Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Nicola di Bari

Date rapide

Oggi: 6 dicembre

Ieri: 5 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana, basta figuracce

Sport

Disastroso l'esordio in difesa di Gagliolo, il team di Castori impalpabile in attacco

Salernitana, basta figuracce

A Torino i granata incassano la terza pesante sconfitta di fila

Scritto da (Michele Masturzo), lunedì 13 settembre 2021 10:51:48

Ultimo aggiornamento lunedì 13 settembre 2021 10:51:48

Chi si aspettava una scossa in seguito alla sosta è rimasto deluso. Dopo quello con la Roma, la Salernitana a Torino rimedia il secondo poker di fila contro una squadra che aveva perso le prime due gare (con l'Atalanta e a Firenze, segnando al massimo un sol e subendone sempre almeno due). Il team di Juric, che prima della chiusura del mercato aveva attaccato la società per il mancato arrivo dei rinforzi, contro i granata riesce a mantenere la porta inviolata grazie all'ottima prova dell'ultimo arrivato Zima ma anche, o forse soprattutto, per i demeriti dei viaggianti.

Nonostante l'impiego dal primo minuto di Simy al fianco di Bonazzoli, la Salernitana in fase offensiva pare davvero poca cosa. La trama di gioco del team di Castori è sempre la stessa: copertura degli spazi, riconquista del pallone, lancio in avanti alla ricerca delle punte chiamate a far salire la squadra. Non c'è ricerca di fraseggio, non c'è qualità, non c'è imprevedibilità, mancano gli inserimenti senza palla degli interni e i due esterni perdono i duelli individuali.

Kechrida a destra è disastroso in fase difensiva, dalla sua zona di competenza arrivano i cross che portano tre dei quattro gol del Torino. Un po' meglio a sinistra vanno Ruggeri, infortunatosi in chiusura di primo tempo, e un quantomeno ordinato Ranieri.

Al centro della difesa, Strandberg prova ad infondere sicurezza, ma i colleghi di reparto non vivono un gran pomeriggio: Gyomber non convince appieno come terzo di destra, Gagliolo (all'esordio con la maglia della Salernitana) ha sulla coscienza almeno tre gol dei piemontesi. Il centrocampo non fa filtro e non accompagna la manovra, le cose vanno meglio solo quando in campo entra Ribery, che con Bonazzoli orchestra l'azione più bella della partita del team di Castori.

In tanti gettano la croce addosso al tecnico, chiedendone la testa, ritenendolo inadeguato per il torneo di Serie A e già si fanno i nomi di possibili sostituti (da Ranieri a Gattuso passando per Maran e via discorrendo). Altri vorrebbero ringraziare di cuore Lotito e Mezzaroma, per averci lasciato in queste condizioni. Altri ancora se la prendono con Fabiani per aver allestito la rosa in ritardo. In questo momento, però, con due partite casalinghe di fila alle viste, più che aprire la caccia al colpevole, sarebbe utile trovare la giusta chiave tattica per permettere a questo organico, che in tempi non sospetti avevamo definito lacunoso in termini qualitativi, di non fare altre figuracce e di non perdere troppo terreno rispetto alle rivali nella corsa salvezza.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana sconfitta a San Siro

A San Siro le luci sulla Salernitana si spengono con l'ennesima battuta d'arresto: la dodicesima su sedici gare disputate. Il Milan vince 2-0 con le reti di Kessie e Saelemaekers e chiude la pratica già nel primo tempo. Nella formazione granata si rivede Ribery che stringe i denti, torna titolare e gioca...

Sport

L’Alma Salerno batte il Frosinone 4-3

Nel recupero della settima giornata di campionato, l'Alma Salerno batte Frosinone per 4-3, e si aggiudica un importante scontro diretto. Gara molto equilibrata. Il primo tempo finisce 3-3 con la squadra di Magalhaes sempre per prima in vantaggio e puntualmente raggiunta dagli avversari. A decidere il...

Sport

Salernitana, quello dei tifosi è "Ammore overo" ma non ricambiato

Il match con la Juventus ha richiamato 19500 persone allo stadio Arechi, record stagionale anche in virtù della presenze di un cospicuo numero di sostenitori bianconeri. E, dopo lo spettacolo scenografico inscenato contro la Vecchia Signora, i tifosi granata si preparano ad invadere San Siro. Sono rimaste...

Sport

Serie A: gol, emozioni, sorprese e polemiche nelle gare della 15esima giornata

Il Sassuolo che pareggia col Napoli grazie ad un calcio di punizione "invertito", la favola di Messias che permette al Milan di interrompere la serie negativa, l'Inter che va avanti come una schiacciasassi, il turno infrasettimanale regala gol, sorprese, polemiche ed emozioni. La capolista spreca una...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi