Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Eligio vescovo

Date rapide

Oggi: 1 dicembre

Ieri: 30 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana, Castori ristabilisce le gerarchie: in porta tocca a Belec

Sport

Il tecnico marchigiano punta sulla solidità e rilancia Capezzi. Djuric scivola in panchina

Salernitana, Castori ristabilisce le gerarchie: in porta tocca a Belec

Il portiere sloveno è pienamente recuperato dopo l'infortunio al polpaccio e sarà preferito ad Adamonis

Scritto da (Michele Masturzo), venerdì 5 marzo 2021 11:26:50

Ultimo aggiornamento venerdì 5 marzo 2021 11:26:50

A Cremona la Salernitana si presenterà con il classico 3-5-2. L'assetto da trasferta prevede meno qualità e più sostanza. E allora, si preannunciano tempi duri per i calciatori di "squilibrio": i vari Kiyine, Anderson, Cicerelli, gli stessi Kupisz e Durmisi sono destinati a partire dalla panchina. Tra le riserve potrebbe scivolare anche Djuric (ex di turno al pari di Boultam), visto che il bosniaco non solo non è parso particolarmente ispirato, ma è pure diffidato (come Tutino) e Castori non vuole rischiare di perdere contemporaneamente due papabili titolari per il successivo match casalingo col Cosenza (in programma sabato prossimo).

Belec è pienamente recuperato, è tornato a lavorare in gruppo e mister Castori, nonostante l'ottimo rendimento offerto da Adamonis nelle tre gare in cui è stato impiegato (ed in cui non ha subito reti), è intenzionato a ristabilire le gerarchie, perché l'equilibrio all'interno dello spogliatoio è sacro e va preservato. In difesa potrebbe essere riconfermato il terzetto visto all'opera nelle ultime giornate, composto da Aya, Gyomber e Veseli. Pure sulle fasce dovrebbero essere riproposti gli interpreti proposti nelle scorse gare: Casasola e Jaroszynski non solo sanno appoggiare il gioco offensivo, ma in fase di non possesso diventano quarto e quinto difensore, aspetto che al trainer granata piace e non poco (soprattutto nelle gare esterne). In mezzo al campo ci saranno i tre mastini. Coulibaly, capitan Di Tacchio e Capezzi dovranno assicurare copertura, ma anche sostegno alla manovra (possibilmente anche qualche inserimento senza palla e, magari, qualche assistenza per le punte, come quella con cui Capezzi ha smarcato in area Anderson, in occasione del rigore concesso alla Salernitana contro la Spal e poi sprecato da Di Tacchio). In avanti, invece, il partner di Tutino inizialmente stavolta sarà Gondo e, di conseguenza, la Salernitana avrà due frecce da sfruttare in ripartenza, per cercare di approfittare degli spazi che la Cremonese potrebbe concedere ai granata.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana con il dubbio Ribery

Franck Ribery è ancora in dubbio ma potrebbe farcela. Usiamo il condizionale perché la Salernitana non ha diramato la lista dei convocati, cosa più unica che rara. Colantuono ha aspettato fino a questa mattina per tentare di recuperare il campione francese ma non ha ancora sciolto le riserve. Si valuterà...

Sport

Sua Maestà contro la Vecchia Signora

Anche se un po' malandata, la Vecchia Signora ha sempre il suo fascino e non capita tutti i giorni di vederla a Salerno. Per la precisione non capita da 22 anni. La partita con la Juventus non è come le altre, non può mai esserlo perché allo stadio Arechi arriva la squadra più titolata d'Italia. Ma stasera...

Sport

Salernitana, serve un colpo contro le big del campionato

Archiviata la trasferta di Cagliari con la soddisfazione di aver reagito all'iniziale svantaggio, conquistando un pareggio in rimonta utile per il morale e per non lasciar scappare una diretta concorrente nella corsa salvezza, una Salernitana "incerottata" si prepara ora ad affrontare un ciclo terribile....

Sport

Il Napoli prova l'allungo in vetta alla classifica

Nella serata dedicata a Diego Armando Maradona, il Napoli annichilisce la Lazio e si prende il primo posto solitario in classifica. Zielisnki, Mertens (autore di una doppietta) e Fabian Ruiz non lasciano scampo al team guidato dall'ex Sarri e in un'atmosfera da sogno provano la prima vera fuga in chiusura...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi