Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportLa Salernitana ritrova la Roma in A dopo 22 anni

Sport

Sold out sugli spalti, 26 paesi collegati, i riflettori domani sera saranno puntati sull'Arechi

La Salernitana ritrova la Roma in A dopo 22 anni

Nel gennaio del 1999 i granata di Delio Rossi superarono per 2-1 i giallorossi di Zeman

Scritto da (Michele Masturzo), sabato 28 agosto 2021 13:47:44

Ultimo aggiornamento sabato 28 agosto 2021 13:58:37

La Salernitana è pronta per il debutto casalingo in Serie A e 22 anni dopo l'ultima gara disputata all'Arechi, si prepara a sfidare la Roma che, in A, mise piede nell'impianto di via Allende per l'ultima volta il 24 gennaio 1999.

In quella circostanza, l'allievo Delio Rossi superò il maestro Zeman, infliggendo ai capitolini un 2-1 firmato da Bernardini e Giampaolo grazie al quale i granata ritrovarono il sorriso dopo due mesi avari di soddisfazioni.

Senza voler scomodare le epiche sfide del Vestuti, i tifosi granata sono pronti ad aggrapparsi al precedente benaugurante, nella speranza che il team di Castori, il Normal One per eccellenza, riesca a reggere il confronto con la corazzata di Mourinho, lo Special One, che pare abbia regalato una innegabile iniezione di fiducia alla squadra della Lupa.

I riflettori saranno tutti puntati su un Arechi sold out, per quella che è la limitata capienza attuale, dettata dalle esigenze di sicurezza in tema di Covid ma anche dagli interventi strutturali che ancora devono essere portati a termine. Salernitana-Roma sarà seguita da almeno 26 Paesi collegati, in rappresentanza di 4 continenti. Ai 12 mila cuori granata presenti nell'impianto di via Allende, idealmente se ne aggiungeranno tanti altri sparsi per il mondo che, chiaramente, sono pronti a soffrire con capitan Di Tacchio e soci in una partita dal pronostico apparentemente chiuso. La Salernitana ritrova la sua gente e, anche senza rinforzi dopo la sconfitta rimediata all'esordio a Bologna, nel suo stadio, che dovrà diventare rapidamente fortino per cercare di mantenere la categoria, è pronta a dare l'anima.

I granata non ci stanno a recitare il ruolo di vittima sacrificale e, pur sapendo che il gap tecnico nei confronti delle squadre che occupano il lato sinistro della classifica è notevole, non lasceranno nulla d'intentato, come ha chiesto mister Castori ai suoi uomini. Come chiese Rossi alla sua truppa.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Raduno, Mancini valuta Ruggeri e Zortea

Non solo la gioia incontenibile per l'impresa centrata contribuendo alla salvezza della Salernitana, ma anche l'emozione di poter indossare la maglia della nazionale italiana. Per i calciatori granata Nadir Zortea e Matteo Ruggeri la stagione 2021/22 si è conclusa come meglio non poteva. Subito dopo...

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana