Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Vittorio martire

Date rapide

Oggi: 21 maggio

Ieri: 20 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportLa Salernitana cala il tris contro una "big", Fiorentina ko in un Arechi da favola

Sport

Il team di Nicola lascia l'ultimo posto al Venezia e torna prepotentemente in corsa per la permanenza in Serie A

La Salernitana cala il tris contro una "big", Fiorentina ko in un Arechi da favola

Il presidente Iervolino invita i tifosi a festeggiare ma anche a restare coi piedi per terra

Scritto da (Michele Masturzo), lunedì 25 aprile 2022 10:06:31

Ultimo aggiornamento lunedì 25 aprile 2022 10:06:31

"Festeggiate e uniamoci tutti in un grido di gioia per i nostri campioni! Restiamo con i piedi saldi per terra, ma con un unico e grande obiettivo. Avanti tutta granata. #MacteAnimo #ForzaSalernitana". Danilo Iervolino, bloccato a casa da un'indisposizione fisica, ma rappresentato all'Arechi da tutta la famiglia, esulta sui social per la prima vittoria stagionale della Salernitana contro una "big".

I granata mettono al tappeto la lanciatissima Fiorentina che, bisognosa di punti per centrare la qualificazione europea, deve inchinarsi al cospetto di uno stadio da record (21 mila i paganti, primato in stagione con la Juve ampiamente migliorato) e di una squadra che disputa una prova quasi perfetta. Il primo tempo degli uomini di Nicola è da manuale: il piano partita predisposto dal tecnico piemontese e dal suo staff funziona alla perfezione, i viola non superano la metà campo e il team di casa colleziona tre palle gol in fila con un Verdi ispiratissimo. Imprecisione, Terracciano e Igor impediscono al fantasista di proprietà del Torino di sbloccarla, ma il centrale dei toscani nulla può sullo stacco imperioso di Milan Djuric: il gigante di Tuzla devia in rete un corner calciato teso e la Curva Sud Siberiano esplode di gioia. Letteralmente. La Salernitana subisce la reazione degli ospiti che, presi per mano da Biraghi, spingono soprattutto a sinistra, Nicola deve minacciare i suoi togliendosi finanche una scarpa per evitare pericolosi cali di tensione.

L'undici di Nicola va al riposo in vantaggio ma perde Verdi per un contrattempo fisico, che sarà valutato nelle prossime ore. Entra Ribery, ma l'ex di turno più atteso fatica ad entrare in partita. Italiano spedisce in campo uno dopo l'altro Saponara, Piatek ed Odriozola e proprio dal piede dell'ex Real Madrid nascono le occasioni migliori degli ospiti: prima Gonzalez spreca, poi Saponara pareggia in girata, anticipando Mazzocchi. 1-1 e tutto da rifare. La Salernitana è brava a non disunirsi e replica con le sue armi migliori: organizzazione, voglia e corsa. Ribery smarca Ruggeri nello spazio, l'atalantino spedisce al centro un pallone sul quale Igor si impappina e Bonazzoli lo fa secco, punendo il suo controllo difettoso e realizzando di rapina il gol che fa piangere di gioia i 21 mila dell'Arechi. I tre calciatori subentrati assieme a Kastanos confezionano il nuovo vantaggio che dura fino al fischio finale, nonostante il tentativo di Odriozola. La Salernitana cala il tris, ora è a soli 3 punti dalla zona salvezza e il Principe degli Stadi in versione fortino così può far tremare le vene ed i polsi a qualsiasi avversario.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Iervolino: «Vogliamo fare un regalo ai nostri splendidi tifosi»

«Ci aspetta la partita dell'anno, si respira una sana tensione» ha detto ieri Danilo Iervolino che, assieme all'Amministratore Delegato Maurizio Milan ed al Direttore Sportivo Walter Sabatini ha voluto incontrare la squadra e lo staff a pochi giorni dalla partita con l'Udinese. Al Mary Rosy il presidente...

Sport

Salernitana, si ferma Sepe. Bohinen ci sarà

Due intoppi caratterizzano la marcia di avvicinamento della Salernitana alla tappa conclusiva con l'Udinese. Mister Nicola ha perso Sepe e, per un attimo, ha temuto di non poter disporre nemmeno di Bohinen. Il portiere si è fermato per un riacutizzarsi del problema al polpaccio, lo stesso che gli aveva...

Sport

Scafati Basket, domani sera inizia la semifinale con Piacenza

Tutto pronto per la semifinale playoff del campionato di serie A2. Domani sera, al PalaMangano, lo Scafati Basket dovrà vedersela con Piacenza, che in quattro gare si è sbarazzata di Ferrara ed ora rappresenta l'ostacolo che separa i gialloblù dalla finalissima del tabellone argento. Avendo concluso...

Sport

Playoff calcio a 5 serie B, l’Alma batte l’Ariccia e vola in finale di girone

Con un perentorio 7 - 0 l'Alma Salerno stacca il biglietto verso la finale di Castel Volturno. Con un solo risultato a disposizione i granata del presidente Bianchini fanno la partita perfetta e centrano l'obiettivo della qualificazione alla finale di girone. Fin dalle prime battute, gli ospiti si impongono...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana