Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Ambrogio vescovo

Date rapide

Oggi: 7 dicembre

Ieri: 6 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportLa PB63 Lady perde male con la Virtus Bologna

Sport

Coach Corà ottiene risposte incoraggianti dalle giovani Dione (classe 2002) e Logoh (2003)

La PB63 Lady perde male con la Virtus Bologna

Le bianconere passano agevolmente al PalaZauli con il punteggio di 62-96

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 16 marzo 2021 10:02:56

Ultimo aggiornamento martedì 16 marzo 2021 10:14:25

Al PalaZauli, nell'incontro valevole per la 22esima giornata del campionato di Serie A1 Femminile, pesante sconfitta per la PB63 Lady Battipaglia che, dopo un buon primo quarto, smette letteralmente di giocare lasciando campo libero ad una implacabile Virtus Bologna. Le bianconere si impongono con il punteggio di 62-96.

Nel primo quarto entrambe le squadre tirano male dal campo. Nonostante gli errori, l'intensità cresce anche col passare dei minuti e le due squadre si affrontano senza risparmiarsi. Nelle file di Battipaglia si mettono in mostra le giovanissime Dione (classe 2002) e Logoh (2003, che mette a segno ben 8 punti). Al 10', le ospiti sono avanti di 2 (17-19).

Nel secondo quarto, d'improvviso, Battipaglia di colpo smette letteralmente di giocare, rimediando un parziale di 0-14. Il secondo quarto delle padrone di casa è disarmante, sia dal punto di vista offensivo (9 punti segnati) che difensivo (33 quelli subìti). La Virtus ne approfitta con Tava e Begic e va all'intervallo lungo sul +26 (26-52).

Nel terzo quarto, Battipaglia riesce a far meglio rispetto al disastroso periodo precedente, ma solo leggermente e solo perché Bologna (tra le cui fila Williams e Tassinari, intanto, danno vita ad un autentico show), dopo aver spinto forte, nella seconda metà del periodo fa rifiatare alcune delle sue stelle. Al 30', le viaggianti restano saldamente al comando del match (+25, 46-71).

Nell'ultimo periodo, il tempo scorre via veloce. Bologna controlla agevolmente l'ampio vantaggio, gioca divertendosi e trova nella giovane Tartarini (8 punti per lei in pochi minuti) una nuova protagonista. Dall'altra parte, Battipaglia, molle e confusa, continua a sbagliare tantissimo e a vedere le ospiti allontanarsi fino al 62-96 con cui termina l'incontro.

 

PB63 Lady Battipaglia vs Virtus Bologna: 62 - 96

Parziali: 17-19; 26-52; 46-71; 62-96

Battipaglia: Melgoza 11, Moroni 16, Hersler 17, Bocchetti 8, Dione, Logoh 5, Seka, Potolicchio 3, Opacic, De Feo, Susca, Mattera 2. Coach: Corà

Bologna: Dalie 9, Begic 24, Tassinari 13, Bishop 6, Tava 16, Tartarini 8, Barberis 8, Battisodo 4, Cordisco, Williams 8, Rosier. Coach: Serventi

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Cessione Salernitana, due (forse tre) proposte giunte via Pec

C'è una città che attende con ansia notizie sulla cessione della Salernitana, una tifoseria che ha portato 19500 persone all'Arechi contro la Juventus (con una coreografia che ha fatto il giro del mondo), 7 mila a Roma contro la Lazio, 4000 mila e più a San Siro contro il Milan. Dietro questi numeri...

Sport

Salernitana, Colantuono fa la conta dei superstiti

La Salernitana mette nel mirino la Fiorentina. Nella seconda trasferta di fila ancora una volta mister Colantuono dovrà fare la conta dei superstiti. A San Siro il tecnico romano ha dovuto sostituire ad inizio ripresa Zortea, vittima di un malanno muscolare. L'esterno di proprietà dell'Atalanta rischia...

Sport

Serie A, Fiorentina e Juventus scavalcano la Roma

Dopo le prime della classe, scese in campo di sabato, la domenica delle inseguitrici si apre con il blitz della Fiorentina a Bologna. Ospiti in vantaggio subito dopo la mezzora grazie ad un puntuale inserimento di Maleh. I padroni di casa, però, prima dell'intervallo trovano il pari con una bella rete...

Sport

Salernitana sconfitta a San Siro

A San Siro le luci sulla Salernitana si spengono con l'ennesima battuta d'arresto: la dodicesima su sedici gare disputate. Il Milan vince 2-0 con le reti di Kessie e Saelemaekers e chiude la pratica già nel primo tempo. Nella formazione granata si rivede Ribery che stringe i denti, torna titolare e gioca...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi