Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Feliciano vescovo

Date rapide

Oggi: 24 gennaio

Ieri: 23 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportLa PB63 Lady perde il recupero con Lucca

Sport

Il quintetto di coach Corà paga a caro prezzo il solito inspiegabile calo di tensione nella ripresa

La PB63 Lady perde il recupero con Lucca

Le biancoarancio vanno ko nello scontro diretto con le toscane (68-86)

Scritto da (Michele Masturzo), lunedì 8 marzo 2021 12:29:13

Ultimo aggiornamento lunedì 8 marzo 2021 12:29:13

La PB63 Lady perde lo scontro diretto con Lucca, che si impone per 68-86. Al PalaZauli, nel recupero della gara valida per la decima giornata del campionato di Serie A1 Femminile, la compagine lucchese approfitta del calo accusato dalle padrone di casa nella ripresa e allunga in classifica rispetto ad una concorrente diretta per la salvezza. La squadra affidata al quarto allenatore della stagione, Corà, dopo un primo tempo positivo, nella ripresa concede troppo alle viaggianti e si complica da sola la vita.

L'inizio del match è all'insegna dell'equilibrio. Nei primi minuti le due squadre si equivalgono. Orsili e Jakubcova per Lucca, Melgoza e la solita Hersler per le salernitane, guidano le squadre in un parziale punto a punto, che termina 28-27 per la PB63 Lady.

Nel secondo quarto, i tecnici delle due squadre puntano sulla difesa e le percentuali di realizzazione calano da una parte e dall'altra. Ancora Orsili e Paestrello, assieme alle ex di turno Russo e Tunstull, consentono alle viaggianti di produrre uno strappo, grazie al quale vanno al riposo sul 42-44.

Dopo l'intervallo, Battipaglia parte meglio. McCray al minuto 24 firma anche il sorpasso delle padrone di casa che, però, sul 50-48, vanno incontro all'ennesimo inspiegabile black out. La PB63 Lady si spegne, Lucca, trascinata pure da Harper, non si fa pregare e ne approfitta per andare in fuga. Alla mezzora le toscane sono avanti 56-68. Nonostante la miglior prova stagionale di Melgoza (29 punti) e il buon apporto di capitan Potolicchio, nell'ultimo quarto Battipaglia non solo non riesce a ritrovarsi ma concede ulteriore terreno alle ospiti, che allungano fino al 68-86 finale. Coach Corà ha compreso subito che ci sarà tanto da lavorare per cercare di conquistare una salvezza che resta ancora difficile da raggiungere, in presenza di simili cali di tensione.

 

PB63 LADY BATTIPAGLIA vs LUCCA 68-86

PARZIALI: 28-27; 42-44; 56-68; 68-86

Battipaglia: Melgoza 29, Moroni 5, McCray 6, Seka, Mazza, Potolicchio 9, Hersler 13, Opacic, Bocchetti 2, De Feo N.E., Mattera 4, De Rosa N.E. Coach: Corà

Lucca: Jakubcova 17, Pastrello 10, Russo 7, Orsili 14, Miccoli 2, Pallotta N.E., Farnesi N.E., Harper 18, Smorto 7, Tunstull 11. Coach: Iurlaro.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Serie A, l'Inter allunga sulle inseguitrici

Altro turno favorevole all'Inter, che supera in rimonta un coriaceo Venezia e, approfitta del pareggio ad occhiali tra Milan e Juventus, ora è a +4 sulle seconde (i partenopei hanno agganciato i ragazzi di Pioli a quota 49). Su un prato al limite della praticabilità, a San Siro, rossoneri e bianconeri...

Sport

Derby, il Napoli batte la Salernitana 4-1

La Salernitana si presenta allo stadio Diego Armando Maradona con 12 indisponibili e due atleti appena guariti dal Covid. Esordio nell'undici titolare per il giovane Vergani, che fa coppia in attacco con Bonazzoli. Nel Napoli, Mertens vince il ballottaggio con Osimhen. Panchina per Insigne e Ospina....

Sport

L’Alma Salerno concede il bis, battuto il Real Ciampino per 4-3

L'Alma Salerno domina nel primo tempo, rischia nel secondo, ma poi, con il gol di Morgato quasi allo scadere si aggiudica l'incontro con il Real Ciampino per 4-3, in occasione della prima giornata di ritorno del campionato di serie B. La squadra di Magalhaes concede il bis e conquista la seconda vittoria...

Sport

Salernitana, con otto positivi si gioca a Napoli

Ci sono le regole e queste vanno sempre rispettate. Poi c'è il buon senso che dovrebbe spingere a riflessioni e decisioni precise nel rispetto della salute e della regolarità del campionato. Perché giocare partite con squadre decimate dal Covid non ha senso. Discorso che riguarda la Salernitana ma anche...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana