Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Caterina vergine e martire

Date rapide

Oggi: 25 novembre

Ieri: 24 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportIl Giudice Sportivo assegna la vittoria a tavolino alla Salernitana per la "partita fantasma"

Sport

E' stato appurato che l'ASL non aveva vietato la trasferta in Campania alla società emiliana

Il Giudice Sportivo assegna la vittoria a tavolino alla Salernitana per la "partita fantasma"

Con questi tre punti i granata salgono al secondo posto in classifica. Nessuna penalizzazione per la Reggiana

Scritto da (Michele Masturzo), giovedì 19 novembre 2020 18:04:13

Ultimo aggiornamento giovedì 19 novembre 2020 18:06:29

E' arrivata l'attesa decisione del Giudice Sportivo della Lega B sulla "partita fantasma". In merito alla mancata disputa del match tra Salernitana e Reggiana, l'avvocato Emilio Battaglia ha assegnato la vittoria a tavolino per 3-0 ai granata, nessuna penalizzazione in classifica per gli emiliani, che nei prossimi giorni potrebbero presentare ricorso per ottenere la rifissazione della gara.

Il giudice sportivo si è espresso così nelle motivazioni: "Atteso che, con riferimento alla sussistenza della forza maggiore, da considerarsi quale "impossibilità oggettiva della prestazione" per il cd. factum principis indipendente dalla volontà dell'obbligato, dagli accertamenti svolti dalla Procura Federale è emerso che l'ASL non ha mai e in alcun modo vietato alla Società Reggiana di effettuare la trasferta a Salerno. In particolare la Procura Federale, in ordine ad un eventuale divieto dell'ASL di affrontare la trasferta a Salerno, ha evidenziato che dall'esame della corrispondenza intercorsa tra la Reggiana e l'ASL - documentazione fornita dalla stessa Reggiana - non si rileva alcun divieto tassativo alla trasferta ordinato dall'Asl bensì, da parte di quest'ultima, una mera presa di conoscenza della situazione dello stato di salute del Gruppo Squadra e delle ventotto misure adottate dalla Reggiana con riferimento ai protocolli sanitari"; rilevando, peraltro, che "l'Asl si limita, invero, a riferire che è necessario continuare a mantenere le misure di prevenzione in corso considerato l'incremento dei numeri dei casi già segnalato dalla Società"; atteso che, con riferimento alla domanda di non comminare alla ricorrente la penalizzazione di un punto in classifica, occorre evidenziare: i) in primo luogo, che l'art.1.3, pur trattandosi di una mera norma organizzativa dell'attività agonistica demandata alla Lega B (in particolare alla disciplina del rinvio delle gare), stante l'assoluta peculiarità della situazione emergenziale Covid 19, in via del tutto eccezionale può considerarsi derogatorio rispetto all'art. 53, comma 2, delle NOIF, come da decisione assunta dal Consiglio Federale il 9 novembre 2020; ii) in secondo luogo, che dagli accertamenti svolti dalla Procura Federale è emerso che "la Società A.C. Reggiana 1919, alla data del 31 ottobre 2020 aveva 28 () calciatori ai quali era stato assegnato il numero di maglia: di questi 28 (ventotto), ben 18 (diciotto) erano positivi al Covid-19, pertanto solo 10 (dieci) calciatori (di cui 1 portiere) potevano essere schierati, non raggiungendo, quindi il numero di 13 (tredici) calciatori".

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana prima, anche nelle divisioni. Proposta indecente: Arechi aperto solo ai fan di Lotito

Che bello vedere la Salernitana in vetta alla classifica in serie B. Che bello respirare un clima diverso rispetto alle angosce, i fallimenti sportivi degli ultimi cinque anni di B, la depressione e i cattivi pensieri legati alle Noif ed alla Multiproprietà. La squadra di Castori è in vetta, seppur in...

Sport

Calendario, Salernitana attesa da un autentico tour de force

9 partite in 37 giorni, praticamente una ogni 4 giorni di media. La Salernitana ha conosciuto il suo cammino da qui alla fine del girone d'andata e, come previsto, i granata sono attesi da un autentico tour de force. Ieri la Lega B ha comunicato date e orari di anticipi e posticipi dall'11esima alla...

Sport

Salernitana, Karo positivo al Coronavirus

La Salernitana ha comunicato che dall'ultimo giro di tamponi covid-19 effettuati domenica dal gruppo squadra è emersa la positività del calciatore Antreas Karo. Tutti gli altri sono risultati negativi. Karo era rientrato soltanto venerdì dopo un giorno di permesso supplementare: il difensore di proprietà...

Sport

Salernitana-Cremonese 2-1: granata al primo posto con l'Empoli

C'è anche la Salernitana, insieme all'Empoli, in testa al campionato di Serie B. Nel posticipo dell'ottava giornata i granata hanno battuto 2-1 la Cremonese, fanalino di coda. Salta intanto la prima panchina nel campionato cadetto: la Virtus Entella ha esonerato Bruno Tedino, al suo posto in pole c'è...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi