Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Ambrogio vescovo

Date rapide

Oggi: 7 dicembre

Ieri: 6 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana all'assalto del Venezia

Sport

Castori punta su Djuric e Tutino per fermare la coppia Forte - Aramu

Salernitana all'assalto del Venezia

E' la prima di due trasferte consecutive

Scritto da (Antonio Esposito), sabato 26 dicembre 2020 13:53:03

Ultimo aggiornamento sabato 26 dicembre 2020 13:53:03

C'è il Venezia nel mirino dei granata. E' la prima di due trasferte a distanza ravvicinata e ad alto coefficiente di difficoltà. Dopo la sfida con i lagunari si va a Monza. La Salernitana vuol blindare il primo posto e chiudere l'anno in vetta alla classifica. Castori sa bene che questo è un punto di svolta, una tappa intermedia importante per il futuro non solo per la classifica ma anche per le operazioni di mercato. Mezzaroma ha annunciato che la società farà la sua parte a gennaio con interventi mirati ma gli obiettivi potrebbero decisamente cambiare se, alla riapertura delle liste, la squadra di Castori dovesse presentarsi da capolista e magari con qualche punto di vantaggio sulle inseguitrici. Venezia è il primo banco di prova per Djuric e soci. I veneti con Forte in avanti stanno disputando un eccellente campionato. C'è bisogno della migliore Salernitana anche perché, lontano dall'Arechi, i granata hanno vinto solo due volte: a Verona contro il Chievo ed a Cosenza poi due pareggi e altrettante sconfitte. Otto punti sui 28 conquistati nelle prime 14 giornate di questo campionato. Castori sembra intenzionato a riproporre il 3-5-2 con Aya, Gyomber e Mantovani in difesa, Lopez e Casasola esterni, ballottaggio Anderson Kupisz come mezzala per completare la linea centrale assieme a Di Tacchio e Capezzi. In avanti Djuric e Tutino. I due attaccanti hanno realizzato dieci gol in due (6 l'ex Empoli e 4 il bosniaco). Grazie al loro rendimento la Salernitana ha raccolto la maggior parte dei punti in classifica generale, 16 su 25. Gli altri tre punti scaturiscono dal 3 a 0 a tavolino contro la Reggiana. I dieci gol in due, però, ancora non bastano ai due attaccanti per salire sul podio delle coppie più prolifiche della serie B, visto che davanti a loro ci sono Coda e Mancosu del Lecce, Forte ed Aramu del Venezia e Mancosu e Lamantia dell'Empoli. Proprio la sfida Forte-Aramu contro Djuric - Tutino rappresenta un ulteriore motivo di interesse per una gara molti importante per il destino della capolista

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Cessione Salernitana, due (forse tre) proposte giunte via Pec

C'è una città che attende con ansia notizie sulla cessione della Salernitana, una tifoseria che ha portato 19500 persone all'Arechi contro la Juventus (con una coreografia che ha fatto il giro del mondo), 7 mila a Roma contro la Lazio, 4000 mila e più a San Siro contro il Milan. Dietro questi numeri...

Sport

Salernitana, Colantuono fa la conta dei superstiti

La Salernitana mette nel mirino la Fiorentina. Nella seconda trasferta di fila ancora una volta mister Colantuono dovrà fare la conta dei superstiti. A San Siro il tecnico romano ha dovuto sostituire ad inizio ripresa Zortea, vittima di un malanno muscolare. L'esterno di proprietà dell'Atalanta rischia...

Sport

Serie A, Fiorentina e Juventus scavalcano la Roma

Dopo le prime della classe, scese in campo di sabato, la domenica delle inseguitrici si apre con il blitz della Fiorentina a Bologna. Ospiti in vantaggio subito dopo la mezzora grazie ad un puntuale inserimento di Maleh. I padroni di casa, però, prima dell'intervallo trovano il pari con una bella rete...

Sport

Salernitana sconfitta a San Siro

A San Siro le luci sulla Salernitana si spengono con l'ennesima battuta d'arresto: la dodicesima su sedici gare disputate. Il Milan vince 2-0 con le reti di Kessie e Saelemaekers e chiude la pratica già nel primo tempo. Nella formazione granata si rivede Ribery che stringe i denti, torna titolare e gioca...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi