Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportLo Scafati Basket cala il poker contro Ferrara

Sport

Il team di coach Alessandro Rossi si conferma tra i principali candidati al salto di categoria

Lo Scafati Basket cala il poker contro Ferrara

Al PalaMangano i gialloblu superano 97-75 gli estensi e restano imbattuti al comando della classifica

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 26 ottobre 2021 10:42:56

Ultimo aggiornamento martedì 26 ottobre 2021 10:42:56

Lo Scafati Basket cala il poker. Quattro vittorie dopo quattro giornate di campionato: meglio di così non poteva iniziare la stagione del team gialloblu che, dopo aver superato nell'ordine San Severo, Eurobasket Roma e Nardò, ha fatto un sol boccone anche di Ferrara. Il quintetto di coach Alessandro Rossi ha superato 97-75 tra le mura amiche del PalaMangano. La formazione estense, orfana degli infortunati Fabi e Zampini, è rimasta praticamente in partita solo un quarto di gioco. Poi, già nel secondo periodo, la compagine dell'Agro ha iniziato a menare le danze, a dettare i ritmi e a costruirsi il successo con un mega parziale di 28-14, che ha letteralmente diviso in due la contesa. Ogni successivo e strenuo tentativo dei viaggianti di rimettere in piedi la sfida è cozzato contro il muro difensivo di capitan Rossato e soci, che hanno avuto il merito, nonostante qualche leggero colpo a vuoto, di restare sempre con la testa nella partita, trovando un diverso protagonista nei vari frangenti del match. La squadra di casa, dunque, in maniera meritata, in virtù dell'energia e della fisicità in difesa ed a rimbalzo, si è aggiudicata la contesa, restando così a punteggio pieno e in vetta alla classifica del girone rosso.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Sport

Prestiti e scadenze, il futuro di Verdi e Djuric è tutto da scrivere

La rosa della Salernitana, tra agosto e gennaio scorsi è stata allestita anche con diversi elementi giunti in prestito secco. Nel caso di Bonazzoli, nel passaggio a titolo temporaneo alla Salernitana erano stati già fissati riscatto in favore del club granata e controriscatto da parte della Sampdoria...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana