roma di Josè Mourinho. Il tecnico granata si gioca tutte le carte a disposizione, compresa quella dell'inserimento degli ultimi...

Sport

Sconfitta all’esordio in A per il Monza, superato dal Torino per 2-1

Al ballo della debuttante Monza, è il Torino a prendere il ritmo giusto e a vincere 1-2. Arrivano in 10.739 per la prima dei brianzoli in A. Unite, le tifoserie, nel ricordo di Gigi Radice. Si parte a ritmo alto e il Torino ci prova subito con Radonjic, ma Di Gregorio, preferito a Cragno devìa in angolo....

Sport

Vittoria sudata per l’Inter al Via del Mare: 2-1 nerazzurro in extremis

A Lecce i tre punti per l'Inter arrivano in pieno recupero, all'ultima azione, dopo un lungo assedio portato dai nerazzurri. Alla fine ci pensa Dumfries a regalare la prima gioia agli uomini di Inzaghi, che vincono per 2-1. Il Via del Mare è vestito a festa per la prima del Lecce in A contro i vice campioni...

Sport

L’Atalanta espugna il Ferraris: Samp superata per 2-0

Un gol per tempo, Toloi e Lookman, e l'Atalanta di Gasperini espugna il Ferraris. La Sampdoria lotta, colpisce un palo con Sabiri e una traversa con Quagliarella ma nulla può contro la superiorità degli avversari a loro volta fermati da un palo. I bianconeri si fanno vedere subito in avvio con un tentativo...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana