Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana, col Verona arriva un punto di ripartenza

Sport

Castori salva la panchina, almeno per il momento. Il tecnico marchigiano sa che ci sono molte cose da migliorare

Salernitana, col Verona arriva un punto di ripartenza

Sotto di due gol (doppietta di Kalinic), i granata reagiscono e strappano il pareggio con le reti di Gondo e Coulibaly

Scritto da (Michele Masturzo), giovedì 23 settembre 2021 11:22:42

Ultimo aggiornamento giovedì 23 settembre 2021 11:24:22

Il gol di Mamadou Coulibaly fa esplodere di gioia l'Arechi. I 9561 paganti e i tanti bambini che hanno potuto usufruire dell'ingresso gratuito si emozionano come non succedeva da tempo per la rete del senegalese che regala il primo punto in campionato alla Salernitana. E che permette a Castori di proseguire la sua avventura sulla panchina granata.

Quello conquistato contro gli scaligeri è quindi un punto di ripartenza, di orgoglio, di carattere, ottenuto col coltello tra i denti. Il team dell'ippocampo è bravissimo a rimontare la doppietta di Kalinic, a bersaglio al 7' e al 29', in entrambi i casi con la complicità di Gagliolo. Sotto di due reti a causa di un avvio choc, condito da errori tecnici, di piazzamento e distrazioni sulle quali necessariamente bisognerà lavorare e migliorare, la squadra di casa non si disunisce. Con Ribery faro della manovra, la Salernitana riesce ad accorciare le distanze in chiusura di tempo in maniera piuttosto fortuita: il tocco di testa di Dawidowicz smarca Gondo davanti alla porta e per l'ivoriano è fin troppo facile segnare il primo gol in Serie A in pieno recupero.

I granata dimezzano lo svantaggio prima dell'intervallo ma in avvio di ripresa rischiano di vanificare il tutto: il destro violento di Kalinic si stampa sul palo con Belec battuto. La Salernitana si riorganizza ma, nonostante l'ingresso di Djuric al posto di un ancora evanescente Simy, non punge, sebbene il bosniaco si divori un'occasionissima a due passi dalla porta. Serve un episodio favorevole, che si materializza alla mezzora del secondo tempo: sul tiro-cross da lontanissimo di Gagliolo irrompe Mamadou Coulibaly, il controllo è perfetto, la conclusione è angolata e per Montipò non c'è nulla da fare. La Salernitana riequilibra le sorti del match. Il team di Castori prova a vincerla, ma non sfrutta bene una chance in contropiede. Poi rischia anche di perderla quando il Verona con un calcio di punizione di Baràk che si stampa all'incrocio dei pali va vicinissimo al nuovo vantaggio.

Lo scontro salvezza dell'Arechi finisce 2-2. Il risultato permette a Castori di allontanare, almeno per il momento, lo spettro dell'esonero. La prestazione offerta dalla Salernitana è incoraggiante, dal punto di vista della reazione, ma il team granata continua a commettere errori banali in fase difensiva e diversi elementi non sembrano all'altezza del compito che gli è stato assegnato.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Raduno, Mancini valuta Ruggeri e Zortea

Non solo la gioia incontenibile per l'impresa centrata contribuendo alla salvezza della Salernitana, ma anche l'emozione di poter indossare la maglia della nazionale italiana. Per i calciatori granata Nadir Zortea e Matteo Ruggeri la stagione 2021/22 si è conclusa come meglio non poteva. Subito dopo...

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana