Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Margherita Alac.

Date rapide

Oggi: 16 ottobre

Ieri: 15 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportMarchetti: «Noi ci difendiamo con le palle di neve, gli altri hanno i cannoni»

Sport

Ieri i trustee hanno comunicato che le offerte ricevute non sono valide, nuova proroga al 15 novembre

Marchetti: «Noi ci difendiamo con le palle di neve, gli altri hanno i cannoni»

L'amministratore unico è convinto che la questione legata alla cessione del club si chiuderà per fine novembre

Scritto da (Michele Masturzo), mercoledì 6 ottobre 2021 13:37:01

Ultimo aggiornamento mercoledì 6 ottobre 2021 13:37:42

«Noi ci difendiamo con le palle di neve mentre la stragrande maggioranza delle altre squadre attacca con i cannoni. Ma sono convinto che la Salernitana ce la farà ad uscire indenne sia sul campo che per quanto riguarda le vicende societarie». L'amministratore unico della Salernitana, Ugo Marchetti, inquadra così la situazione relativa al club granata, neopromosso in Serie A ma costretto a fare i conti con una complicatissima situazione gestionale. L'attivazione del trust per la cessione del pacchetto azionario entro il 31 dicembre, ha consentito, con il beneplacito della Figc, l'iscrizione della Salernitana risolvendo (almeno temporaneamente) il conflitto d'interessi dovuto alla multiproprietà. Ma, inevitabilmente, ha comportato limitazioni e paletti che hanno creato (e continuano a procurare) non pochi problemi a Fabiani e Castori. «Credo che, soprattutto per motivi burocratici, il passo decisivo per la cessione non avverrà prima di fine novembre. Ma assicuro che i due Trustee a lavoro sono dei bravissimi professionisti e stanno agendo al meglio nell'interesse della Salernitana. Ritengo che non si arriverà al 31 dicembre senza una soluzione positiva».

Ieri, intanto, i due trustee hanno ufficializzato che le offerte pervenute nel termine fissato al 30 settembre non possono essere attualmente ritenute valide, congrue e vincolanti. Allo stesso tempo, Isgrò e Bertoli, oltre a fissare paletti molto precisi, hanno annunciato la proroga per la presentazione delle proposte di acquisto: la nuova scadenza è fissata al 15 novembre. I gestori del Trust Salernitana 2021 avranno così un altro mese di tempo per valutare (ed eventualmente accettare) le eventuali nuove offerte fino al termine dell'irrevocabilità, che non supera il 15 dicembre. Dal 16 novembre in poi, dunque, se ci fosse un'offerta ritenuta «giusta» potrà già essere accettata. I tre soggetti che hanno già presentato proposte (una società straniera di matrice italiana, un gruppo internazionale e una finanziaria del nostro Paese), avranno tempo per completarle con le correzioni richieste, per poter considerare le offerte vincolanti e irrevocabili. Nel comunicato diffuso ieri si registra anche un passo incontro agli eventuali acquirenti: l'offerta più alta resta il prezzo base da cui partire, ma il rilancio minimo scende all'1%, rispetto al 3% inizialmente annunciato.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

La Salernitana perde lo scontro diretto in casa dello Spezia

Si sblocca Simy ma la Salernitana perde lo scontro diretto in casa dello Spezia. Quella del Picco è sfida tra pericolanti. In un match in cui la posta in palio vale doppio, mister Thiago Motta si gioca la panchina senza dieci calciatori indisponibili ed adatta Gyasi terzino sinistro. Tra i granata, che...

Sport

Calcio a 5, l'Alma supera per 2-0 la Real Dem

Arriva la seconda vittoria di fila per l'Alma Salerno all'esordio casalingo nel campionato di serie B di calcio a 5. Inserita nel girone F, la squadra salernitana riesce a superare la Real Dem Montesilvano con il risultato di 2-0. A regalare il successo all'Alma è la doppietta di Milucci nei minuti finali...

Sport

Salernitana impegnata in una partita "doppia"

Torna il campionato di Serie A e per la Salernitana si apre un periodo particolarmente intenso. Mentre sul campo la squadra di Castori sarà impegnata in tre scontri diretti che dovranno fornire risposte sulle reali possibilità di mantenere la categoria, nel giro di un mese andrà chiuso il discorso relativo...

Sport

Formazione, Castori pensa all'utilizzo delle due torri

Le possibili defezioni contemporanee di Bonazzoli e Gondo e le precarie condizioni di Ribery (al limite recuperabile per un impiego part-time) potrebbero indurre per la prima volta in stagione mister Castori a schierare contemporaneamente le "torri". Simy e Djuric potrebbero figurare nell'undici titolare...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi