Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Paola vedova

Date rapide

Oggi: 26 gennaio

Ieri: 25 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportLa vittoria di Verona "costa caro" alla Salernitana

Sport

Il Cagliari propone lo scambio Caceres-Bonazzoli ma il mercato granata entrerà nel vivo solo la prossima settimana

La vittoria di Verona "costa caro" alla Salernitana

Col primo punto ottenuto nel girone di ritorno scatta ufficialmente l'obbligo di riscatto per Simy e Mamadou Coulibaly

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 11 gennaio 2022 12:46:31

Ultimo aggiornamento martedì 11 gennaio 2022 12:51:58

Iervolino ricorderà a lungo il successo conseguito dalla Salernitana a Verona, il primo ottenuto dai granata dopo che la sua offerta per l'acquisizione del club è stata accettata dai trustee. La vittoria conseguita al Bentegodi avrà ripercussioni anche sul prossimo bilancio della società, il primo che sarà materialmente di competenza di Iervolino: al primo punto ottenuto nel girone di ritorno, infatti, in automatico è scattato l'obbligo di riscatto per due giocatori, ovvero Nwankwo Simy e Mamadou Coulibaly. Per il centravanti nigeriano, che finora ha segnato un solo gol in maglia granata, la Salernitana dovrà versare nella casse del Crotone (in più tranche) circa 6 milioni di euro. Per il centrocampista che proprio a Verona è tornato in campo dopo un lungo stop per infortunio, il club granata dovrà corrispondere all'Udinese circa 2 milioni di euro. Non finisce qui, al primo punto che la Salernitana dovesse conquistare da febbraio in avanti, in automatico scatterebbe un altro obbligo di riscatto, quello di Pavel Jaroszynski, tra i migliori al Bentegodi. In caso di salvezza, la società campana dovrebbe versare 900 mila euro al Genoa, proprietario del suo cartellino, mentre in caso di retrocessione il trasferimento avverrebbe a titolo gratuito (semplicemente la Salernitana si farebbe carico del suo ingaggio). In realtà, però, il futuro del mancino polacco, che pure è stato uno dei calciatori simbolo nell'anno della promozione, è ancora in bilico, visto che nel girone d'andata né Castori né Colantuono lo hanno tenuto in particolare considerazione, motivo per cui non è considerato incedibile.

Formalizzato il passaggio di quote a Iervolino, assegnato il compito di fare mercato ad un uomo di sua fiducia, la Salernitana potrà iniziare, presumibilmente dalla prossima settimana, ad operare in maniera decisa in questa sessione invernale: possibile scambio col Cagliari tra Caceres (che ha richieste anche dalla Tuchia) e Bonazzoli; piacciono Sepe e Sprocati del Parma; il club granata viene segnalato sulle tracce dell'estroso Filippo Falco, attualmente in forza alla Stella Rossa di Belgrado. Per il centrocampo piacciono Baselli (Torino) e Marin (Cagliari). Sono in attesa di collocazione Andrè Anderson e Lombardi, che gradirebbero il ritorno a Salerno.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Serie A, l'Inter allunga sulle inseguitrici

Altro turno favorevole all'Inter, che supera in rimonta un coriaceo Venezia e, approfitta del pareggio ad occhiali tra Milan e Juventus, ora è a +4 sulle seconde (i partenopei hanno agganciato i ragazzi di Pioli a quota 49). Su un prato al limite della praticabilità, a San Siro, rossoneri e bianconeri...

Sport

Derby, il Napoli batte la Salernitana 4-1

La Salernitana si presenta allo stadio Diego Armando Maradona con 12 indisponibili e due atleti appena guariti dal Covid. Esordio nell'undici titolare per il giovane Vergani, che fa coppia in attacco con Bonazzoli. Nel Napoli, Mertens vince il ballottaggio con Osimhen. Panchina per Insigne e Ospina....

Sport

L’Alma Salerno concede il bis, battuto il Real Ciampino per 4-3

L'Alma Salerno domina nel primo tempo, rischia nel secondo, ma poi, con il gol di Morgato quasi allo scadere si aggiudica l'incontro con il Real Ciampino per 4-3, in occasione della prima giornata di ritorno del campionato di serie B. La squadra di Magalhaes concede il bis e conquista la seconda vittoria...

Sport

Salernitana, con otto positivi si gioca a Napoli

Ci sono le regole e queste vanno sempre rispettate. Poi c'è il buon senso che dovrebbe spingere a riflessioni e decisioni precise nel rispetto della salute e della regolarità del campionato. Perché giocare partite con squadre decimate dal Covid non ha senso. Discorso che riguarda la Salernitana ma anche...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana