Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Saturnino martire

Date rapide

Oggi: 29 novembre

Ieri: 28 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportL'Handball Lanzara batte Il Giovinetto e centra l'accesso ai play off

Sport

Con questi 3 punti i ragazzi di mister Manojlovic strappano il pass per gli spareggi che mettono in palio la promozione A1

L'Handball Lanzara batte Il Giovinetto e centra l'accesso ai play off

I salernitani si impongono contro i siciliani per 33-25 tra le mura amiche della Palestra Palumbo

Scritto da (Michele Masturzo), domenica 2 maggio 2021 12:03:46

Ultimo aggiornamento domenica 2 maggio 2021 12:10:47

Un risultato storico per la compagine dell'Handball Lanzara e per la pallamano maschile salernitana. Col nuovo progetto societario partito soltanto due stagioni fa, il sodalizio presieduto da Domenico Sica e con Nikola Manojlovic alla guida tecnica ha sorpreso tutti gli addetti ai lavori, conquistando i PlayOff Promozione in Serie A1. Un traguardo inaspettato, inimmaginabile e che, invece, il giovanissimo gruppo dell'Handball Lanzara ha agguantato in un cammino dove ha riscosso consensi e plausi su tutti i campi. E' proprio dalle squadre affrontate sul campo che i rossoblu sono stati battezzati come ‘giovane matricola terribile', basti considerare che l'età media della squadra è la più bassa di tutte le compagini di Serie A1 e A2, con solo due atleti più esperti come l'ex capitano della Nazionale Italiana, il portiere Pierluigi Di Marcello, ed il terzino Antonio De Luca, tra l'altro appena un classe '97.

Nel recupero della seconda giornata di ritorno, tra le mura amiche della Palestra Caporale Palumbo, i salernitani hanno battuto i siciliani del Giovinetto col punteggio finale di 33-25. Una gara condotta sin dalle prime battute di gioco, tant'è che il tecnico dei siculi è costretto a chiamare un timeout dopo solo due minuti quando il parziale è di 3-0 in favore dell'Handball Lanzara. Trascinati, in particolar modo, dalle segnature di Manojlovic e Senatore Mattia i padroni di casa nel primo tempo toccano anche il 19-10, andando poi negli spogliatoi sul 19-12. Nella ripresa la squadra salernitana continua a macinare reti toccando il massimo vantaggio sul 33-22, col mister Manojlovic che nel frattempo dà spazio all' intera rosa a sua disposizione. Bene tra i pali il portiere Giordano, subentrato già al 20' di gioco a Di Marcello.

La vittoria interna col Giovinetto rappresenta il tredicesimo sigillo stagionale per i salernitani che, sommato al pareggio guadagnato a Palermo, porta il team del presidente Sica a quota 27 punti in classifica, dunque matematicamente qualificata, con due turni ancora da disputare, ai Play Off Promozione in Serie A1 di Chieti.

Dal 26 al 30 Maggio si affronteranno, con la formula della Final Six, le sei migliori compagini di Serie A2 Nazionale dello stivale: «Abbiamo scritto la storia di questa giovane società - dichiara Francesco Avallone, diciassettenne ala mancina dell'Handball Lanzara - all'inizio non ci aspettavamo di compiere questo percorso e di andarci a giocare la promozione in massima serie. Siamo contentissimi di questo grande successo, che ci ripaga degli enormi sacrifici che compiamo quotidianamente. La società ha scelto di cambiare tutto due anni fa. Siamo partiti dalla Serie B, abbiamo vinto il campionato e siamo approdati, da matricola, in A2. Ora agguantiamo immediatamente i Play Off Promozione A1. Insomma, un vero e proprio sogno! Il mister Nikola Manojlovic è stato fondamentale per tutti noi, abbiamo lavorato tanto ed i miglioramenti sono sotto gli occhi di tutti. A lui dobbiamo tutto, è grazie al nostro coach che abbiamo raggiunto questi traguardi. Ci sta insegnando davvero tanto! Andremo a Chieti con la mente libera e col cuore leggero, senza chiedere nulla. Come detto, non ci aspettavamo questo traguardo: è una grandissima soddisfazione già soltanto esserci. Siamo consapevoli che, oggettivamente, le altre cinque compagini sono molto più esperte e pronte di noi, con alcune di esse aventi la ferma intenzione di ottenere la promozione. Noi faremo, come sempre, del nostro meglio divertendoci ed accumulando sempre più esperienza utile per il futuro».

 

HANDBALL LANZARA - IL GIOVINETTO 33 : 25

HANDBALL LANZARA: Avallone 3, Biraglia, Coppola, De Luca 3, Di Giuseppe, Di Marcello, Fiorillo 3, Giordano, Manojlovic 15, Milano A., Milano C. 1, Nocerino, Senatore A., Senatore M. 8, Vitiello. All: Manojlovic

IL GIOVINETTO: Abate, Adamo 11, Battello 3, Castelli 1, De Vita 3, Lo Cicero 1, Mannone 1, Marino 4, Pantaleo, Pizzo, Tumbarello 1, Vinci. All: Kljajic

ARBITRI: Fato - Guarini

 

CLASSIFICA: Noci 31, Handball Lanzara 27, Benevento 21, Mascalucia 18, CUS Palermo 16, Haenna 13, Il Giovinetto 12, Ragusa 11, Alcamo 7, Messina 4.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Terza dose in Campania, De Luca: “Aperte a tutti senza limiti di fasce di età o di categorie”

«In linea con quanto definito nel corso delle ultime riunioni con i dirigenti delle Asl e delle aziende ospedaliere della Campania e confermato dalle decisioni del governo a livello nazionale, le vaccinazioni con terza dose vengono ulteriormente anticipate». È l'annuncio del governatore Vincenzo De Luca...

Sport

Incidente sulla Bussentina, camion sfonda guard rail

Lungo la strada Bussentina un camion è uscito dalla carreggiata dopo aver sfondato il guard rail di un viadotto. La cabina e la motrice dell'autoarticolato sono finite nella vegetazione sottostante, mentre il cassone è rimasto in bilico. L'incidente si è verificato a poca distanza dallo svincolo di Torre...

Sport

Marchetti riceve all'Arechi gli ispettori della Covisoc

Ieri, mentre la Salernitana si giocava una fetta di salvezza nello scontro diretto in casa del Cagliari, il generale Ugo Marchetti ha trascorso la giornata in città tra conti e scadenze, visto che entro il 30 novembre la società deve ratificare la relazione semestrale. Il lavoro da portare a termine...

Sport

Colantuono spera in qualche recupero per la sfida con la Juventus

Il sinistro al volo di Bonazzoli ha interrotto un digiuno che durava da più di 360 minuti. Dal gol di Schiavone al 95esimo a Venezia, al mancino di Bonazzoli al 90esimo in casa del Cagliari, è parsa un'eternità. Nessun gol col Napoli, né con la Lazio e nemmeno con la Sampdoria. Anche la gara dell'Unipol...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi