Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportIl Venezia batte la Fiorentina nel posticipo dell'8^ giornata

Sport

Prestazione sottotono al Penzo per gli uomini di mister Italiano

Il Venezia batte la Fiorentina nel posticipo dell'8^ giornata

Un gol di Aramu permette ai lagunari di aggiudicarsi la sfida coi toscani

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 19 ottobre 2021 12:16:46

Ultimo aggiornamento martedì 19 ottobre 2021 12:16:46

Le toscane portano fortuna al Venezia che, dopo l'Empoli, batte anche la Fiorentina. In un gran colpo d'occhio, al Penzo, tra i lagunari si rivede l'esperto Romero, ex Sampdoria. Italiano rilancia Amrabat e Vlahovic, ma i due non ripagano appieno la sua fiducia. In avvio gli ospiti si fanno preferire, con la buona volontà di Sottil e Bonaventura, ma la loro supremazia territoriale è sterile. Zanetti striglia i suoi e gli arancioneroverdi iniziano a macinare gioco. I padroni di casa passano in vantaggio in chiusura di tempo: la trappola del fuorigioco non scatta a dovere, il Venezia ne approfitta con Busio che serve Henry, assist al bacio per Aramu e il mancino dei lagunari deve solo depositare il pallone in rete. Gol poi convalidato anche dal Var. 1-0 e squadre al riposo senza reazione dei viaggianti.

Ad inizio ripresa, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, la rasoiata Bonaventura termina larga. Al 64esimo Torreira ci prova con un destro potente di esterno collo che però si allarga troppo nella traiettoria. A metà secondo tempo Sottil lascia i suoi in inferiorità numerica per doppio giallo mostrato dall'arbitro Massimi. I viola non demordono: il sinistro di Duncan è leggermente alto. Le successive occasioni costruite da Gonzalez e Torreira non creano troppo grattacapi a Romero. Solo Vlahovic va vicinissimo all'1-1 al 93': sinistro a giro che sfiora il palo.

Il posticipo dell'ottava giornata di Serie A finisce 1-0 e regala al Venezia la seconda vittoria stagionale e tre punti importantissimi in ottica salvezza: ora sono 8 (+2 su Sampdoria, Genoa e Cagliari terzultimi), mentre la Fiorentina rimane ferma a quota 12 per il secondo match consecutivo.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Sport

Prestiti e scadenze, il futuro di Verdi e Djuric è tutto da scrivere

La rosa della Salernitana, tra agosto e gennaio scorsi è stata allestita anche con diversi elementi giunti in prestito secco. Nel caso di Bonazzoli, nel passaggio a titolo temporaneo alla Salernitana erano stati già fissati riscatto in favore del club granata e controriscatto da parte della Sampdoria...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana