Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportMarchetti se la prende con tutti

Sport

L'ex generale della Finanza se la prende coi calciatori e lancia una frecciatina anche a Fabiani

Marchetti se la prende con tutti

Dopo il comunicato criticato dai tifosi, l'amministratore unico della Salernitana corregge il tiro

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 19 ottobre 2021 12:19:43

Ultimo aggiornamento martedì 19 ottobre 2021 12:19:43

Il comunicato col quale è stato congedato Castori non è piaciuto ai tifosi della Salernitana che, pur insoddisfatti del rendimento offerto dalla squadra, ritengono che il tecnico della promozione meritasse maggiore rispetto. «Mica potevamo mandare via la squadra, certi giocatori personalmente li avrei allontanati per come si sono comportati in campo. Ma, invece, per tutti ha pagato il tecnico - ha detto Ugo Marchetti a La Città -. Da un lato c'è stato il commiato ufficiale all'allenatore Castori con un primo comunicato, dopo una nota sempre ufficiale sullo stato dell'arte in cui abbiamo dovuto prendere nota di un lavoro che in classifica non ha dato frutti relegando la Salernitana all'ultimo posto in classifica. Ribadisco che Castori è una persona perbene, un gran galantuomo ed un ottimo allenatore con notevole professionalità. Ma i fatti parlano chiaro e le sconfitte non possono essere, purtroppo, cancellate».

L'amministratore unico del club granata, provando a correggere il tiro rispetto alla nota pubblicata sul sito ufficiale, richiama alle loro responsabilità anche altri soggetti: «Come detto in campo ci vanno i giocatori ed alcuni di loro hanno effettivamente deluso. A La Spezia è stato inspiegabile vedere cosa hanno combinato o meglio non saputo fare. Mi creda se dico che sono stati acquistati tutti i calciatori che effettivamente volevamo e che sono stati indicati dall'allenatore Castori e dal direttore sportivo Fabiani. Abbiamo agito in base a quelle che erano le direttive tecniche».

Marchetti ha poi dato il benvenuto a Colantuono ed esortato i tifosi a rimanere al fianco della squadra: «Ho visto il nuovo allenatore molto concentrato e motivato, ha una gran voglia di allenare e fare bene. Gli ho parlato e ci siamo scambiati le nostre impressioni. Credo che darà un nuovo entusiasmo. Naturalmente ci attendiamo risultati sul campo. Invito tutti a credere nella salvezza. A cominciare, naturalmente, dai calciatori perché tutto dipende da loro per risalire la china. Anche alla tifoseria chiedo il sostegno che di fatto da sempre assicura. E' il momento di guardare avanti e di stare tutti insieme per la Salernitana perché possiamo farcela a restare in Serie A. Lo dicono anche le altre società in zona retrocessione. Ed allora mettiamocelo in testa forte soprattutto noi che amiamo la Salernitana, possiamo e dobbiamo restare in Serie A».

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Raduno, Mancini valuta Ruggeri e Zortea

Non solo la gioia incontenibile per l'impresa centrata contribuendo alla salvezza della Salernitana, ma anche l'emozione di poter indossare la maglia della nazionale italiana. Per i calciatori granata Nadir Zortea e Matteo Ruggeri la stagione 2021/22 si è conclusa come meglio non poteva. Subito dopo...

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana