Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 18 ore fa S. Maria Goretti vergine e martire

Date rapide

Oggi: 6 luglio

Ieri: 5 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportIndice di liquidità, al Coni prima vittoria per la Lega Serie A

Sport

La Figc è pronta a ricorrere al Tar per far valere le sue ragioni

Indice di liquidità, al Coni prima vittoria per la Lega Serie A

Il Collegio di Garanzia stabilisce che non è un requisito fondamentale per l'iscrizione al campionato

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 14 giugno 2022 10:15:28

Ultimo aggiornamento martedì 14 giugno 2022 10:15:28

Riformare il sistema calcio, soprattutto ai massimi livelli, non è operazione semplice e di sicuro se ne sarà reso conto anche il presidente Iervolino, che in questi giorni ha seguito l'evoluzione della battaglia tra Lega Serie A e Figc, che proseguirà a suon di carte bollate. Ieri il presidente Casini ha portato a casa un punto importante e il collega Gravina già grida vendetta in merito al manuale delle licenze nazionali 2022/2023 approvato dalla Figc. Il Collegio di Garanzia del Coni ha accolto, parzialmente, il ricorso presentato dalla Lega Serie A, contraria all'introduzione dell'indice di liquidità come requisito obbligatorio per iscriversi già al prossimo campionato. Le sezioni unite del Collegio di Garanzia del Coni hanno dato ragione alla Lega annullando la delibera del consiglio federale del 26 aprile "nella parte in cui si prevede che la verifica del possesso del requisito dell'indice di liquidità sia fissata in un termine antecedente alla chiusura dell'esercizio in corso". In pratica viene stabilito che non sia possibile fissare un indicatore prima della chiusura dei bilanci al 30 giugno.

"La Lega Serie A prende atto con soddisfazione del pronunciamento del Collegio di Garanzia del Coni - recita una nota a firma del presidente Casini -. Il dispositivo, comunicato dal massimo organo della giustizia sportiva, conferma la fondatezza delle obiezioni espresse a più riprese dalla Lega in merito ad una misura inopportuna non certo nel merito, ma nei modi e nelle tempistiche, soprattutto per gli effetti retroattivi sulla gestione in corso. L'auspicio è che da oggi si possa riprendere a lavorare tutti insieme per perseguire concretamente e in tempi rapidi quelle riforme che tutti riteniamo non più procrastinabili. Riforme che, per l'appunto, devono essere improntate sul dialogo e sulla sostenibilità diretta al rafforzamento della competitività del movimento calcistico italiano in sede nazionale e internazionale".

La battaglia legale fra i club e Gravina è destinata a proseguire: la Figc è pronta a impugnare la decisione del massimo organo della giustizia sportiva al Tar del Lazio: "Il dispositivo ci lascia molto perplessi - ha dichiarato all'Ansa il legale della FIGC, Gennaro Terracciano -, soprattutto perché di difficile comprensione e inoltre emesso dalle Sezioni Unite del Collegio di Garanzia e non dalla competente Sezione sulle controversie in materia di ammissione alle competizioni professionistiche. Siamo sereni e ci attiveremo per fare ricorso, anche perché tale decisione rischia di compromettere la regolarità del campionato".

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, visite mediche per Botheim e Lovato

Erik Botheim e Matteo Lovato si sono presentati stamattina di buon'ora al Check Up per sottoporsi alla prima parte delle visite mediche di rito, che completeranno successivamente. I due nuovi acquisti della Salernitana dopo i test di rito e la firma del contratto con il club granata partiranno alla volta...

Sport

Mercato, i primi rinforzi arriveranno in Austria

De Sanctis chiede pazienza ai tifosi e a mister Nicola. Il mercato, che ha aperto ufficialmente i battenti due giorni fa, fatica ad entrare nel vivo e così i primi rinforzi arriveranno direttamente in Austria. Il nuovo diesse granata vuole assicurare quanto prima un nuovo centravanti all'allenatore....

Sport

Ultimo allenamento in città prima della partenza per l'Austria

Ultimo allenamento in città per la Salernitana, prima della partenza per il ritiro pre-campionato che i granata sosterranno in Austria. Nicola e i suoi domattina partiranno da Napoli con un charter che li porterà ad Innsbruck, con trasferimento col bus sociale a Stans, base logistica della prima parte...

Sport

Nord Est Granata, festa con Milan e i vecchi Panthers

C'era anche Maurizio Milan all'evento organizzato dal Club Nord Est Granata "Pietro Foglia". Alla serata all'insegna dell'amicizia e dei vecchi valori ultras, svoltasi a Venezia, hanno partecipato anche i Panthers '77 ed alcuni rappresentanti ultras della Curva Sud del Venezia Mestre, sempre più legati...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana