Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 ore fa S. Massimo vescovo

Date rapide

Oggi: 29 maggio

Ieri: 28 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportLa Salernitana vuole migliorare il suo rendimento casalingo

Sport

Il fattore Arechi potrebbe rivelarsi determinante soprattutto nelle prossime due gare con Venezia e Cagliari

La Salernitana vuole migliorare il suo rendimento casalingo

Dopo aver ritrovato con la Fiorentina il successo interno che mancava da 6 mesi, i granata non vogliono più fermarsi

Scritto da (Michele Masturzo), mercoledì 4 maggio 2022 08:40:48

Ultimo aggiornamento mercoledì 4 maggio 2022 08:40:48

Migliorare il rendimento casalingo per il rush finale del campionato. Dopo la prestigiosa vittoria contro la Fiorentina, la Salernitana punta sul ritrovato fattore Arechi, in precedenza stranamente poco efficace, per recitare un ruolo da protagonista nella volata salvezza. La squadra del presidente Iervolino avrà la possibilità di giocare per tre volte tra le mura amiche (a fronte di un solo impegno in trasferta) e chiaramente dovrà cercare di sfruttare questo vantaggio. In stagione, però, come detto, non sempre le cose davanti al pubblico di fede granata sono andate per il meglio, tanto che il team dell'ippocampo nel Principe degli Stadi ha conquistato solo 11 dei suoi 26 punti, con 2 vittorie, 5 pareggi e ben 9 sconfitte nelle 16 partite fin qui disputate nell'impianto di via Allende. Djuric e soci hanno il penultimo rendimento casalingo del torneo, peggio ha fatto solo il Venezia (che conquistato appena 10 punti al Penzo). Paradossalmente, i granata hanno fatto meglio in trasferta, dove sono riusciti a conquistare ben 15 punti (con 4 vittorie, 3 pareggi e 11 sconfitte). Ritrovato dopo 6 mesi contro i viola il successo che all'Arechi mancava dal 2 ottobre scorso (dall'1-0 al Genoa), ora la Salernitana non vuole più fermarsi, avendo da disputare (domani e domenica) due partite che possono essere considerate due autentiche finali. L'aspetto incoraggiante è che nel corso della gestione Nicola, la Salernitana sta viaggiando ad 1,18 punti di media (contro lo 0,50 di Castori e lo 0,60 di Colantuono) e che è in serie positiva da quattro giornate (3 vittorie e 1 pareggio). A quattro turni dalla fine, l'obiettivo è provare a migliorare ulteriormente sia in termini di reti realizzate (solo 14 tra le mura amiche, meno di 1 a partita) che di tenuta difensiva (33 gol subiti sono tanti e Sepe va a caccia del primo clean sheet casalingo, dopo essere riuscito a mantenere inviolata la propria porta a Udine).

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, prime suggestioni di mercato

Forte del rinnovo contrattuale e galvanizzato dall'impresa di aver regalato alla Salernitana una salvezza assolutamente inaspettata, Walter Sabatini è già al lavoro per allestire la rosa che affronterà il campionato di Serie A 2022/23. Prepariamoci. Come accaduto nello scorso mese di gennaio, non sarà...

Sport

La salvezza della Salernitana è anche la rivincita di Norbert Gyomber

Fortemente criticato ad inizio stagione, finito addirittura in panchina all'inizio del 2022 complici un problemino muscolare e gli strascichi del Covid, Norbert Gyomber si è preso una bella rivincita anche a livello personale con la storica salvezza centrata dalla Salernitana di Nicola. Con lui Radovanovic...

Sport

Davide Nicola: “se vuoi, devi"

Davide Nicola auspica un futuro duraturo in serie A per la Salernitana. Grazie ad una società solida ed ambiziosa, accompagnata da un pubblico eccezionale per entusiasmo e passione. Autore di una salvezza che ha il sapore dell'impresa, Davide Nicola è stato premiato a Rimini come miglior allenatore della...

Sport

Salerno Basket '92, domani gara 1 a Livorno

Dopo un weekend di pausa, torna il campionato di Serie B femminile, con la semifinale dei play off nazionali. La Salerno Basket '92 va a giocarsi l'accesso all'ultimo atto degli spareggi per la promozione in Serie A2 femminile nel doppio confronto con la Jolly Acli Livorno. Il primo atto si disputerà...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana