Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Saba abate

Date rapide

Oggi: 5 dicembre

Ieri: 4 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportIndomita Salerno ko anche con Avellino

Sport

Non sono bastati al team di coach Vitale i rientri di Pecoraro e Cantarella: «Abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo»

Indomita Salerno ko anche con Avellino

La squadra biancoblu chiude la prima fase senza aver conquistato punti

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 30 marzo 2021 10:07:37

Ultimo aggiornamento martedì 30 marzo 2021 10:19:16

Ennesima sconfitta, la decima in altrettante gare di campionato, per l'Indomita Salerno, superata tra le mura amiche dalla Nuova Olimpica Avellino con il risultato di 3-1. Il team di coach Vitale, pur senza demeritare, non riesce ad essere incisivo nei momenti chiave del derby, nonostante i rientri di Pecoraro e Cantarella. I biancoblu chiudono la regular season a quota 0 punti.

Primi due set contrassegnati dall'equilibrio, in cui i biancoblù rispondono colpo su colpo agli attacchi avversari giocando con tranquillità e maggiore consapevolezza dei propri mezzi. A fare la differenza, nei momenti topici del match, la migliore condizione psico-fisica degli atleti irpini, abili ad indirizzare i primi due set in proprio favore. Nel terzo set l'Indomita reagisce e, con delle buone trame di gioco, riesce a portare a casa il set, salvo poi crollare fisicamente nell'ultimo e decisivo parziale.

«Innanzitutto, posso dire che c'è tanto rammarico per aver chiuso la prima fase della stagione a quota 0 punti - ha affermato l'allenatore Pasquale Vitale -. Penso che abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo, ma questa resta una mia personale considerazione. La partita nei primi 3 set è stata fondamentalmente equilibrata. Ce la siamo giocata alla pari senza mai andare in difficoltà, a differenza delle gare precedenti. Il quarto parziale, purtroppo. ci ha visto nettamente sconfitti perché, ahimè, proprio non ne avevamo più. Di positivo c'è sicuramente il fatto che la squadra sta ulteriormente crescendo sotto il punto di vista del gioco e della continuità e, con il recupero degli squalificati Pecoraro e Cantarella, abbiamo sicuramente la possibilità di variare le scelte tattiche. Adesso abbiamo un mese di stop, che sfrutteremo per lavorare sulle nostre pecche e crescere ancora di più nel gioco e nella condizione psico-fisica. Il nostro obiettivo è quello di invertire, nella maniera più assoluta, questo trend negativo nella seconda fase del campionato di B».

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana sconfitta a San Siro

A San Siro le luci sulla Salernitana si spengono con l'ennesima battuta d'arresto: la dodicesima su sedici gare disputate. Il Milan vince 2-0 con le reti di Kessie e Saelemaekers e chiude la pratica già nel primo tempo. Nella formazione granata si rivede Ribery che stringe i denti, torna titolare e gioca...

Sport

L’Alma Salerno batte il Frosinone 4-3

Nel recupero della settima giornata di campionato, l'Alma Salerno batte Frosinone per 4-3, e si aggiudica un importante scontro diretto. Gara molto equilibrata. Il primo tempo finisce 3-3 con la squadra di Magalhaes sempre per prima in vantaggio e puntualmente raggiunta dagli avversari. A decidere il...

Sport

Salernitana, quello dei tifosi è "Ammore overo" ma non ricambiato

Il match con la Juventus ha richiamato 19500 persone allo stadio Arechi, record stagionale anche in virtù della presenze di un cospicuo numero di sostenitori bianconeri. E, dopo lo spettacolo scenografico inscenato contro la Vecchia Signora, i tifosi granata si preparano ad invadere San Siro. Sono rimaste...

Sport

Serie A: gol, emozioni, sorprese e polemiche nelle gare della 15esima giornata

Il Sassuolo che pareggia col Napoli grazie ad un calcio di punizione "invertito", la favola di Messias che permette al Milan di interrompere la serie negativa, l'Inter che va avanti come una schiacciasassi, il turno infrasettimanale regala gol, sorprese, polemiche ed emozioni. La capolista spreca una...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi